“Politica, magia e satanismo”

Con questo articolo siamo negli anni 2000
Intervista a Giuseppe Cosco di Lorenzo Baldo


D. Quali sono state le motivazioni che l’hanno spinta a scrivere “Politica, magia e satanismo”?
R. La “magia” è, più di quanto si creda, presente nel nostro mondo moderno. Gli esempi sono tantissimi.
Papandreu consultò gli astrologi per scegliere la data delle elezioni in Grecia, lo ha affermato “The Economist” del 27 aprile 1985.

Lo sciamano Zhuge Xihan ha curato Deng Xiaoping.

In Israele molti V.i.p. della politica, tra questi vi sono Sonia Peres e Lea Rabin, si affidano al cabalista Yitzhak Kaduri.
In USA Clinton ha raccontato di aver avuto “contatti” con lo spirito di Elvis Presley.
Il settimanale “Megapolis-Express” ha raccontato che Boris Eltsin si è servito più volte di uno stregone camuffato da deputato, capace, tra l’altro, di controllare psichicamente i suoi colleghi parlamentari.
Sarebbe stato lui a impedire un’opposizione decisiva dei parlamentari all’intervento russo in Cecenia.
Lo stregone del Presidente Eltsin è, secondo la rivista, in grado di provocare la morte delle sue vittime.
Egli vanta, in qualità di sensitivo, una lunga collaborazione con il Kgb. Mi fermo qui ma gli esempi sono ancora molti.

Si può ben capire che il connubio tra politica e certi “esoterismi”, alcuni dei quali sconfinano in territori inferi, è molto più frequente di quanto si immagini. Alla luce di ciò è oltremodo significativo quanto il ministro inglese Benjamin Disraeli ebbe ad affermare:
"Il mondo è governato da tutt’altri personaggi che neppure immaginano coloro il cui occhio non giunge dietro le quinte".
Le motivazioni del mio libro “Politica, magia e satanismo” sono state dettate dall’intenzione di aver voluto approfondire particolari aspetti di questi inquietanti scenari, per far capire alla gente comune certe complesse e incredibili realtà, celate dietro un falso ed apparente mondo laico, dominato da economia e tecnica dove (sempre apparentemente) tutto quello che viene chiamato “religione” oppure “magia” non sembra essere rilevante nel guidare l’azione politica.
E invece non è così.

D. Da dove ha attinto tutte le informazioni?
R. Questo tipo di indagini è molto pericoloso ed occorre muoversi con grande prudenza.

Molte informazioni le ho raccolte dai lavori di altri studiosi di questo particolare settore come Anthony Sutton, Maurizio Blondet, Gianni Vannoni, Serge Hutin, Epiphanius, Carlo Palermo, Riccardo Cascioli, ecc. Altre notizie le ho avute da esperti molto addentrati di cui, come Lei potrà benissimo comprendere, non posso rendere noti i nomi.

D. I membri del CFR sono tutti americani?
R. Innanzitutto giova ricordare che il “Council on Foreign Relations (CFR)” fu fondato nel 1921. Di grande interesse è sapere che i fratelli Rockefeller ne sarebbero stati i maggiori finanziatori e, nel 1922, secondo Blondet, hanno fornito "100 mila dollari, sui 650.000 del bilancio visibile del CFR.". Ecco, sempre secondo Blondet, una parte della lista dei finanziatori:
"American Express, American Security Bank, Archer Daniel Midland Foundation, Cargill Inc., Chase Manhattan Bank, Coca Cola C., Coopers & Lybrand, Elf Aquitane, Exxon Corp., Finmeccanica S.p.A., General Electric Foundation, General Motors Corp., Hill & Knowlton, ITT Corp., Johnson & Johnson, Levi Strauss Fdt., Manufacturers Hanover Trust, McKinsey, Mobil, PepsiCo, RJR Nabisco, Salomon Inc., Shearson Lehman Brothers, Smithkline Beecham Corp., Volvo Usa, Young & Rubicam".

Del CFR farebbe parte anche Il Presidente degli Stati Uniti Clinton e molti dei suoi colleghi, insieme ad alcune delle personalità più in vista dell’ambiente dei media a livello mondiale.
E’ incredibile il gran numero di importanti personalità politiche a livello internazionale che sarebbero coinvolte.

D. Il “controllo economico” è solo sugli Stati Uniti o anche su altre nazioni?
R. Il CFR, come ho detto, è finanziato dalla secret fraternity bancaria internazionale ed è, essenzialmente, un organismo che ha come scopo primario quello di arrivare a controllare, tramite la finanza, l’economia e la politica tutti i paesi del mondo.
A tal proposito è interessante ricordare quanto scrisse Paul Scott, cronista del Washington Post, di un noto personaggio politico membro del CFR: "Kissinger crede che controllando gli alimenti si può controllare il popolo e controllando l’energia, il petrolio, si possono controllare le nazioni e i loro sistemi finanziari, è convinto che mettendo il cibo e il petrolio sotto un controllo internazionale e istituendo un nuovo ordine monetario internazionale è possibile che un governo mondiale, almeno agli inizi sotto l’egida delle Nazioni Unite, diventi una realtà...".

Vi sono nella società moderna “circoli oligarchici”, ossia gruppi internazionali di potere ristrettissimi, che controllano la produzione industriale e la finanza e possono effettivamente condizionare e in maniera determinante, tra l’altro, strategie e scelte dei grandi partiti di massa e, anche, di orientare l’evoluzione di ideologie o dottrine politiche.

D. La natura umanitaria, morale e spirituale delle Nazioni Unite è stata “svuotata” dal CFR per avere potere economico su tutte quante le nazioni?
R. Sulla questione CFR e ONU le rispondo citando Carroll Quigley, professore di storia di Princeton, di Harvard e cattedratico all’università di Georgetown che nel suo libro “Tragedy and Hope” (Tragedia e Speranza), rivela il programma di una potente lobby segreta consistente, tra l’altro, nel: "Creare un sistema internazionale finanziario di controllo per dominare il sistema politico di ogni paese e l’economia del mondo nel suo insieme".

Quigley scrive ancora: "…il CFR ha vigorosamente appoggiato al debutto con tutta la sua potenza economica e finanziaria la costituzione dell’ONU, considerata come una tappa maggiore verso la realizzazione del Governo mondiale…".
D. Connubio politica-massoneria-mafia, solamente ipotesi?
Le sue ricerche a riguardo.
R. Molti autori, tra cui l’ex magistrato Carlo Palermo, hanno approfondito questo complesso problema relativo a torbidi intrecci di interessi che, non di rado, ha visto uniti mafia, massoneria, integralismo, poteri trasversali nazionali e internazionali.

Palermo nel suo libro “Il quarto livello” ha documentato ampiamente inquietanti intrecci tra massoneria internazionale, faccendieri vari, oligarchia bancaria, servizi di intelligence, mafie e politici, uniti tutti in un oscuro disegno.

Questo è il quarto livello su cui indagava anche il giudice Falcone e che avrebbe ispirato la sua stessa morte, quella del collega Borsellino e addirittura, secondo l’ex magistrato, anche gli attentati a Giovanni Paolo II.

E’ da osservare, inoltre, che la massoneria, che ha pur avuto importanti meriti nella sua storia per aver diffuso princìpi quale quello di fratellanza, ha, nell’ultimo dopoguerra, preso ad interessarsi, sempre di più, ad acquisire certe posizioni di potere.

Poteri trasversali provocano sviluppi inimmaginabili e di complessa lettura che, oltre ad includere giochi pesanti su scacchieri internazionali, sembrano coagularsi nella caotica situazione politica italiana. E’ utile, a tal proposito, ricordare le dichiarazioni dure, allarmanti ed enigmatiche dell’”eretico” Gran Maestro Di Bernardo, il 27 marzo del 1992, nel corso di una conferenza stampa:

"Si stanno verificando eventi strani: osservo le conseguenze. Sto cercando di risalire alle cause. Nei paesi dell’Est è in atto un progetto destabilizzante.

C’è qualcuno che ha interesse a creare tensioni" e più avanti affermò:

"Ci sono apprendisti stregoni in azione, la situazione potrebbe precipitare e diventare dannosa per tutti". Si possono trarre interessanti conclusioni alla luce di certi avvenimenti verificatisi in seguito.

D. Per quali motivi ritiene che il mondo della finanza internazionale non sia immune dall’azione delle forze occulte?

R. Vi è un singolare disegno che figura sul dorso dei biglietti americani da un dollaro. E’ denominato “The Great Seals” e si compone da una Piramide tronca sul cui vertice figura un triangolo con dentro un occhio. Tutt’intorno è scritto “Annuit Coeptis” e “Novus Ordo Seclorum”. 72 mattoni formano la Piramide, disposti su 13 livelli.

E’ il simbolo degli Illuminati e fu “stampato sul dollaro per ordine del Presidente Roosevelt massone del 32esimo grado”. Così scrive Barry R. Smith a pag. 83, nel suo libro Warning (Wright and Carman LTD, Nuova Zelanda).

La scritta “The Great Seal” (Il Grande Suggello) non sta certo ad indicare che si tratti del simbolo dell’America che, come sappiamo, è rappresentato dall’aquila.

L’ “Ordine degli Illuminati” (Illuminaten Orden) fu fondato dal principe Jean Adam Weishaupt (1748-1830) il 1° maggio del 1776 all’età di 28 anni. Sotto la piramide l’iscrizione “Novus ordum seclorum” significa, infatti, “Nuovo ordine mondiale”. La data MDCCLXXVI (1776), inscritta alla base della piramide, è l’anno in cui Jean Adam Weishaupt fondò l’Ordine degli Illuminati. Del perché la banconota americana sia così pregna di simbolismi esoterici è presto detto: l’uso del potere finanziario per la realizzazione del grande complotto è uno dei metodi utilizzati dagli Illuminati.

L’attuazione del programma per insediare un “Nuovo Ordine Mondiale” si articola in più strategie per realizzare la grande utopia del Romanum Imperium. Non è fantapolitica o tendenza al complottismo. Tutt’altro.

Ai cronisti, che chiedevano a Mancino cosa ci fosse dietro le stragi italiane, lui rispose: "Non escludo un ruolo della finanza internazionale". Strategie occulte della secret fraternity bancaria internazionale.

David Rockefeller nella convinzione di parlare a orecchie fidate, nel 1991, ha asserito: “Che una cospirazione esiste "da quaranta anni"; che essa ha lo scopo di instaurare nel segreto "un governo mondiale" e "la sovranità nazionale" dei banchieri; che il nemico dei cospiratori è "l’autodeterminazione nazionale"”.

Il 17 febbraio del 1950 il banchiere James Warburg, alla Commissione Esteri del Senato, era stato fin troppo chiaro affermando: "Che vi piaccia o no, avremo un governo mondiale, o col consenso o con la forza".

D. Qual è per Lei “il grande complotto” che può provocare il caos su tutto il pianeta?
R. Non fu un caso che la prima Comune di Parigi, quella del 10 agosto 1792, rinchiuse "Luigi Capeto" e la sua famiglia nella torre del Tempio. Luigi XVI era l’ultimo sovrano della dinastia dei Capeto, e di conseguenza il successore di Filippo il Bello che, con la complicità del papa Clemente V, distrusse l’Ordine dei Cavalieri Templari.

Il tragico rogo fu innalzato in un’ isola della Senna, a Parigi, il 18 di marzo dell’anno 1314. Tramite la rivoluzione francese, furono vendicati “il Tempio e Jacques de Molay. Il gran maestro dell’Ordine fu bruciato sul rogo.

I Templari tra l’altro, nutrivano il Grande Disegno segreto di unire il mondo occidentale, rovesciarne le regole tradizionali e riorganizzare totalmente le strutture della società.

Lo spirito dell’Ordine, tuttavia, rimase.

Gli Illuminati di Jean Adam Weishaupt (1748-1830) furono i continuatori dei disegni Templari e per raggiungere i loro scopi si infiltrarono nella Massoneria.


Questa filiazione Templare la attesteranno diversi sistemi massonici, tra cui, quello detto della Stretta Osservanza Templare organizzato in Germania, nel 1756, dal barone di Hund. Ugualmente il sistema massonico detto del Rito Scozzese Rettificato raccoglie echi di templarismo. Gli Illuminati furono accusati di essere i fautori di un grande complotto universale contro le monarchie e la Chiesa. L’Ordine del Tempio è dunque, segretamente, sopravvissuto al suo tragico scioglimento e il loro segreto Disegno di distruggere progressivamente il potere statale, le gerarchie sociali e di realizzare un governo ideale su scala mondiale ha anch’esso dei continuatori.

L’utopia del Governo del Mondo, assieme al loro oscuro esoterismo, attraverserà senza posa l’Europa, si farà strada nei secoli e arriverà fino ai nostri giorni con un accanimento inaudito.

Ted Gunderson, ex funzionario dell’FBI di Los Angeles, ha affermato, nella trasmissione televisiva Arcana (1989), trasmessa su Canale 5, al giornalista Giorgio Medail, che gli Illuminati “sono presenti a livello internazionale, in tutto il mondo, ma sono presenti soprattutto qui negli Stati Uniti. Qui da noi c’è una rete satanica in tutto il paese”.

Jean Baylot in “La voie substituée, recherche sur la déviation de la Franc-Maçonnerie en France et en Europe” considerò la setta degli Illuminati come la più pericolosa deviazione della Massoneria iniziatica.

D. Cosa racchiude il “rapporto segreto” da Iron Mountain sulla necessità delle guerre?
R. E’ un documento agghiacciante, che sarebbe il frutto di due anni di lavoro svolto da un misterioso “Gruppo di studio”. In esso si auspica, in uno scenario apocalittico di orwelliana memoria, un controllo sociale con avanzate tecnologie da psico-polizia, strumentalizzazione dei mass media per arrivare a pianificare una serie di spaventose minacce (11 settembre?).

Il gruppo di 15 esperti, che avrebbe redatto il rapporto, si sarebbe riunito fra il 1963 e il 1966.

E’ importante sottolineare, a sostegno della veridicità di tale documento, che il 10 luglio 1966 fu pubblicata un’analisi effettuata dal “Centro di Washington per la Ricerca di Politica Estera” e destinata alla “Organizzazione per il Controllo degli Armamenti e per il Disarmo”.

Ebbene, si affermava che il piano di disarmo prospettato dal presidente Johnson era pericolosissimo, perché, invece di portare la pace, avrebbe potuto destabilizzare l’equilibrio mondiale. Dopo l’inevitabile scandalo, che suscitò la pubblicazione del “Rapporto da Iron Mountain”, fu decisamente negato, da organi governativi, che lo studio del “Centro di Washington per la Ricerca di Politica Estera” poteva essere stato all’origine del Rapporto. Si disse che il documento fu redatto per un non chiaramente specificato comitato governativo ad altissimo livello, da uno altrettanto Speciale Gruppo di Studio. Le conclusioni cui sarebbe pervenuta la Commissione dell’Iron Mountain sono spaventose. E così gli esperti in questione arrivano ad affermare che la guerra è funzionale anche come “stabilizzatore generazionale” in quanto, ciò che segue è da far rizzare i capelli: “…la guerra permette alle vecchie generazioni, …di mantenere il proprio controllo sulle generazioni più giovani, se necessario distruggendole”.

Nella sua conclusione il rapporto si spinge a cercare sostituti alla guerra nel caso improbabile, ma non impossibile, dovesse “scoppiare la pace”.
Le soluzioni che offre sono davvero terrificanti.
Vi si legge che: "per trovare un efficace sostituto politico della guerra sono necessari ‘nemici alternativi’, … Per esempio, la contaminazione massiccia dell’ambiente naturale potrebbe in futuro sostituire la possibilità della distruzione in massa mediante armi nucleari…". - e che - "Un altro possibile surrogato della guerra… è il ripristino… della schiavitù".

Ulteriori possibili sostituti della guerra suggeriti dal documento sono: "Un programma, di proporzioni gigantesche, di ricerche spaziali, volto a scopi irraggiungibili. (…).

Una forza di polizia internazionale, onnipresente, praticamente onnipotente. Una minaccia extraterrestre ufficialmente annunciata e riconosciuta. (…).

Una forma moderna e progredita di schiavitù. (…).

Intensificazione della contaminazione ambientale…". Ogni commento è superfluo.

Queste sono solo pochissime citazioni di ciò che, nella sua burocratica crudezza, dice Il Rapporto segreto da Iron Mountain.

D. Quanto ritiene veritiera la possibilità che la CIA controlli Internet? E cosa significa “controllo delle masse”?
R. Web Review, una rivista bisettimanale online (vedere il servizio speciale presso http://gnn.com/wr/) ha rivelato il 26 Settembre 1995 che l’NSI è stata acquistata nel Maggio ‘95 dalla Scientific Applications International Corporations (SAIC) di San Diego, CA".
La rivista più avanti fa i nomi dei componenti il consiglio d’amministrazione della SAIC.
Tra questi figura "l’Ammiraglio Bobby Inman, ex capo della NSA (National Security Agency) e vice direttore della CIA.
"Il DOMINT della NSA, -leggo dalla citata rivista-, ha la capacità di… condurre operazioni di controllo psicologico occulto… tiene sotto controllo tutti i PC ed altri computer venduti negli USA… (…). La NSA dispone di attrezzature elettroniche esclusive che analizzano a distanza l’attività elettrica negli esseri umani; (…).
La NSA registra e decodifica mappe del cervello individuali (relative a centinaia di migliaia di persone)… (…).
Discorsi, suono a 3D ed audio subliminali possono essere inviati alla corteccia auditiva del cervello del soggetto… e immagini… alla corteccia visiva: l’RNM può alterare le percezioni, gli stati d’animo ed il controllo motorio…".

D. Qual è il potere effettivo dei Mass Media?
R. E’ stato dimostrato che suicidi, delitti e incidenti mortali di auto o aerei riportati in prima pagina e molto pubblicizzati fanno aumentare considerevolmente, dopo la loro pubblicazione, fatti analoghi. Questa relazione emerge anche da uno studio del sociologo prof. Riaz Hassan, dell’università di Flienders (Australia).

Il ricercatore ha analizzato circa 20 mila casi di suicidio, avvenuti tra il 1981 e 1990. Il risultato è stato sorprendente:
la media quotidiana dei suicidi sale di circa il 10 per cento nei due giorni successivi alla comparsa della notizia di suicidi sui principali quotidiani. E non c’è neppure da stupirsi troppo, altri lavori confermano tutto ciò. E’ risaputo, infatti, tra gli addetti ai lavori (pubblicitari, psicologi sociali, ecc.), che il linguaggio evocativo ha un grande potere nello spingere a comportamenti nuovi. L’eventuale scetticismo di qualche sprovveduto lettore, sulla forza suggestiva di questa particolarissima strategia persuasiva, è messo a dura prova dalla formulazione, da parte del sociologo David Phillips, dell’"effetto Werther" (1974, 1979, 1980).

Il libro “I dolori del giovane Werther” di Goethe, in cui si narra il suicidio del giovane protagonista, dopo una delusione sentimentale, riscosse un grande successo e la sua divulgazione fu seguita da un incredibile numero di suicidi in tutta l’Europa. David Phillips ha, pure, dimostrato che l’"effetto Werther" funziona anche per i delitti, gli incidenti aerei e di altri veicoli.

Vi è anche una relazione tra il numero di giorni in cui la notizia di un suicidio appare sui quotidiani e la diffusione dell’imitazione del gesto narrato.

Ma c’è anche dell’altro da sottolineare Le notizie truculenti che i mass media ogni giorno ci propinano determinano nelle persone uno stato di disagio continuo, di paura di tutto, di sfiducia totale nei confronti degli altri.

Forse fa comodo a qualcuno tenere il paese in continua apprensione. E se tutto ciò costituisse un disegno elaborato da forze occulte di potere, che hanno interesse a creare scenari nuovi e apocalittici, per provocare certi cambiamenti a loro più graditi?

Ci troveremmo, in questo caso, ad essere bersagli indifesi, nel mezzo di una sottile guerra psicologica.

In questo caso si comprenderebbe meglio ciò che si vuole instaurare nella gente, scagliandole contro una massa di notizie efferate, devastanti e brutali: paura, disperazione, grande insicurezza e di conseguenza una sensazione di essere completamente indifesi che produce vulnerabilità.

Questo è l’obiettivo tattico della guerra psicologica attiva.
Col condizionamento si guida l’orientamento delle persone verso finalità programmate.

Nella mente della gente si creano modi di essere e comportamenti differenti dai precedenti.

Il processo è sottile e subdolo.

Il condizionamento progressivo, una volta realizzato, può essere utilizzato in diversi modi, per assoggettare, annullare ogni reattività critica, incrinare la fiducia del cittadino nei confronti di ogni sicurezza acquisita, svuotandolo di coraggio e determinazione; bloccare o limitare l’imponderabilità di ciò che non è prevedibile nell’individuo e via di seguito, fino a modificarne la scala dei valori, riadattarla ad un diverso modo di concepire la realtà e la vita.

Tutto ciò serve a creare emozioni o a inibirle, distrarle, orientarle, in conclusione, a controllare l’opinione pubblica.

E così vengono adottate tecniche sempre più sofisticate ed efficaci, per insinuarsi nell’intimità della mente umana e manipolarla, dirigerne la volontà, le scelte, gli ideali personali e collettivi, fino a modificare il pensiero delle persone.

Giova a questo punto ricordare quanto ebbe a dichiarare Kenneth Bouldin, professore all’Università del Michigan: "oggi si può perfettamente concepire un mondo dominato da una dittatura invisibile nel quale, tuttavia, siano state mantenute le forme esteriori del governo democratico".

D. Esiste una ‘lobby satanica’ ai vertici del potere?
R. Il giornalista Maurizio Blondet, nel corso di un’intervista (apparsa su “Teologica”, settembre/ottobre 1996), mi disse: "Certi personaggi praticano strani riti su un’isola vicino a Washington. Sono personaggi di alto livello, si riuniscono, in notti di luna piena, e celebrano dei riti molto particolari. Naturalmente nessuno vuole indagare su questo, perché si tratta di gente molto potente. Sono cose che si sussurrano.

Allo stesso modo in certi “entourage” politici di alto livello si dice, molto sottovoce, che vengano stuprati dei bambini.

Il tutto avviene in un sottofondo rituale di magia nera.

Non sono persone comuni che fanno queste cose, si tratta di gente che ricopre altissime cariche, funzionari del Pentagono, etc.". In Inghilterra spariscono, ogni anno, circa centomila giovani.

Scotland Yard, a Londra, deve occuparsi ogni giorno della sparizione di ben 2500 teenagers. I più vengono rintracciati, di alcuni non se ne saprà più nulla.

Negli Stati Uniti questi orrori sono ancora più frequenti. Gli investigatori, almeno per alcuni di questi casi, puntano il dito sul mondo variegato e misterioso delle sette sataniche.

Questo è anche il pensiero di Fay Yager, dirigente il “Centro per la difesa dei bambini” (Children of the Underground).

Il giornalista Giorgio Medail, nella trasmissione televisiva “Arcana”, trasmessa su Canale 5 (1989) affermava che negli Stati Uniti, secondo fonti attendibili, ogni anno vengono uccisi nel corso di riti satanici 50.000 persone, per lo più giovanissimi.

Ted Gunderson, ex direttore dell’FBI di Los Angeles, che ha dedicato molti anni ad indagare sui legami tra le sparizioni dei bambini e i riti satanici, affermò, in una puntata della trasmissione “Arcana”, che le vittime vengono torturate e poi uccise. Gunderson, tra l’altro, ha fatto delle gravissime denunce. Egli afferma: "Durante le mie indagini, ho scoperto che esistono organizzazioni che rapiscono bambini per poi utilizzarli per sacrifici umani durante feste sataniche.

Questi fatti coinvolgono, ai più alti livelli politici, avvocati, giudici, gente di potere... Sì, questi gruppi satanici sono indubbiamente coinvolti nel traffico di droga, nella prostituzione minorile, nella pornografia e nella produzione di “snuff-films”...

Ho raccolto testimonianze di bambini di otto, nove anni. Avevano disegnato cose orribili: gente, fuoco, un bambino nel fuoco, feticci satanici, bambini torturati.

Come può un bambino immaginare cose simili se non le ha vissute?".

Eppure si continua a fare poco o nulla. Giornali e televisione non denunciano il problema in tutta la sua reale gravità. Ne parlano poco e male, di tanto in tanto.

I pericoli per i giovanissimi, come si è visto, vengono da più fronti, non ultima è la constatazione che, sul nostro pianeta, aumentano sempre di più le sètte dedite al culto del diavolo. Lo stesso ex ministro Guidi aveva avvertito:
"Alle soglie del 2000 si sta addirittura registrando un aumento di riti ‘religiosi’, mi raccomando le virgolette, che prevedono anche il sacrificio umano di bambini".
D. Quali sono le profezie che ritiene più attendibili e per quali ragioni?
R. La profezia di Fatima è la più spaventosa e al tempo stesso la più attuale. Non credo sia possibile negare gli eventi, che accompagnarono le apparizioni e le relative profezie di Fatima, già avveratesi come: la morte vicina di Giacinta e Francesco, la fine imminente della prima guerra mondiale, lo scoppio del secondo conflitto mondiale ecc.

In questo contesto è indiscutibile l’importanza che assume quella parte delle profezie, ancora non avveratesi, conosciuta come terzo segreto. Se non fu messinscena, il segreto di Fatima diventa per davvero una minaccia tremenda per tutta l’umanità.

Vi è la certezza che la terza parte del -segreto- racchiuda una particolare gravità, confermata dalla tragica realtà che il mondo oggi sta vivendo.


Giovanni Paolo II, durante una sua visita in Germania, alla domanda sul perché non era stato ancora svelato il terzo segreto di Fatima, divenne pensieroso e rispose:
"Data la gravità del contenuto... i miei predecessori nell’ufficio di Pietro, hanno diplomaticamente preferito soprassedere alla pubblicazione.

D. Le sue ricerche sul “Segreto di Fatima”, perché questo continuo occultamento su questa profezia? Qual è la sua reale importanza?
Mons. Balducci ne ha parlato pubblicamente in diverse trasmissioni televisive, il Cardinal Tonini preferisce ignorarlo come un buon numero di alte personalità del mondo ecclesiastico. Perché queste ‘due fazioni’ all’interno della Chiesa?

Pensa che si stia attraversando un periodo di crisi?

E cosa si potrebbe fare per risolverla?

R. Fra tutte le profezie di fine millennio soltanto il terzo segreto di Fatima non è stato ancora rivelato.

Cosa dice di tanto spaventoso la parte, non ancora divulgata ufficialmente, del messaggio di Fatima?

Il terzo segreto di Fatima avrebbe dovuto essere svelato, per intero, nel 1960 ma la Chiesa tacque.

Il 13 maggio del 1977 la Radio Vaticana trasmise un comunicato, che sembra confermare, come autentico, l’estratto pubblicato dal giornale di Stoccarda.

Ecco quanto disse il comunicato:
“Né Giovanni XXIII, né Giovanni Paolo II hanno ritenuto opportuno svelare la terza parte del mistero di Fatima al mondo e quanto pubblicato sul giornale di Stoccarda -Neues Europa- il 15 ottobre 1963, non è stato né smentito né direttamente confermato.

Quindi, noi possiamo solo, con filiale obbedienza, rimetterci alla prudenza paterna del Santo Padre”.

Vi è la certezza che la terza parte del -segreto- racchiude una particolare gravità, confermata dalla tragica realtà che il mondo oggi sta vivendo.

Il Vaticano oltre ad omertà manifestò, indubbiamente, un atteggiamento alquanto contraddittorio e sospetto a proposito del mistero di Fatima.

Incredibilmente, per milioni di fedeli, l’8 febbraio del 1960 un semplice, quanto laconico e, per certi versi, sconcertante comunicato stampa della Santa Sede dichiarò che il terzo segreto non sarebbe stato svelato perché‚ “Benché‚ la Chiesa riconosca le apparizioni di Fatima (quello che segue appresso è semplicemente assurdo, nda), non desidera assumersi la responsabilità di garantire la veridicità delle parole che i tre pastorelli hanno asserito che la Vergine ha loro rivolto”.

Il silenzio della Chiesa è ancora più inspiegabile dopo l’abrogazione, avvenuta il 15 novembre 1966 da parte di Paolo VI, degli art. 1399 e 2318 del Codice di Diritto Canonico che proibivano l’arbitraria pubblicazione di cose inerenti la fede, i miracoli, ecc., qualsiasi rivelazione, profezia od evento straordinario può essere ora divulgato. Perché allora il Vaticano continua a tacere?

Sono inquietanti, a questo punto, le accuse lanciate dal cardinale Emanuel Milingo il 23 novembre 1996, durante un convegno internazionale che aveva come tema:
“Fatima 2000: la pace mondiale e il Cuore Immacolato di Maria”, alle gerarchie vaticane.

Cosa disse di tanto grave il cardinale esorcista e perciò esperto in materia satanica? Semplicemente che la Curia romana sarebbe inquinata da forze sataniche, le quali porrebbero ostacoli alla divulgazione della profezia.

Più esplicitamente, ci sarebbero tra gli alti prelati dei seguaci del demonio, attivamente impegnati a impedire che il messaggio della Vergine possa giungere a destinazione, cioè a conoscenza dell’umanità.

D. La Sua opinione sui ‘segni dei tempi’: dalle lacrimazioni di immagini sacre, ai veggenti fino ad arrivare agli UFO.

Si tratta di una volontà ‘Divina’ a preparaci ai tempi che verranno?

R. E’ vero stiamo assistendo a un susseguirsi di eventi prodigiosi e, tra questi, Madonne che piangono sangue.

Nei casi veri, le lacrime che piangono queste immagini sembrerebbero essere un ammonimento e, allo stesso tempo, un avvertimento rivolto ad un mondo che precipita sempre di più in baratri senza luce. Finanche la Chiesa si torce in una crisi che la frantuma.

Una parte del clero è corrotto e vive un’assenza di chiarezza del rapporto col divino e di distrazione dai problemi che attanagliano questa nostra società che ha sempre di più i contorni della pietà, ma non ha la forza di realizzarla.

Una Chiesa latitante nei confronti dell’Amore. Sono forse quelle lacrime di sangue, compassione di un’umanità lacerata e ferita a morte.

Segni dei tempi di un mondo in disfacimento, brancolante nel buio, che ha smarrito l’essenza della verità. E’ a questo mondo malvagio che si rivolge Gesù quando, nell’ultima cena, dice: "non prego per il mondo" (Giovanni 17, 9).

Molti ministri di Dio sono diventati essi stessi motivo di scandalo: "Io so che dopo la mia partenza s’introdurranno tra voi lupi crudeli che non risparmieranno il gregge.

Anzi, tra voi stessi sorgeranno uomini che facendo discorsi empi trascineranno i discepoli al loro seguito" (Atti degli Apostoli 20, 29-30).

Prima ancora di Paolo, Gesù aveva profetizzato: "Ci saranno tradimenti e odi intestini.

Sorgeranno molti falsi profeti e sedurranno molti.

A causa dell’iniquità crescente, si raffredderà la carità dei più. Ma chi avrà perseverato fino alla fine, lui sarà salvato" (Matteo 24, 10-13).

Questi nostri tempi sono stracolmi di dissolutezze ma, pure, di apparizioni della Vergine (Lourdes, Medjugorje, Kibeho, Schio, Carpi, Cittadella di Padova, Oliveto Citra, Flaminiano, Belpasso, Crosia, ecc. ecc.).

Le numerose apparizioni della Madonna in questi anni, avverano la visione di San Giovanni: "Un gran segno apparse nel cielo: una donna rivestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul capo una corona di dodici stelle" (Apocalisse 12, 1).

E, a tal proposito, inquieta una profezia di Giordano Bruno, conservata negli Acta Sententiarum ac Testimoniarum del processo, a cui fu sottoposto dall’Inquisizione, prima di essere arso vivo il 17 febbraio del 1600, che dice:
"Quando i tempi saranno maturi, l’egoismo e il denaro regneranno sovrani… si vedranno santi e madonne dappertutto, miracoli e avvenimenti straordinari e ruote di fuoco nel cielo… Satana sarà presente sulla terra e ingannerà molti… Tenete a mente, che prima della fine, l’uomo viaggerà nel cosmo… E l’uomo si ricordi che molte superbe e ricche città, quando l’uomo si crederà padrone del cosmo, faranno la fine di Sodoma e Gomorra".

Anche profezie extraterrestri delineano chiaramente verso cosa, il mondo, sta andando incontro: "…gli esperimenti nucleari praticati dalla scienza distruttiva e disarmonizzante ha prodotto squilibri notevoli… "cosa volete sperare?

Il vostro mondo si difende e, se è necessario, vi distruggerà…

Manca amore, manca giustizia, rettitudine spirituale e morale; difetta enormemente l’amore verso la natura, verso gli strumenti che sono l’alito, la linfa della vostra esistenza…" (M. A. De Muro e O. Valenti, I giganti del cielo: Eugenio Siragusa, N.E.D.I.).

Occorre un brusco cambiamento di rotta altrimenti sarà impossibile salvarsi dalla catastrofe.

D. Nel Libro ‘Così parlò Padre Pio’ viene citato un colloquio del frate cappuccino con un suo figlio spirituale che gli domandava la sua opinione sulla possibilità che Dio avesse portato la vita anche in altri pianeti dell’universo.

Padre Pio, nella sua maniera un po’ burbera, gli risponde che era più che normale che ci fossero altri pianeti abitati, visto che l’Amore di Dio non poteva certo limitarsi al nostro ‘piccolo pianeta’.

Cosa pensa di ‘quest’apertura’ alla vita nell’universo?

Perché però esiste ancora una sorta di disinformazione a riguardo?

La parola UFO o Extraterrestri provoca ancora diffidenza, perché, e se c’è, qual è la soluzione?

R. Innanzi tutto voglio fare una sintetica esposizione di un aspetto del carattere di padre Pio, la scontrosità. Egli più volte fu definito burbero, irascibile e scortese.

Al riguardo lo stesso frate di Pietralcina così rispose a queste accuse:

"Da parecchi anni sono giudicato scontroso e irascibile. Quante lotte intime devo superare contro il nemico dell’orgoglio che a volte, fortemente, mi molesta. Quindi, per far perdere il buon concetto di me, mi tocca di approfittare di certe circostanze propizie e così umiliarmi".

Padre Pio era, inoltre, un grande lettore dell’animo umano, conosceva i segreti più nascosti della persona che aveva dinanzi.

Non di rado egli stupiva con affermazioni inconsuete per un piccolo fraticello senza istruzione.
Tra queste, la convinzione che altri mondi fossero abitati.

Potremmo dire che questa sua ammissione costituiva, anche se non chiaramente espressa, una sua precisa convinzione dell’esistenza di vita extraterrestre.

Del resto, alla vera santità, non sfuggono mai le realtà imperscrutabili del disegno divino.


E’ solo uno stupido orgoglio quello che porta a credere che solo il nostro piccolissimo pianetino sia il solo ad essere abitato.

C’è anche da aggiungere, riguardo agli UFO, che non vengono segnalati solo in epoche relativamente moderne, ma sono stati osservati anche in epoche antichissime.
L’ambiguo comportamento dei governi, in relazione all’esistenza dei dischi volanti, rientra in quella che è stata definita, da molti esperti e studiosi del problema, come: "La Congiura del silenzio".
I motivi di tale congiura sono stati ampiamente riferiti su riviste specializzate.

D. Pensa che la scienza riuscirà ad andare di pari passo con la spiritualità e l’etica?
Quali sono i pericoli maggiori se, invece, prosegue per la sua strada?
R. Vi è, in certi santuari della scienza medica e non solo, un agire che, contraddicendo i dettami e il giuramento di Ippocrate, sacrifica vittime umane a teoremi di morte.


Non vi siete accorti che alcuni aspetti di quella che chiamiamo scienza medica hanno un sottofondo di magia nera, compreso l’equivalente dei sacrifici umani rituali?

Vangeli di tenebre che predicano la parola del marchese de Sade: "La specie umana deve essere epurata fin dalla culla:
un individuo che sarà inutile alla società deve essere strappato dal suo seno; ecco i soli mezzi ragionevoli per limitare una popolazione la cui sovrabbondanza è il più dannoso degli eccessi".
Eugenetica come sacrificio necessario.

Julian Huxley, uno dei fondatori della Società Eugenetica Britannica, propugnatore, tra l’altro, della teoria che neri e handicappati sono da intendersi come esseri inferiori, affermerà: "L’intelligenza di un nero è differente da quella di un bianco… (...).
…negri e bianchi presentano differenze organiche inarmonizzabili".
Nuovi razzismi che culminano in programmi di controllo che celano genocidi vari. Strategie del Nuovo Ordine Mondiale.

Lungo questi percorsi si incontrano teorie strane, che evocano sinistre creazioni.

Ritornano alla memoria inquietanti personaggi, come il Golem, a cui il rabbino Low donava la vita, e la tragica creatura di Frankenstein.
Epoca, la nostra, di teologie di sterminio che predicano genocidi e stragi varie.
Stermini preparati in ambienti militari o laboratori asettici, tra microscopi e provette.

Un XX° secolo tutto da rileggere alla luce di laboratori di ricerca dove si gioca, disinvoltamente, con la vita e si studiano nuovi tipi di morte.

In certi ambienti scientifici e militari top secret, si svolgono esperimenti, capaci di suscitare veri e propri flagelli.
Oggi parliamo di virus e batteri mentre nel passato si diceva evocare un demonio Acush o i diviahi caldei, che, si credeva, propagassero le febbri e altri morbi.

Tragedie inaudite, scagliate su una povera e inerme umanità sofferente.

La nostra, in fondo, è un’Era di pericolosi angeli sterminatori o, se preferite, anticristi.

Si attuano, altresì, nel mondo ricerche tenute segretissime, nel contesto di programmi messi a punto in ambienti insospettabili. Si combattono guerre invisibili per orientare, distrarre o suscitare emozioni, per arrivare al controllo dell’opinione pubblica.

Guerre che usano l’azione psicologica per la "modificazione della mente destinata a far passare da un concetto dell’uomo a un altro concetto dell’uomo" (Alan Pujol). Eresie del Nuovo Ordine Mondiale.

D. Cosa si aspetta dal nuovo millennio? Paure e speranze.
R. Il mondo è diventato una polveriera pronta ad esplodere da un momento all’altro.

La scienza ha perso ogni sua certezza ed è caduta sotto il peso di venti secoli di storia e di molti errori.
La civiltà dell’occidente vive una crisi profonda. E’ un mondo suicida che va, sempre di più, verso la sua rovina piuttosto che verso realizzazioni gloriose. Viviamo in un mondo edonista.

Il filosofo russo Vladimir Soloviev (1853-1900) autore de i “Tre dialoghi” seguiti da un “Breve racconto dell’Anticristo”, scriveva che l’essenza del falso Agnello sta "nell’impostura religiosa, allorché il nome di Cristo sarà sfruttato da tutte le potenze umane che, nelle azioni e nello spirito sono estranee e direttamente ostili a Cristo".

Secondo Soloviev questo falso edonismo "spinge i popoli ad adorare la loro immagine in cambio della divinità suprema e universale". Una società la nostra senza pace, che, pur avendo la forma della pietà, è priva della forza per realizzarla.

Una società attaccata esclusivamente al mondo dei valori relativi, come l’amore per la natura, il pacifismo, ecc. che, se non vissuti nel mistero di Cristo, conducono inevitabilmente al culto fondato sull’adorazione di idoli.

La nostra società vive di drammi, da quello nucleare all’inquinamento ambientale, dalla caduta dell’illusione di una scienza, che si credeva onnipotente, alla perdita di ogni valore, fino al disgusto per la stessa vita, come ammoniscono le Sacre Scritture: "Si sono fatti per amica la morte…" (Isaia XXVIII, 15).

E’ necessario che l’uomo ritrovi al più presto la sua dimensione nel disegno della volontà divina. I nostri tempi sono ben descritti in un passaggio del Manavadharmasharastra (VII, 24) che ammonisce: "Tutte le classi (sociali) si corromperanno, tutte le barriere saranno rovesciate, l’Universo non sarà che confusione…".

E’ indispensabile recuperare la propria autenticità in un futuro imminente inteso come"fides e foedus" con l’universo e con sé stessi nella luce di Cristo che ci avverte quando la via sarà quella giusta: "…dal fico, poi, imparate la parabola: quando ormai il suo ramo diventa tenero e spuntano le foglie, voi sapete che l’estate è vicina" (Matteo 24, 32).






  • Dio si nasconde, perchè gode di essere trovato:




  • sito sui 600 cristiani martirizzati giornalmente.



    Metafisica Umanistica e Personalistica per un vero New World Order - senza micro chip.






    http://signoraggio.wordpress.com/tag/massoneria/



    NON STARE SOLO A GUARDARE COME GLI ALTRI SI COMPROMETTONO PER TE! SE NON FAI LA TUA PARTE, L'IMMOLAZIONE DELLE NOSTRE VITE SARÀ INUTILE E AI TUOI FIGLI RIMARRÀ UN FUTURO DA INCUBO!

    Christians Face Ongoing Intimidation




    my JHWH ] tutti coloro che perseguitano il cristianesimo, hanno la chiara consapevolezza che loro sono la merda ONU il nazismo legalizzato contro Israele! Cosa c'è di più criminale di un tribunale, che persegue reati di opinione? Invece di cercare delitti, furti, violenze, sopprusi, ripristinare uguaglianza e legalità, si fanno strumento tiranno e dittatoriale di qualche merda ideologia e religiosa, ed il mondo per colpa dei farisei Illuminati usurai internazionali? puzza da tutte le parti!
    Bush Kerry Obama ] voi siete soltanto i sacerdoti di satana [ tutto il mondo è mio perché io sono il Regno di Dio, VOI FATEVI DA PARTE OPPURE VI FARETE MALE SERIAMENTE! Voi rilasciate i prigionieri, voi lasciate partire il mio popolo ebreo!
    MY JHWH ] URLERò COSì FORTE: così COME RUGGISCE IL LEONE DELLA TRIBù DI GIUDA, E IL TERRORE SI DIFFONDERà, CONTRO TUTTE LE CREATURE MALVAGIE! SI DIFFONDERà il terrore PER TUTTO IL REGNO DELL'ANTICRISTO con angoscianti e TERRIFICANTI PRESAGI DI MORTE.. la distruzione senza rimedio seguirà, per molti il sole del giorno dopo mai più potrà sorgere!
    a Benjamin Netanyahu ] [ per me satanisti, demoni, alieni, ecc.. ? sono come i biscottini nel latte! IO LI VADO A CERCARE, QUANDO MI SENTO ANNOIATO.. ma, questa è la verità: loro non sembrano molto felici di vermi!
    a Benjamin Netanyahu e: a tutto il popolo mondiale degli ebrei, tutti i miei: " regali ministri di Israele" non ha importanza, se i criminali moriranno veramente, noi li crederemo morti in noi stessi, perché, anche noi possiamo morire al peccato definitivamene! e, questo noi possiamo crederlo e pregarlo e ottenerlo: infatti: è scritto: " LA FEDE NON DELUDE!" E benché, nostro padre Abramo fece molti peccati, per inesperienza spirituale, involontariamente, tuttavia da quello che dovette sofffrire, la sua fede crebbe e divenne perfetta, ed è stato chiamato il PADRE di tutti i credenti! Ma piacque a Dio JHWH, anche, ed ancora di più, al di la, di tutti i suoi atti di giustizia e di eroismo, infatti, per nessuno di essi, lui Abramo fu giusticato e per nessuno di essi piacque  Dio: ma, piacque a Dio per la sua fede: "ECCO PERCHé L'AMORE SUPERA LA LEGGE " e "pieno compimento della legge è l'AMORE!" quindi, il Talmud è declassato a semplice libro letterario, è lui che impedisce la effusione dello SPIRITO SANTO, affinché, vengano benedetti tutti i popoli del mondo!
    a Benjamin Netanyahu ] [ che cosa rendeva molto potente il sacerdozio levitico di Aronne? LA POSIZIONE DELLA LORO VICINANZA FISICA CON DIO NOSTRO JHWH! [ eppure, se Dio non fosse fisicamente vicino a tutti? se, non avesse un contatto fisico con ognuno di noi? NOI TUTTE LE CREATURE BUONE O CATTIVE? NOI CI DISINTEGREREMMO IMMEDIATAMENTE! Quindi deve esistere una vicinanza con JHWH, che è molto più potente della vicinanza fisica! ed è la vicinanza metafisica, che è disponibile ad ogni uomo razionale, paradossalmente anche se, un uomo si ritiene ateo questa METAFISICA naturale razionale è accessibile anche per lui, ammesso he se fosse possibile credere nella VERITà e nella Giustizia e ritenersi atei allo stesso tempo, appunto io non credo, che questo sia possibile!
    a Benjamin Netanyahu ] [ tutti i doni che Dio ha dato a me? Dio li darà, anche, al mio sommo sacerdote ebreo: affinchè, tra di noi ci sia una assoluta e paritaria comunione di potenza! Anzi è in lui che saranno manifestati con potenza evidente e maggiore, perché io sono soltanto un politico che non può avere funzioni sacerdotali. EPPURE ci sono dei demoni: usurai e farisei, figli dell'odio e della predazione omicida, che loro pensano che un ebreo non potrebbe mai essere amico e fratello di un cristiano. Di costoro? L'Inferno soltanto potrà farne, di tutti loro un solo fascio di disperazione, contro costoro hanno fallito: Mosé, Davide e Salomone, hanno fallito, anche, tutti i profeti.. Tu dovresti pensare di fare del male a costoro in qualche modo!
    =============================
    http://fedele.altervista.org [ Salman dell'Arabia Saudita ]] ALLORA TU SEI TUTTO SCEMO! [[ così, io per proteggere Israele dalla Kabbalah dei Rothschild, che ha già portato a morire 6 milioni di ebrei circa, con Hitler, io devo danneggiare qualche religione? ] ALLORA TU SEI TUTTO SCEMO! [ Qui, tutti lo sanno, se tu non eri un assassino seriale, un criminale internazionale, io non avrei, mai detto nulla contro il mio Santo Islam, che può essere una religione benefica e positiva, ma, che, tu ne hai fatto una religione maligna e negativa, come è il satanismo stesso! ] E SE L'ISLAM VERRà ABOLITO SUL PIANETA I SATANISTI FARISEI DARANNO LA COLPA A ME, MENTRE IN RELATà, LORO LO AVEVANO PROGETTATO, già,  PRIMA CHE IO NASCESSI CON LA LORO KABBALAH [ OK! Maometto è il figlio di satana, esoterista, tutti i crimini e tutti i peccati sono stati con lui, quelli che hanno scritto 4 volte il Corano, distruggendo 4 edizioni, dopo di lui, erano degli assassini, come dei pezzi di merda di asino.. ma, l'Islam tuttavia non sarebbe mai diventato qualcosa di cattivo, se voi non eravate cattivi! VOI SIETE CATTIVI, e STUPIDI anche, PERCHé VOI NON STATE FACENDO NULLA PER AIUTARE ME! O ci salveremo insieme, o moriremo insieme in questa guerra mondiale, ma, tu hai fatto di te stesso un ipocrita criminale a cui nessuno si può avvicinare! 
    Salman dell'Arabia Saudita ] tu non devi dire: "la Monarchia Inglese la fanno vivere, quindi faranno vivere anche me" [ perché Elisabetta II, LEI è Gezabele II, e stanno nelle banche SpA, INSIEME con i Rothschild a succhiare il Signoraggio Bancario, ED IL SANGUE DEI POPOLI SCHIAVI ] NON HAI VISTO TU COME HANNO RIMOSSO, TUTTE LE MONARCHIE TEOCRATICHE? INFATTI, I FARISEI MASSONI COSPIRAZIONE USURA E SCHIAVITù UNIVERSALE, idolatria talmud, Baal JaBullOn loro ODIANO I POTERI forti: MONARCHICI E TEOCRATICI!
    http://metafisica.altervista.org
    Elisabetta II del Regno Unito ] e già, come no, tutto ad un tratto: adesso, non lo conosce nessuno questo Demonio usuraio Rothschild il Parassita? Voi portate tutti il suo demonio denaro del debito: in tasca! Voi siete tutti, i suoi complici con lui all'inferno!
    my JHWH ] perché io non posso mai stare da solo in pace a lavorare? Questi leggeno i miei articoli nel momento stesso che io li sto digitando sul WordPad, altro che DATAGATE, ormai i nostri sistemi operativi non sono una protezione per nessuno, e tutti lo sanno io ho soltanto windows
    http://web.tiscali.it/martiri/
    Bush 666 Rothschild SpA Gmos ] sostanzialmente [ io credo che, voi dovreste ringraziare, i vostri agenti CIA 666 in facebook, per avermi chiuso la pagina di ANSA MONDO.. che felicità! ADESSO MI POSSO DEDICARE SOLTANTO A VOI! [ 
    http://www.webalice.it/looooo/
    Salman dell'Arabia Saudita ] possibile che, proprio tu con tutti i tuoi assassini della Galassia Jahdista shari'a il nazismo, per il mondo intero Califfato: allah akbar, tu non riusciresti a fare un lavoro sporco a nome mio? infatti la leggittima difesa non è omicidio colpevole!
    my JHWH holy holy ]  adesso sono più offesi gli sgozzatori maomettani o gli usurai strozzini farisei? Ahhhh adesso ho capito: "sono entrambi: i commercianti di schiavi: dello anticristo!" OK! ALLORA, noi NON ABBIAMO PIù UNA SPERANZA DI EVITARE questa GUERRA MONDIALE nucleare: dunque che sia! HAI VISTO? QUESTA VOLTA, IO HO VINTO LA MIA SCOMMESSA CONTRO DI TE!
    ===============
    my JHWH holy ] e che cazzo è da oltre 25 anni che questi maomettani mi hanno messo a contare i cadaveri dei martiri cristiani innocenti! MO BASTA [ EIH, TU  ANIMA MALEDETTA Muhammad, Jaman, Awal, SHARI'A, Islam, nazismo Satana ] nel nome di Gesù di Betlemme [ tu spirito malefico, maligno, assassino seriale nazista, tu vieni fuori, esci dal corpo del Genere Umano! amen alleluia! ] [ C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. http://esorcismo.altervista.org/esorcismo_san_benedetto.htm ] Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
    P. Pio dice: "Quanti disgraziati nostri fratelli non corrispondono all'amore di Gesù col buttarsi a braccia aperte nell'infame setta della massoneria!"Temono che possiamo unirci su questo obiettivo, perché risolverebbe tutti gli altri e così perderanno il controllo su di noi
    ==================
    US Drops Key Demand to Inspect Iran Nuclear Sites. In a major setback to stop Iran from nuclear capability, the US has agreed to drop its key demand to inspect Iran's nuclear sites. A bad deal has now become much worse. kerry Zarif. WATCH: What the World Looks Like with a Nuclear Iran (Chilling Video)  This SHOCKING video shows what would likely happen if an Iran nuclear deal goes bad, resulting in nuclear threats and actual attacks. The real world with a nuclear Iran. On Thursday speaking to new graduates of the Israeli Air Force, Prime Minister Benjamin Netanyahu issued new last-minute warnings on the nuclear agreement with Iran. As the June 30 deadline for the deal is just days away, the Israeli PM said the West is making too many concessions and paving the way for Iran to be his country's "top threat." But he says there is still enough time to make a good deal. "[The West] could still come to their senses," said Netanyahu. "It's still not too late to insist on a good agreement, and certainly not too late not to promote a bad agreement." But he is warning that concessions are only making Iran's desire to become a nuclear power more intense. "These concessions increase Iran's appetite, and every day, they come and further raise their requirements in order to squeeze more concessions from them," the prime minister said. "This agreement is fundamentally flawed," he added, "leaving the path to achieving Iran's arsenal of nuclear bombs within a decade." "I repeat it now: no agreement is better than a bad agreement," Netanyahu warned, but insisted that no matter the outcome, "Israel will always protect itself, and the IAF is a big part of that."
    ================================
        What if the Iran Deal is a Bad Deal. Scene of terror attack     Female Palestinian Terrorist Stabs Female IDF Officer. A female IDF officer is in moderate to serious condition after being stabbed in the neck by a female terrorist in Palestinian Authority-controlled Bethlehem.
    =============================
    Desecration of the Mount of Olives Cemetery     WATCH: Arab Vandals Destroy Jewish Tombstones on the Mount of Olives. The situation is becoming dire on the Mount of Olives cemetery where Arabs are frequently vandalizing, burning and destroying Jewish tombstones. [Destruction and Tomb Burning on Mount of Olives. Following the severe vandalism on the ancient Mount of Olives Jewish cemetery by Arab rioters, the Religious Services Ministry intends to double the security budget for the site, Arutz Sheva has learned Tuesday. "We are not going to give in to terrorism in the Mount of Olives area," Religious Affairs Minister David Azoulay (Shas) stated Tuesday. "We will double the security budget during the approvals process for the state budget in order to stop vandalism on the Mount." "There are 5,000 vacant gravesites [on Mount of Olives], which you don't have on Har Hamenuchot [the other main cemetery in Jerusalem - ed.], for example, but people are afraid to bury their loved ones there because of the desecration of gravestones and sense of a lack of security on the roads leading there," he added. Religious Affairs Ministry CEO Oded Fluss added that the entire issue speaks volumes about whether Israel is truly exercising its sovereignty over Jerusalem. [ Watch Here ] He added that even a small boost in funding for security would solve many of the problems with the Mount. "I do not know why the desecration of graves at other locations stirs up a media storm, while here, it's done systematically," he lamented. a "We intend to make every effort to combat this phenomenon and bring this intolerable situation on the Mount of Olives and its roads to the public consciousness." The budget for Mount of Olives is due to be expanded in any event, as part of the implementation of the coalition agreement ruling party Likud signed with Shas to form the new government. Ongoing vandalism at the Mount has recently escalated, as Arabs have begun not only smashing tombstones, but torching graves as well. Jews are becoming afraid to bury their dead there as a result of the vandalism, which in some cases the Israel Police have blamed on the Jews themselves, in what activists say is an attempt to avoid tackling the problem. Source: Arutz Sheva ]
    =================      [Horrifying Video] Watch What Happens if the Iran Deal Goes Bad
    Dear Lorenzo, The video you are about to watch will shock you. It is not like anything you have ever seen before.
    Although horrifying beyond belief, it is a realistic depiction of what can actually happen if the Iran deal goes bad. It's chilling how realistic it is. You absolutely must take a glimpse [ https://go.madmimi.com/redirects/1435519020-91b52746d467a0f7b6b813cb7022bdb7-9e03887?pa=31291241763 ] at the world with a nuclear Iran.
    After you watch, please FORWARD this email to every single person you know. You will understand why.
    Click Here to Watch the Frightening Video https://go.madmimi.com/redirects/1435519020-2b16c46b8d78b717b9e5bbb3d21093ba-9e03887?pa=31291241763 Join us in praying that what you have just seen will never actually happen. But that's not enough. We must do everything in our power to stop a nuclear Iran.
    Yes, Israel needs your help. But so does the entire free world. We cannot afford to remain silent. Contact your elected officials today! Click Here to Sign the Petition to Stop Iran. Again, we urge you to forward this email to everyone you know - RIGHT NOW! Thank you for standing United with Israel.]
    =====================
    Palestinian rock terror     Rock-Throwing Arabs Attack Jewish Children in Jerusalem. Rock-throwing Arab terrorists attacked a bus filled with small children in Jerusalem on Monday. The children managed to escape unharmed.
    ===============
    Urge President Obama and the US Congress: Keep the Pressure on Iran
    Thank you for signing the Petition http://stopiran.org/thankyou.php?status=old_email&Contact0Email
         Terrorists Open Fire on Israeli Drivers Near Community of Shiloh: Victim: 'They Wanted to Kill Us Because We Are Jews'. Click here to watch: Terrorists Open Fire on Israeli Drivers Near Community of Shiloh

    Terrorists opened fire on Monday evening on an Israeli vehicle near the community of Shiloh in the Binyamin region. Four people were wounded in the attack, including one seriously. Two of the victims were evacuated to the Shaarei Tzedek Hospital in Jerusalem, among them the seriously wounded victim and one more in light-to-moderate condition. Two other victims were evacuated to the Hadassah Ein Kerem Hospital. Magen David Adom reported that "at 22:55 there were reports of ah shooting at three people near the community of Shvut Rachel. Magen David Adom teams on their way.” The terrorist attack in Shvut Rachel is the second attack in several hours. Earlier on Monday, an IDF soldier was wounded in a stabbing attack at Rachel's Tomb in Bethlehem. According to security sources, a female Arab terrorist arrived on Monday morning at the checkpoint adjacent to Rachel's Tomb, located south of Jerusalem and adjacent to Bethlehem in Judea, where she stabbed a 25-year-old female IDF soldier who was manning the checkpoint several times in the neck. After paramedics carried out emergency first aid at the scene, the soldier was evacuated in serious condition for further medical treatment at the Hadassah Ein Kerem Hospital in Jerusalem. Shortly after being evacuated to the hospital the soldier's condition stabilized, but continued to be classified as moderate to serious. And on Saturday night, terrorists opened fire on a civilian ambulance as it was driving along a road adjacent to Beit El in the Binyamin region. At least three direct hits from the bullets were located on the ambulance, but fortunately no one was wounded in the incident.
    Watch Here https://www.youtube.com/watch?v=GgxA9pQHA1k Victim: 'They Wanted to Kill Us Because We Are Jews'
    Yair Ofer from Kohav Hashachar, one of the Jews wounded in the shooting attack Monday in the Binyamin region, spoke to B'Hadrei Haredim​ from his hospital bed Tuesday morning about his ordeal. Yair also commented on the latest spike in attacks in Judea and Samaria, noting that a good deal of the problem lies with the "settler" label. "They say I'm a 'settler.' What does this mean, 'settler?" he fired. "I grew up in Jerusalem and looked for a nice place to raise my children. I am a father of two children and I'm married, and they are my life." "I am a student and I work very hard so that we have money and live well enough," he continued. "No one gives me money. The state doesn't help 'settlers.' I pay tax and national insurance, and we work hard and listen to them call us 'settlers,' and it's 'okay' for them to do that because we are 'land grabbers." "No!" he added. "Overall, we believe that the Land of Israel is ours and it is our right to live there." "I have never hit an Arab, I work with Arabs, and I treat them as people like any other people, whom we should treat with respect," Yair declared. "I'm not going to war. We want to live in peace."
    Source: Arutz Sheva ] The One Video About Peace in the Middle East Every Person Must See [ On September 18, 1978, Egyptian President Anwar Sadat and Israeli Prime Minister Menachem Begin signed the so-called Camp David Accords, cementing the notion that land for peace would become the basis for a resolution of the Arab-Israel conflict. In 2000 Israel withdrew it’s forces from Lebanon. In 2005 Israel withdrew it’s forces and all of its civilians from the Gaza strip. Did Israel really get peace? 
    ======================
    Ciao, lorenzo. [ Due pastori sudanesi, padre Michael Yat e padre Peter Reith) rischiano l'ergastolo o la pena capitale.
     E questo per aver predicato il Vangelo. Chiedi all'Alto Commissario ONU per i Diritti Umani di intervenire!
    ] Scrivo per invitarti a partecipare a questa nostra petizione (http://www.citizengo.org/it/25963-due-pastori-cristiani-rischio-pena-di-morte-sudan), riguardante il caso di due pastori sudanesi, il reverendo Michael Yat e il reverendo Peter Reith, arrestati e detenuti ingiustamente in Sudan, in base ad accusa assurde che potrebbero addirittura comportare la pena di morte. Lo scorso dicembre, padre Michael si è recato presso una chiesa evangelica presbiteriana precedentemente attaccata e distrutta delle autorità. Dopo il sermone, il religioso è stato arrestato immediatamente. Padre Peter ha denunciato pubblicamente l'ingiusto arresto ed è stato a sua volta condotto in carcere nei primi giorni del mese successivo. Il processo, che vede i due predicatori imputati di minaccia al sistema costituzionale del Sudan e di spionaggio, è iniziato lo scorso 15 giugno. Ma la palese assenza di testimoni dimostra come i due siano stati arrestati esclusivamente in base alla loro fede religiosa e alla loro attività di evangelizzazione.
    Inizialmente detenuti in un luogo ignoto, i due pastori sono stati da poco rintracciati. Denunciano violenze psicologiche e intimidazioni: solo da poco hanno potuto rivedere i propri famigliari (il reverendo Yat ha due figli piccoli; il reverendo Reith una bambina appena nata). E sempre e solo attraverso una finestra schermata.
    Si tratta di vere e proprie persecuzioni religiose, perpetrate nonostante la Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo (sottoscritta dal Sudan) e la stessa Costituzione sudanese, che garantiscono il diritto alla libertà di culto.
    Per questo, ci rivolgiamo all'Alto Commissario ONU per i Diritti Umani,Zeid Ra'ad Al Hussein, chiedendogli di intervenire. Ti invito, lorenz, a firmare questa nostra iniziativa (cliccando sul link seguente) e, dopo averlo fatto, a condividerla con i tuoi contatti (potrai farlo tramite social media, attraverso la pagina che visualizzerai dopo la firma) o inoltrando direttamente questo mio messaggio via email:
    Firma qui: http://www.citizengo.org/it/25963-due-pastori-cristiani-rischio-pena-di-morte-sudan
    Persecuzioni religiose contro i cristiani non sono una novità in Sudan. Ciò che è successo un anno fa con il caso di Meriam (la donna ingiustamente condannata a morte per apostasia) dimostra la terribile situazione dei cristiani che vivono in quel Paese, ma anche la potenza e l'efficacia di un'iniziativa di mobilitazione e pressione internazionale. Nel caso di Meriam, è stato proprio grazie all'interesse e agli appelli da tutto il mondo (tra cui le più di 300.000 firme raccolte da CitizenGO) che si è giunti alla sua liberazione. Ora vogliamo e dobbiamo fare lo stesso per padre Peter e padre Michael.
    Per ogni firma raccolta, il nostro sistema invierà automaticamente una email all'Alto Commissariato ONU per i Diritti Umani e all'indirizzo istituzionale della presidenza del Sudan, chiedendo all'Alto Commissario di adoperarsi perché padre Michael e padre Peter siano rilasciati immediatamente.
    Firma qui: http://www.citizengo.org/it/25963-due-pastori-cristiani-rischio-pena-di-morte-sudan
    Grazie mille del tuo interesse nei confronti delle nostre campagne di raccolta firme e della tua partecipazione.
    A presto, Matteo Cattaneo e tutto il team di CitizenGO
    P.S.: Come certamente sai, lo scorso sabato si è svolta a Roma una grande manifestazione, organizzata dal comitato "Difendiamo i nostri figli", a difesa della famiglia naturale e contro l'indottrinamento gender nelle scuole, l'utero in affitto e il "matrimonio gay". L'evento ha avuto enorme successo, con centinaia e centinaia di migliaia di famiglie arrivate da tutta Italia. Anche noi di CitizenGO siamo stati felici di partecipare. Ecco il nostro video della manifestazione: https://www.youtube.com/watch?v=4ZoPR2GnwNg
    Libertà per i pastori cristiani ingiustamente detenuti. a Zeid Ra’ad Al Hussein, Alto Commissario dell'ONU er i diritti umani. Sono rimasto scioccato per la situazione dei pastori Yat Michael e Peter Yein Reith, a rischio pena di morte per aver predicato il Vangelo in Sudan. Si tratta di una palese violazione della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo (articolo 18) e della Costituzione del Sudan (sezione 6). Chiedo il rilascio immediato di padre Michael e padre Reith! Due pastori cristiani (il reverendo Michael Yat e il reverendo Peter Reith) sono stati arrestati in Sudan e rischiano la pena di morte. L'arresto risale allo scorso dicembre, dopo un sermone tenuto da padre Michael nella sua chiesa evangelica presbiteriana, distrutta poco prima dalle autorità. Padre Peter, dopo aver condannato l'ingiusto arresto di padre Michael, è stato anch'egli rinchiuso in carcere.
    Secondo testimoni della stessa chiesa dei due pastori, "non si tratta di niente di nuovo per la nostra chiesa. Quasi tutti i pastori sono stati arrestati. Siamo stati presi a sassate e a bastonate. Questo è il loro modo di comportarsi con le chiese cristiane. Non siamo sorpresi."
    Il processo ha preso il via lo scorso 15 giugno. L'assenza di testimoni, manifestatasi negli ultimi giorni, prova che i due pastori stanno subendo minacce legali e persecuzioni semplicemente a causa della loro fede.
    Padre Michael è sposato e ha due bambini (uno di un anno e l'altro di 3), mentre padre Peter, che gestisce un orfanotrofio nel Sud Sudan, ha una figlia appena nata.
    Vogliamo chiedere alle Nazioni Unite di agire. Quando Meriam, sempre in Sudan, è stata arrestata e condannata a morte a causa della sua fede cristiana, è stato grazie alla pressione internazionale (causata anche da CitizenGO) che il suo caso si è risolto per il meglio. Dobbiamo fare lo stesso ora!
    Per ogni firma a questa petizione, il nostro sistema invierà una email a Navi Pillay, Alto Commissario ONU, e a l presidente sudanese Omar al-Bashir, con il testo della petizione che si trova qui a destra.
    Ulteriori informazioni (inglese): 2 Pastors face possible death penalty for preaching the gospel http://pulse.ng/religion/in-sudan-2-pastors-face-possible-death-penalty-for-preaching-the-gospel-id3782295.html
    http://blogs.cbn.com/globallane/archive/2015/06/01/imprisoned-south-sudan-pastors-unafraid.aspx
    After Meriam Ibrahim's Release, Why Are Two Christians Still Facing The Death Penalty In Sudan? http://www.huffingtonpost.com/2015/05/21/sudan-christians-death-penalty_n_7346896.html
    Interview: Imprisoned South Sudan Pastors Unafraid.
    ================
    Today marks one year since the Islamic State proclaimed the dawn of a new Islamic ‘caliphate’ in Iraq and Syria, and thousands of Christians were forced to flee. year ago, few people had any idea what the word 'caliphate' means. Then, on June 29, 2014, an army of radical Sunni Muslims proclaimed the dawn of a new Islamic 'caliphate', or Islamic State (IS). In the year since, Christians of Syria and Iraq have learned first-hand what a caliphate means to them: They can become Muslim. They can leave. Or they can die. Christians who live outside the IS shadow, however, also need to understand what the IS embodiment of a caliphate means for persecuted believers, Christians worldwide, and what Open Doors is doing to help. The Islamic State’s interpretation of Islam is a grave threat to Christians. Untold numbers have been killed, raped or abducted. Hundreds of thousands of Syrian and Iraqi Christians have been driven from their homes, creating a humanitarian crisis of the first order. While many of the oldest Christian communities in the world have been overrun, and their existence is at stake. Open Doors refuses to accept that there may be no more Church left in Iraq or Syria, but the world needs to wake up and recognise the seriousness of the threat. The IS movement has a strong potential to spread beyond Iraq and Syria through foreign jihadists. It is realistic to expect more jihadists, returning to their native Western countries, will turn against Christian, Jewish or Western influences in Europe and worldwide. Anxious Western governments could be in danger of restricting Muslims too much. That could create a vicious cycle of frustration and resentment, which may fuel further violence against these Christian, Jewish or Western influences.
    https://www.opendoors.org.za/eng/persecuted_christians/news_persecuted_church/news_2015/06_june/iraq_syria_declaration_is_caliphate/
     I livelli ideologici di quella che era una volta la nostra società ebraico cristiana (la sacraità del valore della vita) sono in caduta libera, perché il sistema massonico: i maggiori  specialisti massoni di ingegneria sociale della storia, del nuovo ordine mondiale: con la sua potenza finanziaria politica e mediatica, rappresenta il nuovo criterio di cosa è giusto e di cosa è sbagliato, il materialismo relativismo edonismo e nichilismo: (ogni uomo è il suo portafolio e il suo ruolo nel sistema: il potere massonico) ecco perché Dio e la sua legge naturale sono andati in cantina. ADESSO QUELLO CHE ATTENDE LA NOSTRA SOCIETà è UN NUOVO LIVELLO DI IMPAZZIMENTO E IMBARBARIMENTO. Aleteia - Negli USA il matrimonio gay è legge Storica decisione della Corte Suprema americana che rende legale in tutti gli Stati le unioni omosessuali... COME ANCHE NEL (più il District of Columbia). CON ALTRI 13 stati il matrimonio gay era esplicitamente vietato.
    Secondo un sondaggio di Gallup, dal 1996 al 2014 i cittadini americani favorevoli alla legalizzazione dei matrimoni gay sono passati dal 27 al 55 per cento. L’amministrazione democrata del presidente uscente Barack Obama è favorevole all’equiparazione fra matrimonio omosessuale ed eterosessuale già dal 2011. Una precedente sentenza della Corte aveva riconosciuto a livello federale la validità di tali unioni, ora i singoli stati non potranno più sottrarsi a questo riconoscimento.
    La sentenza era ampiamente attesa vista anche la difficoltà di trovare qualcuno che difendesse la tesi opposta di fronte alla Corte. http://www.aleteia.org/it/tag/matrimonio-gay-5706778486505472
    a Benjamin Netanyahu ] adesso sto combattendo contro i filtri che la CIA ha messo nel mio blog, ed il testo si muove da solo nella pagina!! Chi mi mette i componenti aggiuntivi (shopilation) nel mio firefox senza il mio consenso?
    my JHWH ] tutti coloro che perseguitano il cristianesimo, hanno la chiara consapevolezza che loro sono la merda ONU il nazismo legalizzato contro Israele! Cosa c'è di più criminale di un tribunale, che persegue reati di opinione? Invece di cercare delitti, furti, violenze, sopprusi, ripristinare uguaglianza e legalità, si fanno strumento tiranno e dittatoriale di qualche merda ideologia e religiosa, ed il mondo per colpa dei farisei Illuminati usurai internazionali? puzza da tutte le parti!
    Bush Kerry Obama ] voi siete soltanto i sacerdoti di satana [ tutto il mondo è mio perché, io sono il Regno di Dio, VOI FATEVI DA PARTE OPPURE VI FARETE MALE SERIAMENTE! Voi rilasciate i prigionieri, voi lasciate partire il mio popolo ebreo!
    Benjamin Netanyahu ] tu lo sai, la Bibbia dice che questo mondo giace sotto il potere del demonio, perché, i ricchi: SALAFITI MASSONI FARISEI hanno fatto tradimento ed ammutinamento, per colpa loro satana è diventato, veramente, il dio di questo mondo di tenebre, e questo è il motivo per cui, I CRISTIANI SOTTO VARIE FORME DIVERSE SOFFRONO VIOLENZA IN TUTTO IL MONDO IN MODO DIVERSO, e che perché tutti noi stiamo per morire!  [ ma io UNIUS REI, IO sono venuto a risprendermi il mio genere umano ] Questo sistema del signoraggio BANCARIO è finalizzato: 1- alla terza guerra mondiale nucleare; 2- al crollo della finanza internazionale; 3- alla perdita della dignità umana; 4- alla perdita della libertà.
    666 CIA 322 il NWO ha nascosto nello html, rendendoli invisibili i contenuti di questi articoli da me spediti con gmal
    chi sono poteri, Spa, occulti, bancari, massonici,
    direttore, area finanza, controlli, regione
    libertà di cristiano
    genocidio di tutti i cristiani nel Kosovo
    CHIUDERE MOSCHEE a Islam maligno SENZA RECIPROCITà
    corruttibile impero romano
    uniusrei deporta palestinesi
    topo Allah his ARAB LEAGUE
    Nagorno Karabakh UCRAINA?
    RE: Netanyahu porterai la responsabilità sulla coscienza
    perché papa francesco non ti ha sputato in un occhio
    ================
    questa è la verità: tu sei uno schiavo! quando tu vai in banca per aprire un mutuo ipotecario? poi, ti rendi conto, veramente, chi è il vero padrone dello STATO!
    =======================
    Ecc.za Re.ma Mons. FRANCESCO CACUCCI Arcivescovo di BARI BITONTO, non rimanga turbato del personaggio virtuale UNIUS REI, che, io ho inventato in virtù dei suoi preziosi insegnamenti, ( circa l'IMMAGINE che non è la realtà, ma è soltanto, la rappresentazione della stessa realtà) per rispondere alla angoscia del martirtio dei cristiani, dell'odio contro Israele, e della marginalizzazione continua della civiltà ebraico cristiana. IL MOSTRUOSO PENSIERO MASSIMALISTA GENDER IDEOLOGIA AVANZA, CON UNA POTENZA MEDIATICA CHE è UN VERO LAVAGGIO DEL CERVELLO, PER LE MASSE SEMPRE PIù IMPOVERITE CULTURALMENTE E MORALMENTE. Purtroppo, otto anni fa, casualmente, io ho appreso del SIGNORAGGIO BANCARIO da Giacinto Auriti, e quindi comprenderne, quasi tutte le implicazioni criminali internazionali, per me è stata una conseguenza razionale assoluta.
    Da uno studio attento è emersa una realtà terribile e incredibile: LE BANCHE CENTRALI - semplici S.p.A. composte in maggioranza di privati, contro la legge – VENDONO A PREZZO REALE o nominale, le BANCONOTE DA LORO STAMPATE con l'aggiunta degli interessi da loro arbitrariamente determinati del 2,5% (interesse chiamato debito pubblico) agli Stati che le COMPRANO PER DENARO REALE in cambio di titoli di Stato BOT e CCT.
    Purtroppo, queste “tipografie fortunate” mettono, nei loro registri contabili, in passivo le banconote stampate e in attivo i titoli di Stato e così chiudono in pareggio il bilancio, ma purtroppo per noi esiste il 2.5% di interesse sulle banconote, chiamato debito pubblico e il bilancio viene chiuso realmente in passivo....
    Di fatto, chiudono il bilancio addirittura in passivo! Somme vertiginose finiscono in nero e vengono convogliate ai vertici della piramide massonica che controlla le sorti del mondo, poiché: “il potere di finanziamento è lo stesso potere di plasmare l'umanità come l'argilla”. Pertanto, un flusso di denaro, pari quasi al denaro circolante di tutto il mondo, confluisce segretamente nelle mani di pochissimi massoni, al vertice della loro organizzazione piramidale chiamati “ILLUMINATI”, nome derivato da Lucifero che significa angelo di luce.
    Questo è il motivo per cui, tutta la massoneria intermedia è contraria al “SIGNORAGGIO”, ma ...
    Questo sistema monetario è chiamato: “SISTEMA del DEBITO”, questo sistema rende succube la politica alla finanza, è come se ci sia stato un golpe silenzioso e segreto.
    Il cittadino si illude di essere proprietario del denaro che ha in tasca, mentre ne è debitore a motivo della truffa di cui sopra, pertanto, il politico è costretto ad elevare le tasse per far fronte agli impegni presi con il banchiere... i popoli adesso si trovano di fronte ad una nuova patologia:
    “IL SUICIDIO DA DEBITO”.
    Il Prof. Dott. Giacinto Auriti, confondatore della università di Teramo e docente scienziato in altre facoltà italiane, venutoci a mancare nell'agosto del 2006, ebbe una locuzione interiore nella quale sentì la parola “indotto” - infatti il valore della moneta è solo indotto perché le riserve auree che tentano sempre di costituire a prezzo di morte e inquinamento e disperazione senza pari è solo uno specchietto per le allodole, infatti non può coprire neanche un millesimo del valore della carta moneta circolante.
    Fatta questa terribile scoperta, fu il primo a denunciare la truffa colossale delle banche centrali, che azzerano (di fatto) lo stato di diritto, perché passano sopra la costituzione e la sovranità popolare, in quanto i popoli non devono essere debitori della loro moneta che è il sangue dell'organismo sociale come dice la RERUM NOVARUM e la CENTESIMUS ANNUS:
    “all'uomo, in quanto tale c'è qualcosa che gli è dovuto!”.
    Ora, le banche centrali, avocandosi indebitamente - attraverso politici corrotti - l'esclusivo privilegio di battere moneta e di indebitare i popoli del mondo li spingono allo sfruttamento, alla fame e alla disperazione, inoltre questo avviene in maniera inconsapevole, perché il tutto è potentemente tenuto segreto.
    Emblematica è la risposta che il Governatore della Banca d'Europa – sempre S.p.A.- Duisemberg, ha inviato al ministro Tremonti in merito alla sua proposta di sostituire le monete da 1 e 2 euro con simboli cartacei: “ in linea di principio, non abbiamo nulla in contrario, mi auguro però che il Ministro Tremonti sia consapevole che così perderebbe i proventi del diritto di signoraggio (sulle monetine)”.
    Infatti, tutti i proventi di signoraggio dell'euro, di questo simbolo cartaceo, finiscono addirittura in altre nazioni come l'Inghilterra che ha una moneta differente e percentualmente questo denaro, poiché il bilancio – come abbiamo dimostrato – viene portato a zero, confluisce a nero, al vertice mondiale della cupola massonica con l'unico scopo dichiarato di realizzare il “New Wold Order” o “Nuovo Ordine Mondiale” a cui la torre di Babele aveva già preso parte.
    Per cui la storia degli uomini iniziata con una torre di Babele, finirà drammaticamente con un'altra torre.
    Ecco, come i governi sono stati da sempre privati di sovranità, poiché sono debitori del denaro che circola nelle nazioni ai banchieri!
    Questa situazione li rende succubi anche politicamente di forze occulte che sono all'estero e capillarmente diramate in ogni istituzione. Dico e ripeto ogni istituzione!
    IN POCHI ORMAI CONTROLLANDO la politica monetaria mondiale ne DETERMINANO quindi la politica reale, almeno in tutte le decisioni più importanti, questo è il motivo della nostra crisi politica da cui non riusciamo a venir fuori.
    A proposito di Torre, il giudice TORRI procuratore generale di Roma ricusò le richieste del Prof. Giacinto Auriti dicendo: “Lei ha dimostrato il reato di truffa, ma manca il dolo perché è stato sempre così, quindi manca l'elemento psicologico del reato” - Il nostro prof. Auriti, cattolico fervente insegnava: “questo non vale per l'euro nuova moneta senza fondamento giuridico ed inoltre non si dice chi è il proprietario dell'euro!”
    Ha il sapore del sangue il fatto che hanno testato e certamente prodotto un microchip da mettere proprio sulla mano destra e sotto la fronte come dice il libro dell'apocalisse.
    Si, siamo all'ultimo capitolo della storia degli uomini!
    Poiché molti giornalisti sono finiti nei consigli di amministrazione delle banche e le strutture della informazione sono potentemente condizionate, infatti il signoraggio non trova spazio di informazione.
    Non dovrebbe la Chiesa denunciare il SIGNORAGGIO, realtà occultata ormai alle masse impotenti e addirittura stampare e gratuitamente accreditare una moneta alternativa di servizio alle amministrazioni locali?
    Questo esperimento ha auto già successo nel comune di Guardiagrele, dice il Prof. Auriti: “Ho messo in circolazione 600 milioni di SIMEC, creando così una liquidità immediata di 1 miliardo e 200 milioni, la Guardia di Finanza mi ha confermato, che il riciclaggio di questa liquidità ha creato 5 miliardi e mezzo di movimento. Non posso rivelare i nomi e precisare le circostanze, ma ho salvato uomini dalla disperazione, erano sull'orlo del suicidio. Uno dei record di questo paese è purtroppo il suicidio.” - La malattia del suicidio è nata dopo l'avvento della moneta debito.
    Ecco il motto del prof. Auriti: “NOI SIAMO PER LA PROPRIETà POPOLARE DELLA MONETA, RIPRENDIAMOCI LA PROPRIETà DEI NOSTRI SOLDI. Oggi la moneta nasce di proprietà della banca che la emette prestandola indebitamente ai cittadini. Noi vogliamo che nasca di proprietà dei cittadini e che sia accreditata ad ognuno come “REDDITO DI CITTADINANZA”.
    Ritornando al progetto del New World Order, esso non può essere attuato se non si distruggono le nazioni indipendenti come l'Iran, la Cina ecc... e se esiste un consistente spirito cristiano! LA CINA NON è UN PROBLEMA, INFATTI IL BILANCIO STATUNITENSE PER GLI ARMAMENTI è PARI ALLA SOMMA SPESA IN TUTTO IL MONDO DAGLI ARMAMENTI.
    Noi sappiamo che i praticanti sono circa il 5% e che la formazione biblica degli stessi in generale lascia molto a desiderare, gli attacchi alla famiglia e ai valori cristiani sono di una pressione mai esercitata in passato... Il suo intervento - se ci sarà – troverà già uno “zoccolo duro” in vaticano, poiché fu respinto il tentativo del prof. Giacinto Auriti che ha consacrato tutta la sua vita a Cristo e a difendere l'umanità dai pericoli che la sovrastano.
    NON STARE SOLO A GUARDARE COME GLI ALTRI SI COMPROMETTONO PER TE! SE NON FAI LA TUA PARTE, L'IMMOLAZIONE DELLE NOSTRE VITE SARÀ INUTILE E AI TUOI FIGLI RIMARRÀ UN FUTURO DA INCUBO! Gesù Cristo il Risorto, il Glorioso, il Signore viene nell'Apocalisse, prima del tempo stabilito, anche per colpa tua, tu non tacere!
    Distinti saluti, suo in Cristo Lorenzo Scarola.
    ________________________________________
    Caro Signor Scarola, comprendo e condivido il Suo anelo per salvare il mondo, ma non invierò la Sua email ai miei contatti. Nel giorno del giudizio avrò l'assoluzione per insufficienza di prove a mio carico (si sta illudendo!) e siccome discendo da una famiglia di banchieri ebrei, profitto personalmente del sistema del signoraggio. Che Allah la protegga! BC http://www.forum-mirabella.com/ ----- Messaggio originale -----Da: lorenzo scarola  jhwhinri@gmail.com A: info@forum-mirabella.com;
    ------------------------------------------------------------
    *** Se lei non verificherà la veridicità di queste informazioni, si renderà responsabile di molto sangue innocente... anche di quello dei suoi figli!
     *** Di questo sangue innocente risponderà nel giorno del giudizio! *** Inutile, renderebbe il supremo sacrificio della mia vita, a causa dei banchieri centrali, a favore dei suoi figli! *** Se lei, ascolta per la prima volta la parola "SIGNORAGGIO" vuol dire che una congiura planetaria è già in atto e che forse è già troppo tardi per porvi rimedio.
     *** Questa congiura di: “alto tradimento” delle Costituzioni, di tutte le democrazie del mondo, ha già reso strumentali tutti i mezzi di informazione (cani al guinzaglio dei banchieri) e tutta la vita politica del nostro paese, poiché ha svuotato l'anima della nostra Costituzione e reso ridicola la sovranità popolare!