666 my sites NWO

se, tu non mi dai la autorità  per coordinare tutte le NAZIONI del Mondo: e per ristrutturare le regole del Fondo Monetario Bancario internazionale, che è il primo livello satanico di tutte le nostre istituzioni e religioni, non c'è nulla che potrà  impedire a Rothschild ed ai suoi banditi: Salman Obama, Erdogan Bush: di predare tutte le Nazioni del mondo

il problema degli uomini è che, loro sono sostanzialmente egoisti, e si adattano a vivere nelle istituzioni di satana: del Nuovo Ordine Mondiale, S.p.A. sovranità monetaria Rothschild ALTO TRADIMENTO; quindi, se stanno bene loro, ma, gli altri muoiono, si disperano, sono disoccupati: "si, certo dispiace, ma cosa può importare? per fare azioni che possono mettere in pericolo il proprio benessere? non lo faranno!" QUELLO CHE INTERESSA a OBAMA è CHE LE SUE FIGLIE SONO SOTTO LA PROTEZIONE DELLA POLIZIA! ed in realtà, il popolo americano sta vivendo un incubo angosciante, circa la insicurezza generale!
LE Responsabilità POLITICHE NON POSSONO ESSERE DELEGATE ] [ così trasferiscono sulla politica, il comportamento bonario del PAPA verso tutto e tutti, ignorando le sue responsabilità sulla Chiesa Universale, ed ignorando il fatto che lui non è un politico! ] ed è con questo alibi, che, [ che se non lo avessero ne troverebbero un altro ] loro come lo struzzo mettono la testa sotto la sabbia, tanto il problema, la ingiustizia, il degrado, ha sfiorato la loro vita borghese, e non li ha ancora minacciati! Ma Dio ci ha detto che ogni uomo è nostro fratello, ogni donna è nostra sorella: e certo, non sarà la nostra simpatia per il PAPA ( il migliore di noi ) che ci porterà in Paradiso!
io parlo a 8 miliardi di persone ] [ NON HA IMPORTANZA QUANTO GRASSO TI è ENTRATO, IN QUEL TUO CERVELLO DI MAIALE! E QUALI PERVETITE GIUSTIFICAZIONI TU HAI TROVATO, PER ADATTARTI ALLA FOLLIA CRIMINALE DEL MONDO: (al genocidio di 400 cristiani al giorno, ogni giorno, che si perpetua, da più di 25 anni fa) ED AL SISTEMA CHE è INGIUSTO, criminale: massonico esoterico, PERCHé è SATANICO, anche, se, questo sistema: ti piace tanto tanto: che non senti di dover rischiare minacciare la tua vita! ma, Se, le strutture del mondo non verranno riformate ad incominciare dal Fondo Monetario internazionale, S.p.A., e dalla Banca Mondiale S.p.A. tu certo morirai nella Guerra Mondiale imminente, e certo, tu andrai all'inferno! E CREDI A ME: non esiste nessuna pratica religiosa che ti potrà salvare dalla giustizia di Dio!

TU TI SEI VENDUTO, PER AMORE DEI TUOI CONTI BANCARI VIRTUALI! ] [ io parlo a 8 miliardi di persone ] [ quindi, tu ti adatti alla idea: che israeliani e palestinesi devono morire ogni giorno: perché la colpa è la loro e non del sistema? Così la tua bestia si è adattata a tutto il resto: OGNI CRIMINE TU HAI LASCIATO CHE FOSSE! MA DI TUTTI I CRIMINI DEL MONDO TU SEI COMPLICE, Perché, PER TE IL SISTEMA MASSONICO BANCARIO è COMODO: quindi, tu hai fatto soffocare sotto la ipocrisia: TUTTA INTERA la comunità mondiale! ] quando griderai DALL'INFERNO E NON SOLO: "io sto morendo!" nessuno ti potrà soccorrere: perché, è questo il mondo di merda, che, con la tua omertà ed ipocrisia DI VIGLIACCO, tu hai concorso a formare! Perché, HAI Lasciato, CHE DEI MASSONI E USURAI FARISEI s.P.a. fed bce fmi, ROVINASSERO TUTTO IL GENERE UMANO, FINO A GIUNGERE A QUESTO PUNTO DEL NWO TEOSOFIA SATANICA? Perché TI HANNO RIEMPITO DI DENARO VIRTUALE? TUTTO QUELLO CHE LA GUERRA MONDIALE DEVE DISINTEGRARE INSIEME ALLA TUA VITA DI FECCIA? TU TI SEI VENDUTO PER AMORE DEI TUOI CONTI BANCARI!
IO non crederò mai, che esistono: cristiani, ebrei, musulmani, ecc.. ecc.. perché, per un politico onesto: a) esistono le mamme che allattano i bambini, B) i bambini che devono avere i giocattoli, C) ecc.. D) ecc.. VOI RICCHI, VOI AVETE TRASFORMATO QUESTO PIANETA, IN UN INFERNO PER I POVERI, perché, voi avete fatto la massoneria dei ricchi! E non sapete che voi siete quel Pastore: a cui un giorno il Padrone della pecore, dovrà chiedere conto della vostra gestione?
================
my JHWH holy ] senti tu, come gridano i predestinati all'inferno: salafiti farisei massoni GENDER DARWIN: regime Bildenberg Merkel troika Maometto, New AGE: Halloween? ma, le loro vittime non hanno una voce, e non hanno avvocati per difendere i loro diritti, loro hanno soltanto le lacrime per piangere! .. e le loro lacrime? noi abbiamo raccolto! Tu per premiarli, io per vendicarli!
====================
Mogherini la FEDERICA, è diventata una preda sessuale molto ambita in ARABIA SAUDITA: tanto che, hanno dovuto fare una lotteria in favore dei pellegrini: all'idolo MECCA CABA! Il Ministro degli Esteri dell’Arabia Saudita, Adel Al-Jubeir, ha detto: "l'ho vista prima io!" Ma, un Principe con il beccotto un certo: " mr ABDallah" ha detto: "io posso pagare di più", ma, per la testa del marito di: l’Alto rappresentante per gli Affari esteri dell’Ue: in una macelleria in Siria: catena hamburger's MAOMETTO: di esercito libero siriano, dove sanno tutti che, il dio di Obama è il GUFO Rothschild SPA FMI, li hanno detto per la sua testa: più di 10 euro non possono pagare
===================
mi sono molto spaventato perché, se tu scrivi "Mogherini" in "Bing"? LEI non esce proprio: il nome di: Federica Mogherini è una politica italiana, Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza dal 1º novembre 2014. MA ANCHE SE LEI è UN PRESTANOME DI 20° (VENTESIMO LIVELLO) dei S.P.A. Banche CENTRALI, ROTHSCHILD regime BILDENBERG, tuttavia, il motore di ricerca google le ha fatto giustizia!
=====================
nessuno mi dovrete dire: "tu non ci avevi detto niente!" ] [ Thousands Year Old Mystery Solved by Amazing Discovery in Jerusalem's City of David A monumental discovery was unearthed in the archaeological excavations at the City of David, located just south of Jerusalem's Old City at the much older heart of the ancient Biblical city. The discovery puts to rest one of the largest archaeological riddles concerning Jeruaslem - namely, the location of the Greek Seleucid imperial fortress that Antiochus Epiphanes (215-164 BCE) is known to have built to rule the city and oversee Jewish activities on the Temple Mount. The fortress was eventually destroyed by the Hasmonean Maccabees as they overthrew the Greek occupation. Excavations at the Givati Parking Lot dig site, located in the City of David national park, have been ongoing for a decade. The Elad Foundation manages the national park and funds the digs, which have revealed numerous finds that are on display to the public at the site. But regarding the location of Antiochus's fortress, which is mentioned in the Book of the Maccabees and the writings of Josephus, despite numerous proposals raised in the last 100 years of archaeological research it has remained elusive. However, according to researchers, in recent months decisive evidence locating the fortress has been found in the form of a section of ancient wall that is estimated to be the base of a tower four meters (13 feet) wide and 20 meters (65 feet) long, replete with a glacis artificial slope. The glacis, built adjacent to the wall, is a defensive element made out of layers of dust, stone and pitch, and meant to keep away attackers. This slope reached as far as the Tyropoeon Valley that crossed the ancient city of Jerusalem, and served as an additional defense. Ballista rocks, bronze arrow heads and led slingstones were found at the site with the sign of the trident on them, the symbol of Antiochus Epiphanes's rule, bearing testimony to the battles in which the Hasmoneans triumphed and routed the Greeks. Historical records indicate the fortress was manned by salaried Greek soldiers as well as Jewish Hellenists who betrayed their people, and further detail how the forces in the fortress caused great suffering to the Jewish residents of Jerusalem. However, in 141 BCE after a long siege to starve out the Greeks, Shimon the Hasmonean was able to conquer the fortress and force the Greeks into surrender. According to archaeologists Dr. Doron Ben-Ami, Yana Tchekhanovets and Salome Cohen, who are directing the excavation on behalf of the Israel Antiquities Authority (IAA), the new discovery gives a new understanding of the history. "This sensational discovery allows us for the first time to reconstruct the layout of the settlement in the city, on the eve of the Maccabean uprising in 167 BCE," said the researchers. "The new archaeological finds indicate the establishment of a well-fortified stronghold that was constructed on the high bedrock cliff overlooking the steep slopes of the City of David hill." "This stronghold controlled all means of approach to the Temple atop the Temple Mount, and cut the Temple off from the southern parts of the city. The numerous coins ranging in date from the reign of Antiochus IV (Antiochus Epiphanes) to that of Antiochus VII and the large number of wine jars (amphorae) that were imported from the Aegean region to Jerusalem, which were discovered at the site, provide evidence of the citadel’s chronology, as well as the non-Jewish identity of its inhabitants."Source: Arutz Sheva
======================
nessuno mi dovrete dire: "tu non ci avevi detto niente!" ] [ tanto tuonò, che piovve in ARABIA SAUDITA il Regno della BESTIA sharia ] Bibi’s Message to the World Proves That Israel is not Going Anywhere. Binyamin Netanyahu’s message to the "Masa" (Israel Journey) participants is truly inspiring. That is, it’s inspiring and very true. He has made nothing up. There is something incredible about history that was kept alive by a People that would not give up. The world has changed and the Jewish Nation has progressed into the 21st century. This is a nation that has advanced so much that it has returned to its 3000 year old homeland. The Jews of the world have come back to their land to rebuild, to rejuvinate and to be a moving force of enlightenment, humanity and spirituality for all nations of the world. A dream of centuries is materializing before our very eyes. Published: November 3, 2015
======================
Renzi, corto circuito governativo [ by Redazione ] Matteo Renzi [ è un fanfarone ciarlatano ( come tutti i politici occidentali Merkel Tr0ika) lui è UN PRESTANOME DI 20° (VENTESIMO LIVELLO) dei S.P.A. Banche CENTRALI, ROTHSCHILD regime BILDENBERG usura e schiavitù mondiale, Nuovo Ordine Mondiale Baal Marduk JaBullOn è Dio ] all'assemblea dei parlamentari Pd, dopo aver premesso di voler precisare "un punto" sulla legge di stabilità, ha affermato - "Sulla sanità, il sociale e la cultura, noi investiamo più di prima". La dichiarazione del premier è stata diffusa dall’agenzia Ansa. Dev’esserci un corto circuito, di quelli seri, a livello di governo. Legittimo, caro lettore, che Tu mi chieda conto di tale ultima affermazione, che leggera certamente non è. Doveroso, quindi, dartene contezza. Se sulla sanità, non sembra proprio la riprova delle affermazioni del Premier il recente colorito scambio di considerazioni e dichiarazioni tra Matteo Renzi e Sergio Chiamparino, governatore del Piemonte e Presidente della Conferenza dei Presidenti di Regione, smentita ancor maggiore la ritroviamo nel clima teso, che si respira nelle Onlus che si occupano del sociale, tutte preoccupate più che mai del loro futuro, a causa dei progressivi e continui tagli al loro fabbisogno economico minimo per garantire i servizi. Ma è il mondo della musica (quella seria, parte integrante e sostanziale della cultura del Paese) quello che smentisce categoricamente l’affermazione del premier. Ad agosto scorso una sessantina tra le più importanti associazioni musicali del Paese hanno ricevuto la notizia di essere state letteralmente cancellate dal Mibact (Ministero dei beni e delle attività culturali, e del turismo), o meglio che il contributo annuale loro destinato era stato azzerato, il che di fatto equivale a cancellarle. E’ bene precisare che i meccanismi di contributi concorsuali fanno sì che, quando cancello un mio contributo, a cascata provoco la sostanziale contrazione anche di eventuali contributi europei e degli enti locali. Se è una tragedia senza precedenti, anche se le avvisaglie si avvertivano già da qualche anno, viste la continua e progressiva falcidie di autentici gioielli della cultura musicale, basta citare l’Autunno Musicale a Como, o per rimanere in Puglia la Fondazione Piccinni, quest’anno si è giunti all’apoteosi dei misfatti: la strage degli innocenti ordinata da Erode è forse l’unico paragone possibile con quello perpetrato ultimamente a danno della cultura musicale italiana. E’ stato l’ultimo atto di un direttore generale dello spettacolo dal vivo, Salvo Nastasi, che ha avviato le stragi con Bondi e le ha continuate con i successori, Franceschini compreso, chiamato, quindi, a più alti incarichi, visto che, ottenuta il 6 agosto la promozione (o meglio la chiamata) a vice segretario generale di Palazzo Chigi, veniva poco dopo nominato commissario a Bagnoli. Povera Terra dei fuochi, non bastava la Camorra, ora anche il Governo ci mette del suo. Se è vero che i fondi sono aumentati, ma non arrivano ai legittimi beneficiari, che vengono anzi massacrati, mi sa proprio che il Rottamatore ha alzato il tiro, colpendo ad altezza d’uomo, dopo i politici scomodi (da ultimo Marino), anche tutta la sanità, il sociale e la cultura, mondi non allieneati e non facilmente riducibili al pensiero unico. Mala tempora spirant, amici lettori.
=================
¡Hola, lorenzoJHWH King ISRAEL ] [ Gracias por firmar mi petición, "Papa Francisco: rezo por Ud" dirigida a Papa Francisco. Ayuda a ganar esta petición pidiendo a tus amigos y familiares que la firmen. Es muy fácil compartirla con tus amigos en Facebook: sólo tienes que hacer clic en http://www.citizengo.org/es/signit/30813/view para difundirla. Y lo más importante: abajo tienes un ejemplo del email que les puedes reenviar a tus contactos. Gracias de nuevo. Juntos estamos haciendo posible el cambio. Papa --------- Mensaje para reenviar a tus amigos: ¡Hola! Acabo de firmar la petición "Papa Francisco: rezo por Ud" en CitizenGO dirigida a Papa Francisco. Me parece un tema muy importante, y me gustaría que tú también lo apoyases. Aquí está el enlace: http://www.citizengo.org/es/sy/30813-papa-francisco-rezo-por-ud?tc=ty&tcid=17097865 ¡Muchas gracias! lorenzoJHWH King ISRAEL Este correo ha sido enviado por CitizenGO a lorenzo_scarola@fastwebnet.it.
=====================
fatti di analoga gravità sono stati registrati in diverse circostanze, ad un relatore? gli hanno vandalizzato l'auto! [ bullismo, massimalismo e squadraccie naziste GENDER ] [ Gender: rissa a Bari. Questa è discriminazione. by Roberto Mastrangelo ] Liberi di esprimere le proprie idee: sempre. Liberi di impedire agli altri di esprimere le proprie: mai. La democrazia moderna, in fondo, dovrebbe essere tutta qui. Eppure a volte si trascende e si superano i limiti della decenza. L'altra sera, in una parrocchia di Bari, alcuni attivisti di Zona Franka (e non solo) hanno impedito lo svolgersi di un dibattito sui valori della famiglia e sulle tesi gender che, a diverse tinte e con molte sfumature, risiedono anche nella scelta della Regione Puglia di aderire alla rete nazionale Re.A.Dy. contro ogni discriminazione. Eppure proprio i paladini dell'antidiscriminazione hanno impedito, con la forza, che persone che la pensano diversamente possano esprimere la propria opinione e supportare le proprie tesi. E non è forse anche questa una discriminazione, della più becera delle specie? Andiamo ai fatti: nella Parrocchia Santa Croce di Bari era in corso una conferenza sulla famiglia e sul gender con la presenza di Gianfranco Amato (fondatore dell'associazione Giuristi per la Vita) ed Alfredo Mantovano, magistrato ed ex parlamentare. Spintoni, parolacce, si arriva in breve alle alle mani. Deve intervenire il servizio d'ordine e la polizia, e qualche agente resta lievemente ferito nella colluttazione che ne deriva. "Ci hanno aggrediti, con insulti sessisti rivolti alle ragazze - denunciano i militanti di Zona Franka – due di noi hanno ricevuto un pugno e schiaffi". "Hanno terrorizzato i bambini – rispondono alcuni partecipanti all'incontro – il loro intento, in ogni città, è spaventarci: ma noi non ci fermiamo, ci siamo finalmente svegliati e abbiamo capito quale disegno c'è dietro, contro la famiglia". Sull'argomento è intervenuto, con una nota, il capogruppo di Forza Italia alla Regione Puglia Andrea Caroppo. " Irruzione, urla, insulti, spintoni da parte di militanti delle associazioni lgbt sono costati non solo il terrore dei presenti - soprattutto dei bambini - ma anche il ferimento di un agente di polizia. Agli organizzatori, ai relatori e a tutti i presenti va la mia solidarietà". "Ma di ancor più inaudita gravità è il silenzio complice di tutti coloro che, solo due giorni, fa - sostenendo l’adesione della Regione alla rete lgbt Re.a.dy che punta alla diffusione del gender nelle scuole - professavano "il verbo" del rispetto e della tolleranza: dove sono oggi Michele Emiliano e tutti gli altri miei colleghi paladini della lotta alle discriminazioni? Non sono forse anche quelle di ieri sera violenze e discriminazioni? Di queste la Regione non si occupa? Presidente Emiliano, per combattere questa intolleranza e queste violenze non intende aderire ad alcuna rete?", "Gli educati signori che - conclude Caroppo - si sono resi protagonisti delle violenze sono esattamente quelli che Emiliano, la sua giunta e molti miei colleghi vorrebbero andassero nelle scuole a insegnare ai nostri figli quello che definiscono rispetto e tolleranza ma altro non è se non un'ideologia violenta; ed il fatto che non avvertano nemmeno il bisogno di censurarne le violenze ne è ulteriore conferma". Intervento anche dell'assessore al Welfare del Comune di Bari, Francesca Bottalico. "I fatti accaduti sono molto gravi perché denotano l’incapacità di portare avanti un confronto democratico e non violento su temi delicati e sensibili come l’orientamento sessuale, le unioni civili, la parità di genere, l’educazione all’affettività. Esprimere un’opinione differente rispetto a un concetto, a una teoria, a un pensiero, non giustifica in alcun modo episodi di violenza e intolleranza. È necessario, invece, continuare a rappresentare la dignità di tutti e di tutte e lavorare affinché l’omofobia possa essere espulsa dai luoghi dove si formano i nostri ragazzi partendo proprio dalle scuole, dai centri educativi, dai luoghi di aggregazione. Riflettere sulla parità dei diritti e sulla libera scelta aiuta a sconfiggere paure e pregiudizi e a prevenire manifestazioni di violenza contro le donne, le persone omosessuali e ciò che si considera diverso". Giusto assessore. Ma chi dovrebbe insegnare ai nostri figli la tolleranza e l'educazione? Forse bisognerebbe capire, una buona volta, che rispetto e tolleranza sono innanzitutto uno stato dell'anima e dell'educazione personale di ognuno di noi. Che con le tendenze sessuali e religiose non hanno proprio nulla a che fare. Ma questo bisognerebbe farlo capire a troppe persone, nella nostra regione. Vero Presidente?
====================
siamo tutti in pericolo di morte spirituale a causa della ideologia del gender ] [ Re.A.Dy, le critiche dell’Azione Cattolica pugliese Il mondo delle famiglie e l'associazionismo cattolico commenta il voto del Consiglio Regionale della Puglia sull'adesione alla rete nazionale Re.A.Dy Da Vincenzo Pinotti riceviamo e pubblichiamo una dura presa di posizione dell’Azione Cattolica contro l’adesione della Regione Puglia alla rete nazionale Re.A.Dy. La forzatura e l’ostinazione dimostrata dalla giunta Emiliano nel voler a tutti i costi inserire la Puglia nella rete di diffusione e promozione del gender per omaggiare quel mondo lgbt che vuole rieducarci tutti a partire dai nostri bambini, indubbiamente segnerà il passo nei rapporti tra il governo regionale e il mondo delle famiglie pugliesi. Come insegna Papa Francesco con costanza pressoché quotidiana, per distruggere la famiglia non vi è nulla di peggio del gender che egli ha definito "uno sbaglio della mente umana" che si sta imponendo con una "colonizzazione ideologica paragonabile a quelle dei totalitarismi del XX secolo". Spiace che il Presidente Emiliano e i suoi assessori, cattolici compresi, abbiano dunque indirettamente dato anche al Papa del visionario sostenendo che il gender non esiste (proprio mentre affermavano che i bambini pugliesi vanno educati a negare il maschile e il femminile giacché ognuno sceglie tra infinite possibilità il suo "genere"). Nessuno in Consiglio Regionale si illuda di poter riparare questo attacco sferrato alle famiglie pugliesi con mere affermazioni di principio o con contentini: il male fatto dalla Giunta con Re.a.dy non può essere riparato. Vincenzo Pitotti Reggente Regione Meridionale Orientale Alleanza Cattolica [ altro articolo inquietante ]
http://www.pugliain.net/gender-rissa-a-bari-questa-e-discriminazione/
lo Stato traditore MASSONE regime JaBullOn Bildenberg non vuole stampare Moneta Nazionale in regime di sovranità monetaria: per pagare i suoi debiti! ] [ Opere pubbliche: le Amministrazioni continuano a non pagare. by Redazione ] Quant'è difficile farsi pagare dalle pubbliche amministrazioni? E quanto i ritardi (ed i mancati pagamenti) influenzano sulla stabilità delle piccole e piccolissime imprese italiane? E' un dato di fatto, confermato anche la settimana scorsa dalla Banca d'Italia, che ci sono moltissime imprese creditrici nei confronti delle P.A. che vanno in grave difficoltà di liquidità, ed a volte sono costrette a chiudere ed a portare i libri in tribunale, costrette all'affanno proprio dai cronici (ed inaccettabili) ritardi degli enti pubblici nell'onorare i propri debiti. "Il 27 ottobre 2015 Banca d’Italia ha diffuso un documento (Occasional Paper) sulla questione dei ritardi di pagamento delle Amministrazioni Pubbliche italiane. Lo studio conferma quanto evidenziato dall’Ance in numerose occasioni nell’ambito dei rapporti semestrali sulla situazione dei ritardi di pagamenti in Italia e nei lavori pubblici, nonché nel ruolo di Rapporteur alla Commissione Europea. Le difficoltà nei pagamenti in Italia e nel settore dei lavori pubblici rimangono un problema irrisolto, nonostante le numerose misure adottate dai Governi nel corso degli ultimi 2 anni". Lo afferma il presidente di ANCE Lecce, Giampiero Rizzo, che continua "il documento diffuso dalla Banca d’Italia stima in nove miliardi i crediti vantati dalle imprese del settore delle costruzioni (in Puglia sono presuntivamente circa 650 milioni di euro, di cui 70/80 milioni relativi alla provincia di Lecce) ed indica, causa la continua elusione della tassatività dei termini di pagamento, un ritardo medio in Italia degli stessi in 110 giorni. Secondo l’Ance invece le imprese di costruzioni sono state pagate mediamente dopo 177 giorni nel primo semestre 2015 e di questo problema soffrono, soprattutto, le nostre piccole e medie imprese edili". "Sconcerta - conclude il presidente Rizzo - che a tre anni dal recepimento della Direttiva Europea sui pagamenti nelle transazioni commerciali vi siano ancora le difficoltà a suo tempo segnalate dall’ANCE ed oggi fatte proprie dalla Banca d’Italia. Bisogna ipotizzare nell’immediato un provvedimento legislativo che preveda l’intervento sostitutivo da parte dello Stato nei casi d’inerzia da parte degli Enti debitori. Al contempo rivolgo cortese invito alle amministrazioni locali che hanno debiti maturati prima del 31 dicembre 2014 e hanno bisogno di liquidità, a presentare richiesta alla Cassa Depositi e Prestiti entro il 10 novembre per ottenere le risorse necessarie al pagamento dei crediti delle imprese".
http://www.pugliain.net/amministrazioni-opere-pubbliche-pagamenti/lo
lo Stato traditore MASSONE regime JaBullOn Bildenberg non vuole stampare Moneta Nazionale in regime di sovranità monetaria: per pagare i suoi debiti! ]
===================
my dear, [ abbi per certo che quando io passerò dai miei canali io mi impegnerò a cancellare i tuoi video: Pace a te fratello! ]  era molto proccupato il mio spirito per te, questa notte: non so perché, dopo tanti anni, tu hai voluto punire proprio oggi, il mio canale, non so chi ti ha fatto del male, per avere modificato i tuoi santi propositi: verso il genere umano, anche perché, tu puoi guadagnare sulla pubblicità di tutti i tuoi video: senza fare del male a nessuno! Tuttavia quì in youtube io ho 80 canali: e potrei avere caricato, in molti di loro, i tuoi video: io sono lorenzoJHWH, e Unius REI e, ecc.. Qui in youtube ci sono troppi sacerdoti di satana che si sono fatti male per causa mia, ed alcuni si sono andati a lamentare con Satana personalmente! Ecco perché, io ho ritenuto di doverti avvisare circa un potenziale pericolo per te: infatti in YOUTUBE da 8 anni circa, io sono il progetto politico per dare un RE ad ISRAELE, e io non vorrei che qualcuno dei miei angeli che sono a protezione dei miei canali? lui ti facesse del male! Autore del reclamo: QuestarEntertainment Email dell'autore del reclamo: breynolds@questarentertainment.com Opera presumibilmente violata Web "Exodus Revealed" [ abbi per certo che, quando io passerò dai miei canali, io mi impegnerò a cancellare i tuoi video: Pace a te fratello! ] Copyright takedown notice] Some of your videos have been taken down from YouTube  QUESTAR, Inc. HEADQUARTERS OFFICE:
307 N. Michigan Avenue, Suite 500, Chicago, Illinois ] Thanks! Your email was successfully sent. http://questarvideo.com/contact/ Your message has been delivered to the following recipients: breynolds@questarentertainment.com
Subject: R: [Copyright takedown notice] Some of your videos have been taken down from YouTube
====================
Collaborating in a new start-up, Israeli Arab and Jewish security experts, using the latest technology, together have created the Smart Home app, enabling residents to monitor their homes from afar. The “smart home” is the latest in technology, and it was invented by a team of Israeli Arabs and security experts from Haifa. Through the MindoLife home platform, created by the Haifa start-up, one can run electrical appliances at minimal expense via a phone, thereby controlling electricity consumption from afar – even from outside the country. By accessing information on local weather conditions, a “smart home” can automatically adjust for changes and save up to 30% of electricity costs. One could also, for example, activate the water heater or air conditioner on the way home, so that the home is already comfortable upon arrival. The process involves integrating the home with existing ‘smart’ devices, such as TVs, iRobots and coffee machines by suing a simple application installed on a smartphone, which is completed secured and protected. The system is more efficient and less expensive than other solutions available on the market, making it accessible to broad sectors of society. The Start-Up Team. Rami Younes, one of the four co-founders of MindoLife, is a software engineer and graduate of the Technion. He is responsible for business management and hardware design. Rami Khawaly, with degrees in software engineering and industrial management, is responsible for R&D management and public relations. These two original partners were joined by Yoav Rosenthal who, as a graduate of the IDF elite intelligence unit and with years of experience in the field of cyber security, is responsible for the MindoLife security platform and strategy. Noam Levi, formerly an engineer for Rafael Advanced Defense Systems Ltd. who worked on developing security products such as the Iron Dome anti-missile system, is an expert in embedded systems. Company Represents Israeli Diversity The team takes pride in its pluralistic make-up. “We are proud of our staff and we are proud that the team comprises all communities – Christians, Jews and Muslims,” the company stated in a press release issued by the Ministry of Foreign Affairs. In fact, one of the device’s practical applications is particularly suited to the religious Jewish population, which does not light a fire or turn on electricity on the Sabbath. The MindoLife system can prevent any such transgression by separating and neutralizing the plugs and switches, even if pressed by mistake. The start-up company received financing in the amount of two-million shekels (half a million dollars) from the Office of the Chief Scientist in Israel. MindoLife is currently in the development stage and is planning to recruit more staff and move into a large, new office. It will also soon be launching a new Internet of Things (IOT) product for emerging companies that will provide advanced connectivity of devices, systems and services, covering a wide variety of protocols, domains and applications. The MindoLife IOT platform handles network and security issues, enabling organizations to develop highly secured and reliable systems without fear of cyber attack. By: United with Israel Staff (With files from the Ministry of Foreign Affairs)
================
Jerusalem Police Arrest Palestinian Preacher for Incitement to Kill Jews ] [ Jerusalem District Police arrested a notorious Palestinian Islamic preacher of hate at his residence in the Old City of Jerusalem. Sheikh Khaled al-Mughrabi, an infamous hatemonger, was arrested Wednesday morning at his home in the Old City of Jerusalem on charges of incitement. A preacher at the Al-Aksa Mosque on the Temple Mount, he is known for Nazi-like, anti-Semitic sermons, many of which have been recorded by Palestinian Media Watch (PMW). For example, "The Children of Israel will all be exterminated, the Anti-Christ will be killed and the Muslims will live in comfort for a long time," he stated. His allegations include blood libels, such as that Jews drink blood like vampires in order to attain eternal life. Aftermath of Rosh Hashana anti-Israel violence at al-Aksa Mosque on Temple Mount. His messages reach well beyond the mosque audience, as they are shared on social media. Palestinian and Muslim preachers use the Al-Aksa pulpit regularly to promote anti-Semitism and hatred of America and to incite terror. The practice is common in the Palestinian Authority, PMW stresses. In June, for instance, the watchdog published a clip from a PA TV children’s program that presented Jews as "barbaric monkeys…the most evil among creations." By: Terri Nir, United with Israel
=================
Israel Reportedly Seeking to Acquire Stealth Version of F-15 Jet. Within the framework of talks over a “compensation package” of military aid the U.S. is set to offer Israel in the wake of the Iran nuclear deal, Israel has reportedly asked to receive the stealth version of the F-15 fighter plane, the F-15SE Silent Eagle. this request by Israel was reported by a number of media outlets, including Flightglobal.com. Israeli officials declined to confirm the reports. The F-15SE was meant to be Boeing’s answer to Lockheed Martin’s F-35 stealth fighter plane, but Boeing has not yet found a buyer for it. Israel has already ordered 33 F-35s and is set to receive its first two by the end of 2016. The backbone of the current Israeli Air Force fleet consists of non-stealth F-15s and F-16s.By: Israel Hayom/Exclusive to JNS.org
===============
Israeli Police Officer Critically Wounded in Palestinian Car-Ramming Attack Another deadly attack occurred near the city of Hebron, when a Palestinian terrorist rammed his car into a young police officer, critically wounding him. A 20-year-old Border Police officer was critically wounded Wednesday afternoon when a Palestinian terrorist rammed into him with his car on Route 60, north of Hebron.The victim was rushed to Hadassah Ein Kerem hospital in Jerusalem, where he is fighting for his life, Magen David Adom rescue workers said.A second officer was hit as well, but reportedly suffered no injuries. Security forces eliminated the terrorist at the scene.Although terror attacks have been occurring frequently across the country, the Hebron region has been a focal point, as the city is a hotbed for terrorists. Stabbing and vehicular attacks have become the most common weapons in the current wave of terror.Three Border Police were wounded Sunday afternoon in a Palestinian car terror attack when a speeding vehicle drove into them at the Beit Anoun Junction, also near Hebron.By: Terri Nir, United with Israel
==================
US House Resolution Unanimously Condemns Palestinian Incitement. The US House of Representatives passed a resolution unanimously condemning the Palestinian leadership’s incitement to violence. The US House of Representatives unanimously passed a bipartisan resolution condemning anti-Israel incitement in the Palestinian Authority (PA) on Monday, JTA reports. Rep. Ileana Ros-Lehtinen (R-Fla.), chairwoman of the House Middle East and North Africa Subcommittee, and Rep. Ted Deutch (D-Fla.), ranking member of the subcommittee, sponsored the resolution.“The House has sent a clear message to the Palestinian leadership that its anti-Israel incitement causing so much of the recent tension, violence, and terror will no longer be tolerated,” Ros-Lehtinen stated.“There should be no doubt that the Palestinian Authority sets the tone with its incitement, resulting in the recent wave of attacks that we’re seeing against innocent Israeli civilians.”US House of Representatives (house.gov)The intensive terror in Israel over the past couple of months “is a direct result of incitement by Palestinian leaders accusing Israel of changing the status quo on the Temple Mount,” Deutch said. “These false accusations send a dangerous message that violence and acts of terrorism are acceptable and even justified. It is well past time for President Abbas to stand up and condemn all acts of violence, rather than encouraging violence by glorifying terrorists and teaching children to view Israelis as animals.” Palestinian incitement, with the help of Abbas, did not begin only recently, although it has become increasingly fierce. The intense anti-Semitism and anti-Israel indoctrination in Palestinian schools and cultural events, including the glorifying of terrorists, has been ongoing for years, as documented by Palestinian Media Watch, among other sources. Exactly a year ago, in October 2014, for instance, visitors to the Temple Mount were greeted with graffiti that included swastikas alongside the Star of David, the ancient Jewish symbol. This act of anti-Semitism following incitement two days earlier by Abbas, who called on Palestinians living in east Jerusalem to maintain a large presence on the Mount in order to resist the “fierce onslaught” of Jewish visitors.“It is not enough to say the settlers came, but they must be barred from entering the compound by any means. This is our Aqsa… and they have no right to enter it and desecrate it,” Abbas stated in a Fatah party address on Friday, referring to Jewish visitors as “settlers” and “herds of cattle.”Palestinian incitement (This past September, ahead of the new wave of terror, Abbas praised the Arab violence against Jews on the Temple Mount, saying, “Every drop of blood that has been spilled in Jerusalem is holy blood as long as it was for Allah…Al-Aqsa is ours, and they have no right to defile it with their filthy feet.” Most recently, Abbas ordered full military honors at the terrorists’ funerals and financial grants to their families.
=====================
Germany Says it Strongly Opposes Boycott of Israeli Products. According to German ambassador to Israel Clemens Von Goetze, the EU’s initiative to mark products originating in Judea and Samaria is merely a technical step. Most Israelis are not convinced. By: JNi.Media German ambassador to Israel Clemens Von Goetze, his country’s former Foreign Ministry’s political director, told Israel Radio on Wednesday that Germany strongly opposes any kind of boycott of Israeli products. According to Von Goetze, the EU’s initiative to mark products originating in Judea and Samaria is merely a technical step. Israel is anticipating a decision by the EU in the next few days on guidelines for member states to begin labeling goods from Jewish businesses in Judea and Samaria to differentiate them from products made inside Israel’s 1949 armistice border. Deputy Foreign Minister Tzipi Hotovely said Tuesday at a press conference at the Barkan industrial Park in Judea and Samaria that the move to mark products from Jewish communities is part of a clear process of delegitimizing the State of Israel. "Whoever is trying to boycott certain regions of Israel is basically boycotting the state itself and creating delegitimization of the state," she said. "When you boycott Judea and Samaria," she added, "you eventually boycott Tel Aviv." Meanwhile, Knesset Member Tzipi Livni (Zionist Camp) criticized the government’s conduct regarding the European Union’s initiative to mark products manufactured beyond the 1949 armistice line, telling Israel Radio that she opposes the European initiative, but the government does not know how to deal with this challenge. According to the Financial Times, many UK supermarkets introduced labeling in 2009, and already mark products from farms in the region "West Bank (Israeli settlement)" and "West Bank (Palestinian product)" respectively. Denmark and Belgium follow similar guidelines. Also according to the Financial Times, Israeli farmers in the Jordan Valley have shifted their sales to Russia, the US and Canada, and don’t bother being treated as second class vendors in Europe. Russia, which gets more of its food from outside the EU since the start of sanctions over the Ukraine conflict, has been a particularly welcome buyer in Judea and Samaria.
=====================
Israel Arrests Gaza Man for Diverting Building Materials to Hamas for Terrorism Purposes ] Israeli security forces arrested a Gaza businessman for supplying Hamas with building materials meant for the civilian rehabilitation of Gaza. In a joint operation, the Israel Police and the Shin Bet (Israel Security Agency) arrested Tamer Ahmed Muhammad Barim, 36, a resident of Bani Suheila in the Gaza Strip, on August 31 at the Erez Crossing. Barim subsequently admitted that in the context of his profession as a merchant, he transferred hundreds of tons of building materials, which had been earmarked for the rehabilitation and development of the Gaza Strip, directly to the Hamas terrorist organization. The transfer of the building materials to Hamas was carried out by circumventing the UN monitoring system that was designed to verify that the materials, which were financed by donor countries and other agencies, were transferred for the rehabilitation of the civilian infrastructures in the Gaza Strip. The foregoing is additional evidence of Hamas’s cynical exploitation of donated funds and materials that were designed for the rehabilitation and development of civilian infrastructures in the Gaza Strip, for terrorism. The security establishment views the event with utmost gravity and intends to continue its efforts to foil attempts to smuggle building materials for terrorist purposes and to deal with all those involved to the fullest extent of the law. Barim was indicted in the Be’er Sheva District Court on October 1 on three counts of perpetrating crimes against the security of the state, including aiding and abetting a terrorist organization and purchasing items for use in terrorism. By: United with Israel Staff. With files from GPO
======================
my JHWH ] come ogni sacerdote di satana [ ANCHE SALMAN SAUDITA SALAFITA HA CAPITO CHE IO FACCIO: "PIAZZA PULITA!" ] che poi è tutto il genocidio che lui ha deciso di fare a noi!
=====================
Why is the EU Stigmatizing Israel? Seeing European shops label Jewish products awakens painful memories. By: David Walzer, Politico. Many Israelis — both on the right and left of the political spectrum — look in utter astonishment at EU plans to compel European importers and retailers to brand Israeli products from the settlements with newly minted, Israel-specific consumer labeling. And it seems these labels would apply only to Israel, not to other countries or territories embroiled in territorial disputes. It is a step that threatens to reshape our relations, and I fear not for the better. Europe is Israel’s main partner in trade and business. We are an ally for Europe in the Middle East, a region that now poses some very hard questions for Europe. Most importantly, we share the same humanist aspirations for our countries. This makes us part of the same family, and I hope this allows me to speak openly and honestly. Building on this kinship, recent months have seen a flourishing of diplomatic meetings between Israel and the EU. Before the summer, Prime Minister Benjamin Netanyahu met High Representative Federica Mogherini in Jerusalem and once again in New York. Last month, the prime minister also hosted European Council President Donald Tusk in Jerusalem. I was there to witness it and the mood was professional and forward looking.http://unitedwithisrael.org/wp-content/uploads/2015/11/label-israel.jpg Ad by Friends of Al-Aqsa calling for boycott of products from "Israel, West Bank (Settlements) & Jordan Valley." (FirstOneThrough) The prime minister was unequivocal about the direction of our country. Israel remains committed to a two-state solution. Two states for two peoples, this continues to be our end objective. He has since repeatedly expressed his desire to find concrete ways forward, in direct talks with the Palestinian leadership, which he said could take place in Brussels, Jerusalem or Ramallah itself. In turn, EU leaders made clear their strong willingness to help advance the Middle East peace process. This is important. We welcome Europe’s aspiration and help to achieve this objective. To make progress, however, the closest form of cooperation is necessary, and this needs to be based on trust, openness and impartiality. The labeling of Israeli products will not contribute to this end. We are being told the economic impact of such labeling should be small. And the step is supposedly not meant as a boycott. But seeing European shops label Jewish products brings back some very painful memories for many Israelis. And it stings that we are being singled out for special treatment. While we fully respect that the EU needs to apply its own acquis, this makes it very hard to escape the conclusion that this is a political step, with the distinctly political message that Israel is to be blamed and punished for the stagnation of the peace process. In Israel it is hard to explain how this could conceivably help kick-start peace talks. Nor does it appear to be a timely message. The Middle East is ablaze, with wars raging in Syria, Iraq, Libya and Yemen. These wars have become magnets for Daesh and Hezbollah Islamists, engaged in the random slaughter of civilians. We are facing an unprecedented refugee crisis. And in these times the EU sees fit, under the guise of consumer protection law, to slap quasi-sanctions on Israel, the only state in the region whose constitution embraces and defends Europe’s own values?http://unitedwithisrael.org/wp-content/uploads/2015/08/Boycott-logo.png2_.jpg (CIJA)For Israel the key to a two-states-for-two-peoples solution lies in obtaining ironclad guarantees for its security. What we hope to receive from our partners abroad is some help in finding these. Security is and will always remain our Gold Standard. The problem we now face is that in a region awash with blood and rife with sectarianism, this is more difficult to achieve. Already, ISIL-affiliated terror cells are operating from within the Gaza Strip. There are other challenges the EU could help tackle. The Palestinian leadership remains hesitant, divided and unwilling to come to the table. Netanyahu has now repeatedly offered to hold direct talks with President Abbas on a two-states-for-two-peoples solution, without setting preconditions. He did so as recently as the U.N. General Assembly in New York. But what has happened? Instead of engaging with us directly, what we are getting from President Abbas are bold flag-waving statements and other unilateral shenanigans. What is needed is for the EU to help persuade Palestinian President Mahmoud Abbas to agree to direct talks. Without such talks there can be no progress at all, not even a beginning. What is needed is for the EU to use its clout to help end the spate of attacks against Israeli citizens of the last few weeks, amongst others by getting Palestinian leaders to tone down their divisive rhetoric. What is needed is for the EU to do more to help disarm Gaza, whilst aiding the Palestinian Authority in regaining control over the Strip. While labeling legislation is a red herring, a painful distraction, the latter steps would enhance the prospects of success in tangible and practical ways. There is no doubt Europe is capable of making a significant contribution to the Middle East peace process. But we need to grasp the nettle, not start another smoke and mirrors game. Moving the stalled peace process forward will be difficult enough as it is. David Walzer is Israel’s Ambassador to the EU and NATO. This article originally appeared on www.politico.com.
=======================
05 novembre 2015 ] il mondo S.p.A. Fmi FED ONU NWO sharia, dei Rothschild ha detto agli israeliani: "Hitler è meglio di voi" [ ADESSO AGLI ISRAELIANI NON RESTA CHE IL SUICIDIO DI MASSA! ] [ Nel centro di Gaza vanno a ruba gli Hitler jeans nel negozio che porta lo stesso nome. Questa settimana per un giorno anche i manichini hanno impugnato coltelli. Con il modico importo di settanta shekel (17 euro) i giovani di Gaza possono adesso fare un figurone comprandosi pantaloni alla moda: sono gli 'Hitler jeans', lanciati sul mercato da un paio di intraprendenti e spregiudicati commercianti di abiti che attraversano una fase di espansione delle proprie attività. Al negozio 'Hitler' aperto tre anni fa nel rione di Sheikh Radwan hanno adesso affiancato, in pieno centro di Gaza City, anche 'Hitler-2'. Hanno pure tentato di cavalcare a loro modo l'ondata di emozione che fa fremere i giovani di Gaza di fronte alla 'intifada dei coltelli' che da ottobre investe la Cisgiordania ed Israele. Questa settimana per un giorno anche i loro manichini, in un gesto di solidarietà politica, hanno impugnato coltelli dalle lunghe lame. La foto ha però avuto risonanza internazionale e ai gestori di 'Hitler-2' è stato vivamente consigliato di rimuovere i coltelli.

se noi non ringraziamo tutte le spine di esistere poi quale sarebbe la differenza tra noi e la LEGA ARABA dei nazi Onu genocidio a tutti i dhimmi? ma se ha commesso dei reati poi il Palamento può rimuovere la sua immunità parlamentaare se c'è una maggioranza del 70% ] Feiglin: Zoabi non è il problema la Corte Suprema è. MK Feiglin oggetti per l'indagine di polizia contro MK Zoabi ricorda che la Corte Suprema ha permesso di correre per la Knesset. Prima pubblicazione: 2014/08/15 Moshe Feiglin. MK Moshe Feiglin (Likud) ha detto Giovedi che egli contesta l'inchiesta della polizia contro MK Hanin Zoabi (Balad). Spiegando la sua posizione Feiglin ha scritto sulla sua pagina Facebook che è la Corte Suprema - non Zoabi - che è il problema visto che la Corte Suprema ha ribaltato una decisione che vieta Zoabi esecuzione alla Knesset prima delle ultime elezioni. "La Knesset - vale a dire i funzionari eletti -. Due volte ha già deciso di rimuovere questo vespa da mezzo a noi e la Corte Suprema suo tornati al nostro parlamento Ora Zoabi rappresenta i suoi elettori tutti ci punge - e questo è esattamente il motivo per cui lei ha l'immunità" ha ha scritto. Egli ha osservato che Zoabi non è stato indagato per aver rubato i soldi ma per la sua attività nel quadro del suo programma politico. "Oggi la polizia sta indagando su di lei domani studieranno MK Miri Regev o Zahava Galon. In una democrazia il Parlamento indaga la polizia e non il contrario" ha scritto Feiglin. "Quindi non iniziare ora con Zoabi perché è facile "ha aggiunto." Se qualcuno sta avendo difficoltà con Zoabi dovrebbe capire che il problema non è Zoabi ma la Corte Suprema. "Zoabi è tristemente nota per i discorsi provocatori compreso quello in cui ha detto che Israele ha" il diritto di una vita normale "e un indirizzo più tardi sostenendo che" l'occupazione israeliana "era dietro l'assassinio di israeliani in Bulgaria. Recentemente ha dichiarato che Israele dovrebbe" ringraziarla "per consentire agli ebrei di vivere nello Stato ebraico. l'inchiesta contro di lei è finita sospetti di incitamento alla violenza e oltraggio a pubblico ufficiale. se lei inizialmente rifiutato di riferire per l'interrogatorio Zoabi arrivato lo scorso Lunedi mattina in una stazione di polizia di Lod per un interrogatorio. https://www.youtube.com/user/excaliburHolyJHWH Feiglin: Zoabi Isn't the Problem the Supreme Court Is. MK Feiglin objects to the police investigation against MK Zoabi reminds that the Supreme Court allowed her to run for the Knesset. First Publish: 8/15/2014 Moshe Feiglin. MK Moshe Feiglin (Likud) said on Thursday that he objects to the police investigation against MK Hanin Zoabi (Balad). Explaining his position Feiglin wrote on his Facebook page that it is the Supreme Court - not Zoabi - that is the problem seeing as the Supreme Court overturned a decision banning Zoabi from running to the Knesset before the last election.
"The Knesset - meaning the elected officials - has twice already decided to remove this wasp from our midst and the Supreme Court returned her to our parliament. Now Zoabi represents her voters stings us all - and that's exactly why she has immunity," he wrote. He noted that Zoabi was not being investigated for stealing money but for her activity in the framework of her political agenda. "Today the police are investigating her tomorrow they will investigate MK Miri Regev or Zahava Galon. In a democracy the parliament investigates the police and not the other way around," wrote Feiglin. "So don't start now with Zoabi because it is easy," he added. "If someone is having difficulties with Zoabi he should understand that the problem is not Zoabi but the Supreme Court." Zoabi is infamous for provocative speeches including one in which she said that Israel has "no right to a normal life" and a later address claiming that "the Israeli occupation" was behind the murder of Israelis in Bulgaria. Recently she declared that Israel should "thank her" for allowing Jews to live in the Jewish State. The current investigation against her is over suspicions of inciting violence and insulting a public official. Though she originally refused to report for questioning Zoabi arrived this past Monday morning at a police station in Lod for questioning.

https://www.youtube.com/user/excaliburHolyJHWH/discussion

Obama è una kekka gender un attore in USA è soltanto un attore il vero potere è dei LaVey Rothschild 322 Bush! https://www.youtube.com/user/UniusReiOrWarW666IMF/discussion

UniusReiOrWarW666IMF

gli USA sono nelle mani dei satanisti: CIA NSA di Bush 322 Kerry datagate ed il dovere di ogni satanista è quello di seminare odio e di rompere il patto sociale! QUESTO è UN OMICIDIO PIANIFICATO! SATANISTI IN USA HANNO IL CONTROLLO DELLE ARMI SEGRETE E DELLA AGENDA: ALIENS ABDUCTIONS GMOS BIOLOGIA SINTETICA A.I. intelligenza artificiale e retroingegneria aliena. NON C'è PIù SPERANZA PER GLI USA DIO JHWH LI DISTRUGGERà CON UN ASTEROIDE GIGANTE! INFATTI SONO PROIBITI I SIMBOLI CRISTIANI MA SONO AMMESSI I CORSI DI STREGONERIA NELLE SCUOLE E VENGONO FATTI PIù DI 150.000 SACRIFICI UMANI SULL'ALTARE DI SATANA ogni anno. [ questo articolo deve essere monitorato spesso ANSA Massonica cancella i miei articoli! ] NEW YORK 13 AGO - Un altro giovane afroamericano e' stato ucciso da colpi di arma da fuoco della polizia a Los Angeles. Il ragazzo 25 anni stava eseguendo gli ordini degli agenti quando uno di questi ha aperto il fuoco. 'Era a terra eseguiva gli ordini' denuncia la madre. Portato in ospedale e operato d'urgenza il ragazzo e' tuttavia morto poco dopo. Il caso è destinato a rinfocolare le polemiche sulla polizia Usa dopo la recente morte del teenager di colore a St. Louis colpito pure da un agente. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2014/08/13/usaagente-spara-e-uccide-ragazzo-colore_45eae005-4189-415d-84fa-89b735026797.html

Binyamin Netanyahu: Sovvenzioni ONU legittimità ai terroristi. CDU si affaccia massacri commessi da Hamas IS a favore di indagare Israele per difendersi contro gli attacchi di razzi da Gaza: 2014/08/13 il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu scagliato Mercoledì presso il Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite accusandolo di concedere "legittimità a organizzazioni terroristiche " indagando Israele per presunti crimini di guerra a Gaza. "CDU dà legittimità alle organizzazioni terroristiche come Hamas e omicidi Daash (Stato islamico)," ha detto accusando il corpo di diritti affaccia "massacri" commessi in altre parti del Medio Oriente a favore di indagare Israele per difendersi contro gli attacchi di razzi da Gaza. La CDU ha selezionato il Prof. William Schabas a testa un'indagine in funzione protettiva Edge. Parlando in un pannello 2013 Schabas chiaramente rivelato il suo grande desiderio di portare l'accusa di Israele sulle sue azioni a Gaza anche se che ha coinvolto "cose torsione e manovre" in ambito giuridico internazionale. Alla domanda circa la possibilità di perseguire Israele per "ecocidio" così Schabas espresso ottimismo sul progressivamente ampliando l'ambito di accuse legali contro Israele. "Anni fa non c'erano campi a tutti" ha osservato. "Quando è stato inventato [il termine] 'genocidio' non c'era nessun giudice affatto. Non c'era nessun tribunale per i crimini contro l'umanità ma li abbiamo ora. E con un po 'di fortuna e ruotando le cose e di manovra li possiamo ottenere dinanzi ai giudici. "Schabas non negare Mercoledì in un'intervista al israeliana Channel 2 che la comunità internazionale ha un doppio standard per quanto riguarda la condotta di Israele di guerra. Ancoraggio Canale 2 di Danny Kushmaro ha chiesto Schabas se non vi è un doppio standard coinvolti quando che migliaia di civili innocenti sono stati uccisi in Cecenia dai russi e dalle forze della NATO in Libia ma non c'era "non una indagine internazionale" mentre Israele agito per legittima difesa di Gaza e due indagini sono state avviate nel corso di sei anni. "Ci sono un sacco di doppi standard nel livello internazionale,» rispose Schabas. "Questo si spiega con la forza relativa dei poteri" ha aggiunto e ha notato che alcuni sostengono che esiste un doppio standard in favore di Israele nel Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite in cui vengono veto risoluzioni anti-israeliane.

UniusReiOrWarW666IMF
ראש הממשלה בנימין נתניהו על מועצת זכויות אדם של האו"ם:
''קודם שיבקרו בדמשק בבגדד בטריפולי שילכו לראות את דאעש וצבא סוריה שילכו לראות את חמאס - שם ולא פה הם ימצאו פשעי מלחמה.'' Il primo ministro Benjamin Netanyahu sul Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite
«Precedente di visitare Damasco Baghdad Tripoli per andare a vedere l'esercito siriano Daas andare a vedere Hamas -. Lì non qui sono crimini di guerra '"

la LEGA ARABA ONU OIC è diventato un incubo: 1000 volte peggio del nazismo! Tutti gli islamici pensano di riconquistare il mondo e dicono: "la Sicilia è stata nostra per 8secoli" come a dire stiamo per tornare! Ecco perché Erdogan ha detto che deve conquistare i Balcani Egitto Israele ecc.. se non c'erano gli ebrei con i loro valori democratici satanisti farisei usurocrazia mondiale e bildenberg con i loro islamici avrebbero già soffocato tutto il genere umano! ] ANKARA 13 AGO - Nuova campagna contro il 'machismo' dei politici islamici in Turchia. Decine di donne ma anche di uomini hanno aderito a'@geliyorterlik'('@arrivalaciabatta') pubblicando le foto delle loro scarpe pronte per essere lanciate. Il movimento si ispira al gesto della deputata femminista Aylin Nazhaka aggredita verbalmente dai colleghi del partito Akp mentre presentava una iniziativa per le donne vittime di violenze che ha fatto il gesto di prendere una scarpa per lanciarla contro di loro.

UniusReiOrWarW666IMF
quello che è impossibile per tutti? è possibile per gli ebrei! nessun popolo potrebbe accettare che il Re di tutti i Popoli Unius REI possa guidare la loro Nazione! Perché tutti pensano di avere diritto a qualcosa di esclusivo! MA EBREI POSSONO FARLO PERCHé è FORTE IN LORO IL SENSO DI GIUSTIZIA universale! Guarda: I musulmani Forza Chiusura del Monte del Tempio per gli ebrei. Guarda il video straziante della chiassosa folla di musulmani perseguendo tre ebrei giorno prima commissione della Knesset discute lo status quo. 2014/08/13 Tre visitatori ebrei al Monte del Tempio il Martedì stati accolti da una folla di rabbiosamente canto visitatori musulmani che hanno cercato di intimidirli fuori il luogo più sacro del giudaismo e sono riusciti a costringere la polizia a chiudere l'accesso ebraica alla santa sito. Verso l'inizio del video da incidente che è stato caricato dal comando congiunto per Movimenti Tempio uno degli ebrei si osserva avvicina alla polizia sostenendo che i canti rauchi costituiscono incitamento. Gli ebrei imperterrito continuarono il loro tour incurante dei canti minacciose e incessanti di "Allahu Akbar" con un sarcasmo rimarcando "guardare tre ebrei quanti arabi stanno chiamando a Do essi pregano a Do causa nostra è meraviglioso. vedete cosa abbiamo fatto? "Forze di polizia di considerevoli dimensioni sono visti nel video dimostrando incapaci di fermare la folla massa di visitatori musulmani dal perseguire i tre visitatori ebrei in quanto la doccia insulti bestemmie e parole di incitamento contro di loro per circa 20 minuti. Dopo che la polizia non erano in grado di separare i musulmani agli ebrei hanno deciso di chiudere il sito più sacro dell'ebraismo ai visitatori ebrei non appena è stato aperto per la giornata. Mezz'ora dopo la polizia ha anche chiuso l'ingresso per i turisti di altre religioni anche come voce musulmana continuato incontrollato. Può il Comitato Interni cambiare le cose? L'incidente arriva proprio mentre Comitato Interni della Knesset è impostato per discutere della gestione della polizia del luogo sacro il Mercoledì. Alla luce del crollo totale dei diritti religiosi per gli ebrei nel sito il quartier generale congiunto per Movimenti Temple ha annunciato di voler chiedere una separazione completa di ebrei e musulmani presso il Monte del Tempio durante la riunione del comitato Interni citando il modello della Grotta di Macpela in Hebron. Il quartier generale congiunto ha espresso le sue speranze che una tale mossa sarebbe stata presa "prima di Do non voglia una tragedia si verifica presso il sito." Vale la pena di notare che questo è ben lungi dall'essere la prima volta che mob musulmani sono riusciti a costringere la polizia a chiudere il sito agli ebrei; rivoltosi musulmani gettato oggetti e chiuso il sito per gli ebrei tre giorni di fila nel mese di giugno. Più di recente i musulmani bruciato e saccheggiato una stazione di polizia sul Monte del Tempio il mese scorso in una ripartizione scioccante della legge e dell'ordine. Per quanto riguarda se il Comitato dell'Interno sarà in grado di cambiare la situazione nel giugno sottocommissione della commissione per i diritti di preghiera ebraiche al Monte del Tempio ha pubblicato un rapporto che sorprendentemente ha raccomandato il mantenimento dello status quo al Monte. MK Zevulun Kalfa (Jewish Home) sbattuto le raccomandazioni per le sue parole di lasciare il monte nelle mani di Hamas anche se sono state fatte da membri del suo stesso partito Casa ebraica. In particolare egli ha osservato i suggerimenti lasciato il giordano Waqf (la fiducia islamica) con de facto regola dando loro il potere di addebitare i soldi i turisti a visitare il sito. Inoltre la costante violenza araba riottosi contro i visitatori ebrei del sito continuerebbe a finire in un divieto di ingresso per gli ebrei sotto le raccomandazioni. https://www.youtube.com/user/UniusReiOrWarW666IMF/discussion Watch: Muslims Force Closure of Temple Mount for Jews. Watch harrowing video of raucous Muslim mob pursuing three Jews day before Knesset Committee discusses status quo. 8/13/2014 Three Jewish visitors to the Temple Mount on Tuesday were met by a throng of rabidly chanting Muslim visitors who attempted to intimidate them off the holiest site in Judaism and succeeded in forcing police to close Jewish access to the holy site. Towards the start of the video from the incident which was uploaded by the Joint HQ for Temple Movements one of the Jews is observed approaching the police arguing that the raucous chants constitute incitement. The undaunted Jews continued their tour heedless of the threatening and incessant chants of "Allahu akbar," with one sarcastically remarking "look three Jews how many Arabs; they are calling to G-d they are praying to G-d because of us it's wonderful. You see what we did?" Sizable police forces are seen in the video proving themselves unable to stop the mass mob of Muslim visitors from pursuing the three Jewish visitors as they showered insults curses and words of incitement against them for roughly 20 minutes. After police were unable to separate the Muslims from the Jews they decided to close the holiest site in Judaism to Jewish visitors almost as soon as it was opened for the day. Half an hour later police also closed entrance for tourists of other religions even as Muslim entry continued unchecked. Can the Interior Committee change things? The incident comes just as the Knesset's Interior Committee is set to discuss the police's management of the holy site on Wednesday. In light of the total collapse of religious rights for Jews at the site the Joint HQ for Temple Movements announced it would demand a complete separation of Jews and Muslims at the Temple Mount during the Interior Committee meeting citing the model of the Cave of Machpelah in Hevron. The Joint HQ expressed its hopes that such a move would be taken "before G-d forbid a tragedy occurs at the site." It is worth noting that this is far from the first time that Muslim mobs have succeeded in forcing police to close the site to Jews; rioting Muslims threw objects and closed the site to Jews three days in a row in June. More recently Muslims burned and looted a police station on the Temple Mount last month in a shocking breakdown of law and order. As for whether the Interior Committee will be able to change the situation back in June the Committee's sub-committee on Jewish prayer rights at the Temple Mount issued a report which surprisingly recommended maintaining the status quo at the Mount. MK Zevulun Kalfa (Jewish Home) slammed the recommendations for in his words leaving the Mount in the hands of Hamas even though they were made by members of his own Jewish Home party. In particular he noted the suggestions left the Jordanian Waqf (Islamic trust) with de facto rule giving them the power to charge tourists money to visit the site. Further the constant riotous Arab violence against Jewish visitors to the site would continue to end in a ban on entry for Jews under the recommendations.

14mila firme per la Petizione sull'indipendenza di Lugansk e Donetsk dall'Ucraina. La petizione elettronica che la richiesta alle Nazioni Unite di riconoscere l'indipendenza delle Repubbliche Popolari di Lugansk e Donetsk ha raggiunto quasi le 14.000 firme. L'iniziativa è stata promossa alla fine di giugno dal cittadino russofono della Germania Vladimir e pubblicata sul portale di petizioni pubbliche elettroniche Avaaz.org. Nella nota esplicativa del documento si afferma che "è necessario cercare di aiutare le persone con il proprio voto per l'indipendenza piuttosto che rimanere seduti sul divano davanti la tv." Per essere analizzata dalle Nazioni Unite la petizione deve raccogliere 20mila adesioni. Oggi hanno già firmato il documento circa 13.700 persone.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_13/14mila-firme-per-la-Petizione-sullindipendenza-di-Lugansk-e-Donetsk-dallUcraina-4219/

UniusReiOrWarW666IMF

lorenzojhwh uniusrei [ my JHWH holy -- tu lo sai quando è stato difficile ordinare organizzare RIVISITARE tutti i miei canali! MA QUESTO è IL MIO: ULTIMO CANALE! io non ho altri canali a cui: io posso accedere DI due canali io ho perso la possibilità di accedere! ORA quindi TU DEVI MANTEneRE IL TUO PATTO CON ME! non dico questo per te ma perché il terrore possa percorrere tutta la casa di satana! [ gli utili della sovranità monetaria appartengono al popolo! DECAPITARE I GRANDI CAPITALI non decapitare i popoli! CONFISCARE LE GRANDI RICCHEZZE PRIVATE! LA VITA UMANA è PRIORITARIA ALL'INTERESSE PRIVATO! ] sistema bancario truffa massoni voi siete demoni! Banca di Italia Spa ladri voi avete rubato il futuro! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. La Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. La Croce santa sia la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Non sia il demonio il mio condottiero. BURN! V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Numquam Suade Mihi Vana. Non mi attirare alle vanità. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Sono cattive le tue bevande. I.V. B. Ipse Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! io sono rivestito di Cristo quindi tu non mi convinceri di peccato perché il mio debito è stato pagato! VATTENE SATANA NEL NOME DI GESù! https://www.youtube.com/user/UniusReiOrWarW666IMF/discussion

UniusReiOrWarW666IMF

Samanta Borgia io seguo in tempo reale quello che avviene su: http://italian.ruvr.ru e in Ucraiana potrebbero avere ammorbidito le loro posizioni di questo estremismo grazie al mio articolo che ha mosso le proteste della UE! in Kiev c'è una passionalità da tifo di stadio completamente svincolata da un discorso sereno sono loro stessi che dicono di essere fascisti! USA E UE sono andati a pescare nel torbido soltanto per il loro interesse imperialistico perché sulla piramide massonica è gia stata decisa la Terza guerra mondiale contro la Russia! ecco perché in questo scenario con una LEGA ARABA che è la terza super potenza del pianeta Israele deve camminare su un sentiero troppo stretto! [ Il convoglio russo di aiuti umanitari non entrerà in Ucraina. Lo ha scritto su Facebook il ministro dell'Interno ucraino Arsen Avakov: "Non lasceremo entrare nella regione di Kharkiv - ha scritto il ministro - nessun convoglio di Putin". Avakov ha definito l'iniziativa russa "una provocazione di un aggressore cinico". http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/08/13/kievconvoglio-aiuti-puntin-non-passera_7353da26-ab08-454b-b340-ea5acc67f579.html?fb_comment_id=fbc_825728724113446_825730590779926_825730590779926#f36c0916e3ca73a

MA TUTTO QUESTO DISCORSO è BUONO PER LA GALASSIA JIHADISTA MA NON HA SENSO PER STATI CHE NON SONO TERRORISTI! DOVE è IL SIGNIFICATO GIURIDICO RILEVANTE? CHIUNQUE ARABIA SAUDITA compresa PUò VENIRE A DISTRUGGERE lui I TUNNEL DEL TERRORE SE POI LORO SANNO FARE MEGLIO DI ISRAELE? POI ISRAELE SARà CONDANNATO! ] [ State Comptroller lancia Indagine di funzionamento. Bordo di protezione sarà studiato da Israele alla luce delle accuse e anti-israeliana comitato delle Nazioni Unite di controllo 'crimini di guerra'. Da Uzi Baruch Ari Yashar. Prima pubblicazione: 2014/08/13 Yosef Chaim Shapira. State Comptroller giudice (in pensione). Yosef Chaim Shapira ha deciso il Mercoledì di avviare un'indagine sulle decisioni del echelon militare dell'IDF durante l'operazione di protezione bordo così come nella IDF e il meccanismo del governo di ispezione. La decisione arriva dopo le accuse di IDF "crimini di guerra" a Gaza durante l'operazione di difendere la popolazione civile di Israele dalla guerra terroristica lanciata dall'organizzazione terroristica di Hamas. Il Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite (CDU) ha già nominato una commissione per indagare sulle accuse di Israele; Israele e Stati Uniti hanno entrambi rifiutato il comitato di tre uomini guidato dal Prof. William Schabas un professore di diritto canadese noto per il suo palese pregiudizio contro Israele. L'ufficio di Shapira ha dichiarato che l'indagine sarà condotta per verificare se il diritto internazionale e israeliani sentenze della Corte Suprema sono stati rispettati nel funzionamento nonché le conclusioni tratte da precedenti relazioni e comitati civili. Inoltre l'indagine esaminerà le prestazioni del sistema di sicurezza nel contesto dei tunnel del terrore di Hamas con l'obiettivo principale dell'indagine essere sulla disposizione dello stato della sicurezza ai suoi cittadini.
Altri settori che rientrano nel campo di applicazione dell'inchiesta comprendono la preparazione del Comando Homefront durante l'operazione in termini di politica e di protezione nonché le modalità di deterrenza soluzioni di riparo per i cittadini e il trattamento delle popolazioni in aree di conflitto così come il policy Pubblicità dello Stato. L'ufficio ha notato che ha ricevuto decine di petizioni e denunce di recente affermando che "questo è un compito complicato. Pertanto il Controllore dello Stato ha ordinato la conduzione di un'inchiesta inter-regimental." Nonostante le accuse contro Israele un'analisi approfondita da fonti israeliane hanno rivelato che circa 900 di quelli uccisi a Gaza pari al 47% erano terroristi. Tale rapporto di combattente a vittime non combattenti - circa 1: 1 - sarebbe quasi senza precedenti nella storia della guerriglia urbana. State Comptroller Launches Investigation of Operation. Protective Edge will be investigated by Israel in light of accusations and anti-Israel UN committee checking 'war crimes.' By Uzi Baruch Ari Yashar. First Publish: 8/13/2014 Yosef Chaim Shapira. State Comptroller Judge (ret.) Yosef Chaim Shapira decided on Wednesday to launch an investigation into the decisions of the IDF military echelon during Operation Protective Edge as well as into the IDF and government's mechanism of inspection. The decision comes following accusations of IDF "war crimes" in Gaza during the operation to defend Israel's civilian population from the terror war launched by the Hamas terrorist organization. The UN Human Rights Council (UNHRC) has already appointed a committee to investigate Israel over the allegations; Israel and the US have both rejected the three-man committee headed by Prof. William Schabas a Canadian law professor known for his blatant bias against Israel. Shapira's office stated that the investigation will be conducted to check whether international law and Israeli Supreme Court rulings were adhered to in the operation as well as prior conclusions drawn from reports and civilian committees. Additionally the investigation will look at the security system's performance in context of the Hamas terror tunnels with the main focus of the investigation being on the state's provision of security to its citizens. Other areas falling under the scope of the investigation include the Homefront Command's preparedness during the operation in terms of policy and protection as well as the arrangements of deterrence shelter solutions for citizens and the treatment of populations in conflict areas as well as the state's publicity policy. The office noted that it has received dozens of petitions and complaints recently stating "this is a complicated task. Therefore the State Comptroller ordered the conduction of an inter-regimental investigation." Despite the charges against Israel an in-depth analysis from Israeli sources revealed that some 900 of those killed in Gaza accounting for 47% were terrorists. Such a ratio of combatant to non-combatant casualties - roughly 1:1 - would be almost unprecedented in the history of urban warfare.

Nessuno Unius REI

Arabia Saudita Abdullah bin Abdul Aziz Al Saud SCIOCCO! IO TI STO ASPETTANDO INSIEME AL TUO ERDOGAN SUL CAMPO DI BATTAGLIA! BUSH 322 666: è GIà MORTO E NON POTRà SALVARE SE STESSO! FIGLI DELL'INFERNO COME TE NON POTRANNO MAI DOMINARE IL GENERE UMANO! questa per me è una cosa molto vecchia sin da quando io ero ragazzo poi quando io decido di difendere qualcuno? poi lui si salva! sono forse io siriano russo o israeliano? ma questo è il mio istinto: "difendere chi deve morire ingiustamente!" tu NON MI SEMBRI COSì SICURO NEL TUO DEMONIO DIO: genocidio a tutti ONU OIC NATO JABULLON? non riuscirà ad uccidere Israele e tu morirai!
Nessuno Unius REI
Il più grande quotidiano della Germania Pubblica Volti di IDF Caduti. Bild Zeitung onora i 64 soldati dell'IDF che 'caduti a Gaza combattendo contro i terroristi di Hamas in nome della loro patria.' Prima pubblicazione: 2014/08/13 Avigdor Liberman e omologo tedesco Frank-Walter Steinmeier. Bild Zeitung quotidiano più popolare della Germania che vanta un numero di lettori giornaliera di almeno 3,5 milioni ha pubblicato un annuncio a piena pagina con le facce dei 64 IDF soldati uccisi nel modo operativo protetto bordo contro l'organizzazione terroristica di Hamas a Gaza. L'annuncio è apparso il Lunedi sotto il titolo "La guerra di Israele contro i terroristi di Hamas:. Volti dei caduti" "64 soldati israeliani sono morti. 64 figli amici mariti che non potrà mai tornare al seno delle loro famiglie. Caddero a Gaza combattendo contro i terroristi di Hamas in nome della loro patria" si legge l'annuncio. Insieme con le immagini dei soldati caduti brevi biografie di alcuni dei soldati sono stati descritti nel documento che è stampato da parte della società fermamente pro-Israele Axel-Springer. Vale la pena notare che il ministro degli Esteri Avigdor Liberman ha rilasciato un'intervista alla Bild Giovedi scorso in cui ha detto "La Germania e l'UE devono inviare ispettori a Gaza per monitorare il commercio dei palestinesi con i paesi vicini" suggerendo che gli europei e non il IDF monitorare Gaza. Un totale di 67 soldati e civili israeliani sono stati uccisi nel corso dell'operazione di contro-terrorismo.
Particolarmente colpite nei combattimenti era brigata Golani che ha perso tredici combattenti il 20 luglio nel quartiere Shejaiya di Gaza. MK Moshe Feiglin (Likud) ha accusato "compassione fuori luogo" di Israele come responsabile delle morti dal momento che l'esercito israeliano ha avvertito i residenti sarebbe entrare nella zona dando Hamas tutto il tempo per preparare la sua letale "welcome".
L'annuncio pro-Israele dalla Germania è reso ancora più notevole dato il palpabile antisemitismo che inghiotte il mondo durante l'operazione di Israele di difendersi dal terrore. In effetti ci fu un segnalato 436% di aumento in incidenti antisemiti in Europa a luglio rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.
Germany's Largest Daily Publishes Faces of IDF Fallen. Bild Zeitung honors the 64 IDF soldiers who 'fell in Gaza while battling Hamas terrorists on behalf of their motherland.' First Publish: 8/13/2014 Avigdor Liberman and German counterpart Frank-Walter Steinmeier. Bild Zeitung Germany's most popular daily which boasts a daily readership of at least 3.5 million has published a full-page ad with the faces of the 64 IDF soldiers killed in Operation Protective Edge against the Hamas terrorist organization in Gaza. The ad appeared on Monday under the headline "Israel's War Against the Hamas Terrorists: Faces of the fallen." "64 Israeli soldiers have perished. 64 sons friends husbands who will never return to the bosom of their families. They fell in Gaza while battling Hamas terrorists on behalf of their motherland," read the ad. Along with pictures of the fallen soldiers short biographies of several of the soldiers were featured in the paper which is printed by the staunchly pro-Israel Axel-Springer company. It is worth noting that Foreign Minister Avigdor Liberman gave an interview to Bild last Thursday in which he said "Germany and the EU must dispatch inspectors to Gaza to monitor the Palestinians' trade with the neighboring countries," suggesting that the Europeans and not the IDF monitor Gaza. A total of 67 Israeli soldiers and civilians have been killed during the course of the counter-terror operation.
Particularly hard hit in the fighting was the Golani Brigade which lost thirteen fighters on July 20 in the Shejaiya neighborhood of Gaza. MK Moshe Feiglin (Likud) blamed Israel's "misplaced pity" as being responsible for the deaths since the IDF warned residents it would enter the area giving Hamas ample time to prepare its lethal "welcome."
The pro-Israel ad from Germany is made the more remarkable given the palpable anti-Semitism engulfing the world during Israel's operation to defend itself from terror. Indeed there was a reported 436% rise in anti-Semitic incidents in Europe this July compared to the same month in the previous year.
ANSA MASSONICA PROTEGGE SEMPRE GLI ISLAMICI PERCHé QUESTO HA DETTO IL NWO ( JHWH DEVE MORIRE! ) E CHI LEGGE PUò ANCHE PENSARE CHE è STATA COLPA DEGLI ISRAELIANI! Gaza: esplode bomba morto giornalista. Rimasto ucciso durante deflagrazione E' italiano il giornalista morto a Gaza.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/08/13/gaza-esplode-bomba-morto-giornalista_5067b219-b19b-4ce8-968d-4697a9af04eb.html Hamas fa esplodere IDF Dud uccide Reporter esteri. Cinque muoiono e molti altri gravemente feriti dopo che Hamas cerca di smantellare IDF missile solo per finire esplodere esso: 2014/08/13 12:45. Inesplosi missile israeliano a Gaza. Fonti di Hamas a Gaza rapporto che un vero disastro IDF missile esplose il Mercoledì uccidendone cinque dopo terroristi di Hamas maldestramente cercato di smantellare il missile. Hamas servizi di emergenza portavoce Ashraf al-Qudra ha dichiarato che oltre ai cinque morti ci sono molti altri che sono seriamente feriti. "Un certo numero di esperti in esplosivi sono stati uccisi durante lo smantellamento di un missile a Beit Lahiya. Tra di loro c'era un giornalista straniero" ha detto il portavoce del ministero dell'Interno di Hamas Iyad al-Buzam AFP.
Allo stesso modo almeno un altro giornalista locale è stato gravemente ferito secondo un corrispondente di AFP a Gaza.
Le relazioni devono ancora essere confermata dall'IDF che non ha colpito il terrore enclave di Hamas a Gaza dal momento che l'attuale cessate il fuoco di 72 ore entrato in vigore il Domenica a mezzanotte cioè il missile sarebbe stato seduto a Gaza almeno due giorni. In ogni caso i rapporti suggeriscono un disprezzo sfrenato per la vita umana da parte dell'organizzazione terroristica dato che in smantellare le vittime dei missili tra quelli non coinvolti nella soppressione effettiva come i giornalisti avrebbe potuto essere evitato distanziando il pubblico dal missile. Questo fatto può essere sorprendente per molti data ampia e ben documentata l'utilizzo di Hamas di scudi umani e l'abuso di giornalisti stranieri. Illustrando il pericolo di Hamas pone giornalisti stranieri in una troupe televisiva indiana la scorsa settimana ha catturato filmati di come Hamas ha piantato un launchpad razzo adiacente al loro albergo "nel bel mezzo di quella che è una zona residenziale ricca di alberghi e condomini." I razzi sono stati lanciati ore più tardi dopo che i terroristi avevano eliminato la zona in una strategia chiara per tentare l'IDF a condurre una risposta attacco aereo per eliminare il programma di avvio e nel processo di uccidere civili anche i giornalisti stranieri al fine di gonfiare le cifre delle vittime.

Hamas Detonates IDF Dud Kills Foreign Reporter. Five die and several others seriously wounded after Hamas tries to dismantle IDF missile only to end up detonating it: 8/13/2014 12:45 PM. Unexploded IDF missile in Gaza. Hamas sources in Gaza report that a dud IDF missile exploded on Wednesday killing five after Hamas terrorists clumsily tried to dismantle the missile. Hamas emergency services spokesperson Ashraf al-Qudra stated that in addition to the five dead there are several more who are seriously wounded. "A number of explosives experts were killed while dismantling a missile in Beit Lahiya. Among them was a foreign journalist," Hamas Interior Ministry spokesperson Iyad al-Buzam told AFP.
Likewise at least one other local journalist was badly wounded according to an AFP correspondent in Gaza.
The reports have yet to be corroborated by the IDF which has not struck the Hamas terror enclave of Gaza since the current 72-hour ceasefire went into effect on Sunday at midnight meaning the missile would have been sitting in Gaza at least two days. In any event the reports hint at a wanton disregard for human life by the terrorist organization given that in dismantling the missile casualties among those not involved in the actual dismantling such as journalists could have been avoided by distancing the public from the missile. This fact may be unsurprising to many given Hamas's extensive and well-documented usage of human shields and abuse of foreign journalists. Illustrating the danger Hamas places foreign journalists in an Indian TV crew last week captured footage of how Hamas planted a rocket launchpad adjacent to their hotel "bang in the middle of what is a residential area full of hotels and apartment buildings." The rockets were launched hours later after the terrorists had cleared the area in a clear strategy to tempt the IDF to conduct an airstrike response to take out the launcher and in the process kill civilians even foreign journalists so as to inflate casualty figures.

ORMAI IL CERCHIO NAZISTA DEI FARISEI BILDENBERG SALAFITI ANGLO-AMERICANI SI STRINGE CONTRO ISRAELE CHE è IL NUOVO OLOCAUSTO DELLA TERZA GUERRA MONDIALE! TANTO è GRANDE IL LORO ODIO PER LA CIVILTà EBRAICO CRISTIANA CHE EVOLUZIONISTI CULATTONI PER INNALZARE IL REGNO SATANA SI FANNO IL SUPPORTO DELLA SHARIA GENOCIDIO A TUTTI DI ONU OIC. Guarda: israeliani Infiltrarsi 'Regno Unito Città dichiarata' israelo-Free "Bandiere Starbucks e Bamba:. Attivisti rilasciano il video di protesta creativa radicale anti-Israele MP città:. 2014/08/13 11:38 attivisti pro-Israele ha pubblicato un video della loro recente "infiltrazione" di una città nel nord dell'Inghilterra ha dichiarato "israelo-libero" di radicali di sinistra parlamentare britannico George Galloway. scozzese Galloway ha dichiarato che la città di Bradford nel nord dell'Inghilterra non avrebbe accettato la presenza di israeliani in un discorso partito appassionata la scorsa settimana con orgoglio affermando che egli sceglie di vivere in una "zona franca-israeliana." "non vogliamo nessun merci israeliane. Non vogliamo che i servizi israeliani. Non vogliamo nessun accademici israeliani arrivando a l'università o il college. Non abbiamo nemmeno vogliamo eventuali turisti israeliani a venire a Bradford se qualcuno di loro aveva pensato di farlo " ha detto." Noi rifiutiamo questo illegale barbara stato selvaggio che si chiama Israele. E tu devi fare lo stesso "Le osservazioni hanno innescato un'indagine di polizia in MP che ha una lunga storia di anti-Israele bigottismo e dirige il British gruppo pro-Hamas Viva Palestina. Che nel novembre 2013 ha avuto il suo stato revocato a causa di beneficenza per irregolarità finanziarie Gli attivisti ebrei -. compresi i cittadini e guidati da origine israeliana Rabbi Shneur Odze sia britannici e israeliani - visitato Bradford e sventolato bandiere israeliane distribuito snack israeliani-made ​​e ha fatto un punto di essere servito in un locale Starbucks dopo aver mostrato. loro passaporti israeliani Contrariamente alla dichiarazione della loro città estremista MP non c'era alcuna politica di discriminare contro gli israeliani e la maggior parte dei passanti cordiale - con l'eccezione di un piccolo gruppo di attivisti anti-israeliani che ha montato una contro-protesta a un certo punto. "Devo confessare di essere piuttosto ansioso di ciò che tipo di reazione che saremmo arrivati​​" ha detto Odze. "Tuttavia sono lieto di poter dire un paio di grida provenienti da tutta la strada a parte la reception era quasi esclusivamente positivo con molti venendo verso di noi augurare bene benvenuto a noi e quasi tutti spontaneamente sembrava sapere perché eravamo lì "Egli ha aggiunto che un'altra protesta -." con un tocco " è prevista per Domenica prossima. Watch: Israelis 'Infiltrate' UK City Declared 'Israeli-Free". Flags Starbucks and Bamba: activists release video of creative protest in radical anti-Israel MP's city: 8/13/2014 11:38 AM. Pro-Israel activists released a video of their recent "infiltration" of a city in northern England declared "Israeli-free" by radical left-wing British MP George Galloway. Scottish-born Galloway declared that the city of Bradford in northern England would not accept the presence of Israelis in an impassioned party speech last week proudly stating that he chooses to live in an "Israeli-free zone." "We don't want any Israeli goods. We don't want any Israeli services. We don't want any Israeli academics coming to the university or the college. We don't even want any Israeli tourists to come to Bradford if any of them had thought of doing so," he said. "We reject this illegal barbarous savage state that calls itself Israel. And you have to do the same." The remarks sparked a police investigation into the MP who has a long history of anti-Israel bigotry and heads the British pro-Hamas group Viva Palestina - which in November 2013 had its charitable status revoked due to financial irregularities. The Jewish activists - including both British and Israeli citizens and led by Israeli-born Rabbi Shneur Odze - visited Bradford and waved Israeli flags handed out Israeli-made snacks and made a point of being served at a local Starbucks after showing their Israeli passports. Contrary to the declaration by their city's extremist MP there was no policy to discriminate against Israelis and most passersby were friendly - with the exception of a small group of anti-Israel activists who mounted a counter-protest at one point. "I must confess to being rather anxious as to what kind of reaction we'd get," said Odze. "However I'm pleased to say a few shouts from across the road aside the reception was almost exclusively positive with many coming over to wish us well welcome us and almost everyone unprompted seemed to know why we were there." He added that another protest - "with a twist" - is scheduled for next Sunday.

non sono i ROTHSCHILD JABULLON Bildenberg Farisei Rothschild UE FMI Spa 322 Kerry Hollywood netWork Satellite TV MONOPOLIO BANKING SEIGNIORAGE SCAM che stanno scavando una tomba contro Israele? PROPRIO LORO SONO STATI SIA DIRETTAMENTE CHE INDIRETTAMENTE CON IL LORO STROZZINAGGIO USUROCRAZIA! Belfast rimuove la placca Onorare israeliano Pres. Più di antisemitismo. Targa in onore presidente israeliano Chaim Herzog abbattuto dopo aumento della violenza antisemita; politici denunciano 'intolleranza' in decisione. 2014/08/13 Chaim Herzog. Una targa che segna il 1918 città natale dell'ex presidente israeliano Chaim Herzog a Belfast è stato rimosso all'inizio di questa settimana da timori di ulteriore violenza antisemita nella città dell'Irlanda del Nord. La targa blu in onore Herzog che è stato Presidente di Israele 1983-1993 fu eretta su una proprietà a Cliftonpark Avenue nel 1998 Il punto di riferimento di 16 anni è stato abbattuto tuttavia a causa della preoccupazione per gli ebrei che vivono nella zona. Democratic Unionist Party assessore Brian Kingston ha spiegato la decisione al Belfast Telegraph. "Gli attacchi hanno incluso la scarabocchiare dei graffiti anti-israeliana sulla costruzione e gli elementi gettati alla placca e la casa" ha detto Kingston. "Recentemente alcuni giovani sono stati fermati nel processo di cercare di rimuovere la placca con un piede di porco." "Fuori di preoccupazione per il personale e per i residenti che vivono in case vicine il gruppo di comunità e l'Ulster History Circolo hanno deciso che era meglio per rimuovere la placca per il prossimo futuro ed è stato rimosso alla fine della scorsa settimana." "Questo dovrebbe servire come un campanello d'allarme per il pubblico al livello pericoloso di intolleranza e la mentalità anti-Israele che alcuni sono incoraggianti," Kingston ha dichiarato. "Sarò mantenendo uno stretto interesse per questa materia e mi auguro che al più presto sarà possibile ripristinare questa lapide al suo giusto posto." Ulster Unionist Party ovest di Belfast portavoce Bill Manwaring dichiarato al Irish Times che la rimozione forzata della placca è stato un "atto d'accusa schiacciante dell'intolleranza all'interno di alcuni elementi della nostra società". "Data l'attacco alla sinagoga (a Belfast) il mese scorso e ora questo dimostra che i cuori e le menti di alcune persone rimangono pieni di odio" ha detto. Copertura mediatica anti-Israele di funzionamento di protezione bordo a Gaza recentemente traboccato a Belfast dove le finestre di una sinagoga furono distrutte due volte in 24 ore. Rabbino David Singer ha detto alla BBC subito dopo l'incidente che la comunità ebraica era stato "lasciato scioccato" dall'attacco. "Penso che tutta la comunità prima di tutto è molto triste che è successo" ha detto il rabbino Singer. "Immagino che ci sia una certa quantità di rabbia che potrebbe accadere ma arrabbiato nel senso di frustrazione non arrabbiato nel senso che avevano voglia di fare nulla." "Certo è molto triste e molto preoccupante che Belfast dimostri la sua faccia come questo" ha aggiunto. L'antisemitismo è aumentato 383% tutto il mondo dal 2013 secondo una Organizzazione Sionista Mondiale (OSM) studio pubblicato Lunedi - tra cui un aumento di crimine di odio 436% in Europa.
Belfast Removes Plaque Honoring Israeli Pres. Over Anti-Semitism. Plaque honoring Israeli President Chaim Herzog torn down after rise in anti-Semitic violence; politicians slam 'intolerance' in decision. 8/13/2014 Chaim Herzog. A plaque marking the 1918 birthplace of former Israeli President Chaim Herzog in Belfast was removed earlier this week out of fears of further anti-Semitic violence in the Northern Ireland city. The blue plaque honoring Herzog who was President of Israel from 1983 to 1993 was first erected on a property at Cliftonpark Avenue in 1998. The 16-year landmark was torn down however due to concern for Jews living in the area. Democratic Unionist Party Councillor Brian Kingston explained the decision to the Belfast Telegraph. "Attacks have included the scrawling of anti-Israeli graffiti on the building and items being thrown at the plaque and the house," Kingston said. "Recently some youths were stopped in the process of trying to remove the plaque with a crowbar." "Out of concern for staff and for residents living in neighboring houses the community group and the Ulster History Circle have decided that it was best to remove the plaque for the foreseeable future and it was removed at the end of last week." "This should serve as a wake-up call for the public to the dangerous level of intolerance and the anti-Israel mentality which some are encouraging," Kingston stated. "I will be maintaining a close interest in this matter and I hope that at the earliest opportunity it will be possible to restore this plaque to its rightful place." Ulster Unionist Party west Belfast spokesman Bill Manwaring stated to the Irish Times that the forced removal of the plaque was a "damning indictment of the intolerance within some elements of our society". "Given the attack on the synagogue (in Belfast) last month and now this it shows that some people's hearts and minds remain full of hatred," he said. Anti-Israel media coverage of Operation Protective Edge in Gaza recently boiled over in Belfast where a synagogue's windows were smashed twice in 24 hours. Rabbi David Singer told BBC shortly after the incident that the Jewish community had been "left shocked" by the attack. "I think across the community first of all it's very sad that it happened," Rabbi Singer said. "I would imagine that there's a certain amount of anger that it could happen but angry in the sense of frustration not angry in the sense that they'd want to do anything about it." "Certainly it's very sad and very disturbing that Belfast would show its face like this," he added. Anti-Semitism has risen 383% worldwide since 2013 according to a World Zionist Organization (WZO) study released Monday - including a 436% hate crime hike in Europe.

kiev hitler mogherini impediscono che alla popolazione martoriata del Dombass possano giungere gli aiuti umanitari? e dove è sharia ONU OIC genocidio a tutti in questo caso? 13 AGO - Il convoglio russo di aiuti umanitari non entrerà in Ucraina. Lo ha scritto su Facebook il ministro dell'Interno ucraino Arsen Avakov: "Non lasceremo entrare nella regione di Kharkiv - ha scritto il ministro - nessun convoglio di Putin". Avakov ha definito l'iniziativa russa "una provocazione di un aggressore cinico".

Hindu Comunità sostiene 'Morte agli ebrei "Iniziativa Contro Town. Interfaith attivista Rajan Zed esorta il presidente francese Francois Hollande a cambiare il nome del borgo offensivo. In Tova Dvorin: 2014/08/13 La comunità indù è uscito a sostegno degli ebrei in Francia chiedendo di cambiare il nome del suo "Morte agli ebrei" (La Mort aux Juifs) borgo situato a circa 60 miglia da Parigi. Statista indù Rajan Zed ha detto in Nevada (USA) Mercoledì che era scioccante apprendere che tale frazione esiste in 2014 Zed che è Presidente della società universale dell'induismo e un attivista notevole per la tolleranza e il dialogo interreligioso ha esortato il presidente francese Francois Hollande a guardare immediatamente a cambiare il nome di questa frazione. Se la Francia ha rifiutato di cambiare la Commissione europea deve intervenire ha sottolineato Zed. Rajan Zed ulteriormente ha detto che il paese di Pascal Cartesio Voltaire Baudelaire Flaubert Camus Sartre Monet Renoir Cézanne Gauguin Braque Matisse e "Déclaration des droits de l'homme et du citoyen" (Dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino) dovrebbe mostrare una certa maturità e rimuovere un nome tale borgo dalla sua mappa. Ciò che è sconcertante nel caso è che anche l'elite religiosa di Francia non è uscito apertamente contro questa inaccettabile nome di una frazione Zed ha affermato invitando Papa Francesco a parlare su questo tema. I commenti di Zed emersi dopo l'Simon Wiesenthal Center ha inviato una lettera al ministro dell'Interno di Francia per chiedere che la città essere rinominato. Il direttore del gruppo di affari internazionali Shimon Samuels ha scritto a Bernard Cazeneuve dicendo che era "scioccato di scoprire l'esistenza di un villaggio in Francia ufficialmente chiamato 'Morte agli ebrei'." "E 'estremamente scioccante che questo nome è scivolato sotto il radar nei 70 anni che sono passati da quando la Francia fu liberata dal nazismo e la (pro-nazista) il regime di Vichy" ha scritto. Tuttavia il vice sindaco del villaggio di Courtemaux spazzato via le preoccupazioni. "E 'ridicolo. Questo nome è sempre esistita" ha detto Marie-Elizabeth Secretand AFP. "Nessuno ha nulla contro gli ebrei naturalmente. Non mi sorprende che questo è venuta di nuovo."
Ha aggiunto che essi devono "rispettare questi vecchi nomi" nonostante il loro contenuto. Nel mese di maggio gli abitanti di un villaggio in Spagna con un nome simile infelice Castrillo Matajudíos ("Castrillo uccidere gli ebrei") hanno votato per cambiare il nome. In un referendum stretto i cittadini hanno optato per il meno offensivo vecchio nome per la città Mota de Judios o "Collina degli ebrei." Zed ha ringraziato la Spagna per la mossa poco dopo il cambiamento è stato annunciato.
Hindu Community Supports Initiative Against 'Death to Jews' Town. Interfaith activist Rajan Zed urges French President Francois Hollande to change offensive hamlet's name. By Tova Dvorin: 8/13/2014 The Hindu community has come out in support of Jews in asking France to change the name of its "Death to Jews" (La Mort aux Juifs) hamlet located about 60 miles from Paris. Hindu statesman Rajan Zed said in Nevada (USA) Wednesday that it was shocking to learn that such a village name exists in 2014. Zed who is President of the Universal Society of Hinduism and a notable activist for interfaith tolerance and dialogue urged French President Francois Hollande to immediately look into changing name of this hamlet. If France refused to change it the European Commission needs to intervene stressed Zed. Rajan Zed further said that country of Pascal Descartes Voltaire Baudelaire Flaubert Camus Sartre Monet Renoir Cezanne Gauguin Braque Matisse and "Déclaration des droits de l'homme et du citoyen" (declaration of the rights of man and of the citizen) should show some maturity and remove such a hamlet name from its map. What is baffling in the case is that even the religious elite of France has not come out openly against this unacceptable name of a hamlet Zed stated urging Pope Francis to speak on this issue. Zed's comments surfaced after the Simon Wiesenthal Center sent a letter to France's interior minister to demand that the town be renamed. The group's director of international affairs Shimon Samuels wrote to Bernard Cazeneuve saying he was "shocked to discover the existence of a village in France officially called 'Death to Jews'." "It is extremely shocking that this name has slipped under the radar in the 70 years that have passed since France was liberated from Nazism and the (pro-Nazi) Vichy regime," he wrote. However the deputy mayor of the village of Courtemaux brushed off the concerns. "It's ridiculous. This name has always existed," Marie-Elizabeth Secretand told AFP. "No one has anything against the Jews of course. It doesn't surprise me that this is coming up again."
She added that they should "respect these old names," despite their content. In May residents of a village in Spain with a similarly unfortunate name Castrillo Matajudios ("Castrillo Kill Jews") voted to change the name. In a tight referendum the citizens opted for the less offensive older name for the town Mota de Judios or "Hill of the Jews." Zed thanked Spain for the move shortly after the change was announced.

se era stata brucita una donna cristiana? forse non sarebbe stato neanche condannato tutti gli islamici lo sanno l'Islam vincerà perché sharia è genocidio a tutti! INFATTI NON HANNO LA LIBERTà DI RELIGIONE! Un tribunale afghano ha condannato ieri a morte a Kabul un uomo riconosciuto colpevole di aver ucciso bruciandola viva la cognata che fra l'altro era incinta. La sentenza giunge allorché la Commissione indipendente per I diritti umani dell'Afghanistan (Aihrc) ha ribadito che la violenza contro le donne ha avuto un forte incremento del 25% nel 2013 rispetto all'anno precedente raggiungendo punte record.
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
CIA 322 KERRY A.I. GMOS DATAGATE BIOLOGIA SINTETICA RETROINGEGNERIA ALIENA DI GOOGLE -- non eravate contenti che mi avevate escluso dai motori di ricerca quindi mi avete messo 5 documenti: di: furto identità malware in tutti I miei siti anche MA DIO VEDE E PROVVEDE!

70% DELLE CASE SONO STATE DISTRUTTE! ] L'esercito ucraino riprende I bombardamenti su Donetsk. Questa mattina l'esercito ucraino ha ripreso a colpire Donetsk. I rumori dei bombardamenti si sentono nei pressi dell'aeroporto della città e del centro di Peski che restano sotto il controllo di forze di sicurezza ucraine. Le granate sono cadute nei quartieri di Kuibyshev sk e Kievsky. Sono sotto il fuoco anche I quartieri meridionali di Donetsk (Kirovsky e Petrovsky ) bombardati dalle forze di sicurezza di Kiev dalle città di Marinka e Yelenovka. Non sono ancora noti I nuovi danni e vittime.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_13/Lesercito-ucraino-riprende-i-bombardamenti-su-Donetsk-1596/
http://cdn.ruvr.ru/2014/08/13/1508347094/18_AP432761300995.jpg
Lavrov: in Occidente appare la verità sugli eventi nel sud-est dell'Ucraina. In Occidente a poco a poco cominciano a uscire informazioni veritiere su ciò che sta accadendo nel sud-est dell'Ucraina ha dichiarato il ministro degli Esteri Sergej Lavrov. Ha ricordato che ieri alle Nazioni Unite è stato pubblicato un bollettino con valutazione della situazione umanitaria nelle regioni di Lugansk e di Donetsk. Secondo Lavrov il documento descrive un quadro molto triste: migliaia di morti e feriti assenza di elettricità acqua potabile l'impossibilità di garantire il funzionamento degli ospedali case di cura e altre strutture. Il ministro ha ringraziato I giornalisti russi che hanno dato un contributo enorme alla verità sugli eventi nel sud-est dell'Ucraina pubblicando sulle pagine dei giornali alla tv ed giungendo alle organizzazioni internazionali.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_13/Lavrov-in-Occidente-appare-la-verita-sugli-eventi-nel-sud-est-dellUcraina-2810/

L'esercito ucraino riprende i bombardamenti su Donetsk. Questa mattina l'esercito ucraino ha ripreso a colpire Donetsk. I rumori dei bombardamenti si sentono nei pressi dell'aeroporto della città e del centro di Peski che restano sotto il controllo di forze di sicurezza ucraine. Le granate sono cadute nei quartieri di Kuibyshev sk e Kievsky.
Sono sotto il fuoco anche i quartieri meridionali di Donetsk (Kirovsky e Petrovsky ) bombardati dalle forze di sicurezza di Kiev dalle città di Marinka e Yelenovka. Non sono ancora noti i nuovi danni e vittime.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_13/Lesercito-ucraino-riprende-i-bombardamenti-su-Donetsk-1596/

La Russia sta progettando armi di sesta generazione. La Russia sta sviluppando 40 progetti tecnologici per la creazione di armi della prossima sesta generazione ha dichiarato il vice premier del Paese Dmitry Rogozin. Ha sottolineato che per la loro realizzazione si stanno creando laboratori autonomi presso le aziende guida dell'industria bellica e delle università del Paese. Ora le Forze Armate della Russia sono dotate in generale di armi di 3-4 generazione. Il caccia Т-50 che sarà in messo in dotazione dell'esercito nel 2016 è considerato come arma di quinta generazione. http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_13/La-Russia-sta-progettando-armi-di-sesta-generazione-6745/


A una barca a vela russa è stato vietato l'ingresso nel porto della Svezia.. Il veliero russo "Sedov" che appartiene all'Università tecnologica di Murmansk non ha ricevuto il permesso di entrare nel porto svedese di Trelleborg senza spiegazione dei motivi riferisce RIA Novosti. Il veliero si dirigeva nel porto su invito del sindaco di Trelleborg. Ora "Sedov" fa rotta per il porto polacco di Gdynia. L'imbarcazione è in viaggio da 4 mesi. Ha visitato oltre 10 Paesi e ha partecipato alle regate internazionali. http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_13/A-una-barca-a-vela-russa-e-stato-vietato-lingresso-nel-porto-della-Svezia-5889/
http://cdn.ruvr.ru/2014/08/13/1508347094/18_AP432761300995.jpg
Lavrov: in Occidente appare la verità sugli eventi nel sud-est dell'Ucraina. In Occidente a poco a poco cominciano a uscire informazioni veritiere su ciò che sta accadendo nel sud-est dell'Ucraina ha dichiarato il ministro degli Esteri Sergej Lavrov.
Ha ricordato che ieri alle Nazioni Unite è stato pubblicato un bollettino con valutazione della situazione umanitaria nelle regioni di Lugansk e di Donetsk. Secondo Lavrov il documento descrive un quadro molto triste: migliaia di morti e feriti assenza di elettricità acqua potabile l'impossibilità di garantire il funzionamento degli ospedali case di cura e altre strutture.
Il ministro ha ringraziato i giornalisti russi che hanno dato un contributo enorme alla verità sugli eventi nel sud-est dell'Ucraina pubblicando sulle pagine dei giornali alla tv ed giungendo alle organizzazioni internazionali.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_13/Lavrov-in-Occidente-appare-la-verita-sugli-eventi-nel-sud-est-dellUcraina-2810/

UniusRei3
GOOGLE CIA OIC ONU YOUTUBE -- VOI STATE ROVINANDO IL GENERE UMANO [ "FALSI EBREI illuminati e sionisti contro i veri ebrei of JHWH" ] MA SATANISTI BILDENBERG 322 LOBBY 666 FARISEI ISLAMICI SHARIA CRIMINALI MASSONI NON POTRANNO MAI ESSERE UN POPOLO PROTETTO! INFATTI LA COSTITUZIONE NON AMMETTE LE ASSOCIAZIONI SEGRETE MASSONICHE E NEANCHE LA PERDITA DELLA SOVRANITà MONETARIA TUTTI I POLITICI CHE FANNO FINTA DI NON VEDERE? COMMETTONO ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE! [ ATTENZIONE ] La community di YouTube ha segnalato uno o più dei tuoi video come non appropriati. Quando un video viene segnalato viene esaminato dal team di YouTube in base alle nostre Norme della community. Dall'esame è emerso che i seguenti video presentano contenuti che violano le presenti norme pertanto sono stati disattivati: "FALSI EBREI illuminati e sionisti contro i veri ebrei of JHWH" (http://youtu.be/EPrjvJwO0i0) Sosteniamo la libertà di parola e difendiamo il diritto di ognuno di esprimere i propri punti di vista anche se impopolari. YouTube vieta però l'incitamento all'odio. Per "incitamento all'odio" si intendono i contenuti che incitano all'odio o alla violenza contro i membri di un gruppo protetto (in base a razza o origine etnica religione disabilità/invalidità sesso età condizione sociale e orientamento sessuale/identità di genere).
Data ricezione: 29/lug/2014 | Data di convalida: 13/ago/2014 | Con ricorso

CHI HA PERMESSO AL TERRORISMO ISLAMICO DI ALZARE COSì LA TESTA è STATO: ONU OIC LEGA ARABA USA UE RUSSIA QUINDI TUTTI LORO DEVONO ESSERE PUNITI! è PROIBITO dalla Torah AGLI UOMINI DI PARLARE CON I DEMONI! Quindi non c'è un dialogo con hamas o con altra orgnizzazione terroristica che potrebbe essere fatto! O devono morire loro o dobbiamo morire noi! E POICHé LA SHARIA è IL RESPONSABILE DI TUTTO QUESTO GENOCIDIO PER 1400 ANNI è INEVITABILE ED INDISPENSABILE CHE. LA LEGA ARABA debba ESSERE DISTRUTTA IN DUE ORE DI IRA: L'IRA DI DIO! Hamas e PA riferito rifiutiamo di rinviare Enti soldati. Delegazioni a Il Cairo ai ferri corti sul ritorno del tenente Hadar Goldin e Sgt. Organi di Oron Shaul; Hamas attacca al mare e la domanda aeroporto. Con Ari Yashar. Prima pubblicazione: 2014/08/13 Oron Shaul Hadar Goldin. Portavoce IDF. Come parla tregua testa nel loro ultimo giorno Mercoledì prima della fine del cessate il fuoco a mezzanotte i rapporti rivelano che l'Autorità Palestinese (PA) e delegazione di Hamas al Cairo si rifiuta di restituire i corpi dei due soldati israeliani uccisi nel modo operativo protetto Edge. Israele si rifiuta di qualsiasi accordo di tregua che non includa la restituzione dei corpi di Second Lt.Hadar Goldin e First Sgt. Oron Shaul riporta Canale 10 secondo fonti del londinese Asharq Al-Awsat. Tuttavia la delegazione PA e Hamas è riferito rifiuta di discutere la questione chiedendo la liberazione di terroristi detenuti in Israele. La delegazione ha anche riferito è attaccare alla sua richiesta di un mare e l'aeroporto a Gaza; riferito non c'è progresso su questi temi o sulla domanda di passaggio da Gaza in Giudea e Samaria. La delegazione israeliana ha deciso di rinunciare a sua richiesta che il terrore enclave di Hamas a Gaza essere smilitarizzata secondo il rapporto e in seguito ha accettato di facilitare il passaggio dei residenti di Gaza beni e denaro dentro e fuori di Gaza. Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha cercato riferito Martedì di "ammorbidire" i suoi partner della coalizione a tali concessioni tra cui quello di Israele pagamento degli stipendi dei funzionari di Hamas a Gaza. Tuttavia il ministro degli Esteri Avigdor Liberman il Lunedi ha espresso la sua opposizione a far "pagare terrore" e in particolare riferimento al ritorno dei corpi di Goldin e Shaul in quanto essenziali entro la fine dell'operazione. "E 'impensabile che tutti i membri di Hamas tra cui 20.000 dei terroristi in ala militare di Hamas riceveranno i loro stipendi in modo ordinato attraverso l'Autorità palestinese o in qualsiasi altro modo mentre i corpi di soldati israeliani non hanno ancora ricevuto una degna sepoltura in Israele "osservò Liberman.
Hamas and PA Reportedly Refuse to Return Soldiers' Bodies. Delegations in Cairo at loggerheads over return of Lt. Hadar Goldin and Sgt. Oron Shaul's bodies; Hamas sticks to sea and airport demand. By Ari Yashar. First Publish: 8/13/2014 Oron Shaul Hadar Goldin. IDF Spokesman. As truce talks head into their final day Wednesday ahead of the end of the ceasefire at midnight reports reveal that the Palestinian Authority (PA) and Hamas delegation in Cairo is refusing to return the bodies of two IDF soldiers killed in Operation Protective Edge. Israel is refusing to any truce agreement that would not include the return of the bodies of Second Lt.Hadar Goldin and First Sgt. Oron Shaul reports Channel 10 according to sources in the London-based Asharq Al-Aswat. However the PA and Hamas delegation is reportedly refusing to discuss the issue demanding the release of terrorists jailed in Israel. The delegation also reportedly is sticking to its demand for a sea and airport in Gaza; reportedly there is no progress on these issues or on the demand for passage from Gaza to Judea and Samaria. The Israeli delegation decided to forego its demand that the Hamas terror enclave of Gaza be demilitarized according to the report and further agreed to ease the passage of Gaza residents goods and money in and out of Gaza. Prime Minister Binyamin Netanyahu reportedly tried Tuesday to "soften" his coalition partners to such concessions including that of Israel paying the salaries of Hamas officials in Gaza. However Foreign Minister Avigdor Liberman on Monday expressed his opposition to letting "terror pay," and specifically referenced the return of the bodies of Goldin and Shaul as being essential before the end of the operation. "It's unthinkable that all Hamas members including 20,000 of the terrorists in Hamas's military wing will receive their salaries in an orderly fashion through the Palestinian Authority or any other way while the bodies of IDF soldiers still have not received a proper burial in Israel," remarked Liberman.

KingxKingdom Unius REI

ENTRARE IN GAZA PER DISTRUGGERE I TUNNEL DEL TERRORE è STATA UNA STRATEGIA CRIMINALE TOTALMENTE DISGRAZIATA CHE HA PORTATO LA PERDITA DI 50 SOLDATI ISRAELIANI INUTILMENTE! BISOGNA PORTARE LA ARTIGLIERIA PESANTE E QUINDI HAMAS è IL REPONSABILE: DI ALLONTANARE LA SUA GENTE PRIMA DI LANCIARE UN RAZZO! [ IO NON SONO STATO STATO ASCOLTATO IN PRECEDENZA QUINDI è IL GOVERNO DI ISRAELE CHE è UN CRIMINALE CONTRO IL SUO STESSO POPOLO!] Hamas dichiara il cessate il fuoco attuale è 'Last Chance for Talks'. Gruppo terroristico avverte di altri cessate il fuoco con Israele dopo la fine del Cairo colloqui Mercoledì a mezzanotte. 2014/08/13 I terroristi di Hamas Al-Qassam Brigade. Un leader di Hamas ha dichiarato prima della fine del corrente cessate il fuoco di 72 ore che avverrà alla mezzanotte di Mercoledì che la tregua attuale nella lotta è l'ultima possibilità per Israele di negoziare con la sua organizzazione terroristica. Ismail Radwan il leader di Hamas ha avvertito Mercoledì " questi tre giorni sono l'ultima occasione per quanto ci riguarda," I rapporti Canale 10 "Se non ci saranno avanzamento verso le esigenze del popolo palestinese mi aspetto la delegazione lasciare Cairo " ha aggiunto Radwan fa riferimento ai colloqui tregua in corso di essere intermediati the Egitto. Hamas che insieme con la Jihad islamica hanno rotto non meno di sei "cessate il fuoco umanitario" nel corso dell'operazione di protezione bordo vantava la settimana scorsa che è in possesso di Israele "a mano armata" nei negoziati sia per ottenere le sue richieste o "si spara nel petto. "L'organizzazione terroristica ha inoltre chiarito che se una tregua è infatti raggiunta al Cairo la tregua sarebbe solo in modo the pianificare la prossima guerra terroristica sullo Stato ebraico. Richieste sontuosi di Hamas nei colloqui sono gravi minacce per la sicurezza di Israele come ad esempio il rilascio di terroristi l'apertura delle frontiere nonché la creazione di un porto marittimo e l'aeroporto a Gaza. Secondo l'Authority (PA) funzionari palestinesi l'Egitto il Martedì ha presentato una proposta che avrebbe respingere le richieste di Israele per un disarmo di Gaza così come le richieste di Hamas per un mare e l'aeroporto rimandare tali questioni per I colloqui futuri. La proposta egiziana dovrebbe includere l'allentamento del blocco sul terrore enclave di Hamas. Sembra che I colloqui non hanno raggiunto una svolta anche come riporta Martedì indicato primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha incontrato I membri della coalizione di testa partito privatamente in quello che un ministro chiamato "colloqui ammorbidimento" per ottenere il supporto per le concessioni israeliane verso Hamas. Hamas Declares the Current Ceasefire is 'Last Chance for Talks'. Terror group warns of no more ceasefires with Israel after the Cairo talks end Wednesday at midnight. 8/13/2014 Hamas Al-Qassam Brigade terrorists. A senior Hamas leader declared ahead of the end of the current 72-hour ceasefire which will come at midnight on Wednesday that the current lull in fighting is the last chance for Israel to negotiate with his terrorist organization. Ismail Radwan the Hamas leader warned Wednesday "these three days are the last opportunity as far as we are concerned," reports Channel 10. "If there won't be advancement towards the demands of the Palestinian people I anticipate the delegation will leave Cairo," added Radwan referencing the ongoing truce talks being intermediated by Egypt. Hamas which along with Islamic Jihad have broken no fewer than six "humanitarian ceasefires" in the course of Operation Protective Edge bragged last week that it is holding Israel "at gunpoint" in the negotiations either to get its demands or "shoot you in the chest." The terrorist organization also clarified that if a truce is indeed achieved in Cairo the truce would only be so as to plan the next terror war on the Jewish state. Hamas's lavish demands in the talks include serious threats on Israel's security such as the release of terrorists the opening of borders as well as the establishment of a sea port and airport in Gaza. According to Palestinian Authority (PA) officials Egypt on Tuesday submitted a proposal which would reject Israel's demands for a disarmament of Gaza as well as Hamas demands for a sea and airport putting off such issues for future talks. The Egyptian proposal would include the easing of the blockade on the Hamas terror enclave. It appears the talks have not reached a breakthrough even as reports Tuesday indicated Prime Minister Binyamin Netanyahu met with party head coalition members privately in what one minister termed "softening talks" to gain support for Israeli concessions to Hamas.
Hamas terrore sventato attentato a sud di Hebron. Forze speciali Duvdevan arrestano dodici terroristi in Giudea-Samaria; almeno uno stava progettando un attacco terroristico su larga scala. Con Koby Finkler Tova Dvorin: 2014/08/13 forze speciali Duvdevan arrestato 12 terroristi durante la notte Martedì / Mercoledì in Giudea e Samaria con diversi arresti vicino a Hebron.
Tra questi l'IDF ha arrestato un terrorista di Hamas attivamente pianificando un attacco terroristico contro l'IDF e civili israeliani a Kafr Samoa a sud di Hebron. Quattro arresti sono stati effettuati anche a Deir Ista nei pressi di Qalqilya; due in El Arub vicino a Betlemme; Bayt El Pavar a sud di Hebron; e due in Uja a nord di Yeriho (Gerico). Tutti i sospetti sono stati portati a interrogatorio da parte delle forze di sicurezza. Domenica sera le forze di sicurezza hanno ucciso un terrorista di Fatah durante un'operazione congiunta della IDF e l'unità sotto copertura della polizia di frontiera a sud di Sichem (Nablus). In precedenza l'IDF aveva isolato il terrorista nella sua casa dove si era barricato; Le forze di sicurezza hanno chiesto lui di arrendersi. IDF tenta di estrarre il terrorista dalla sua casa non hanno avuto successo e l'esercito israeliano è stato costretto ad attaccare dopo che cominciò ad aprire il fuoco contro Polizia di frontiera e le forze di sicurezza sulla scena. Il terrorista è stato ucciso; una ricerca poi rivelato che la casa era stato nascosto un deposito di armi. Due soldati israeliani sono rimasti feriti nello scambio. Hamas Terror Attack Foiled South of Hevron. Duvdevan special forces apprehend twelve terrorists in Judea-Samaria; at least one was planning a large-scale terror attack. By Koby Finkler Tova Dvorin: 8/13/2014 Duvdevan Special forces arrested 12 terrorists overnight Tuesday/Wednesday in Judea and Samaria with several arrests near Hevron.
Among them the IDF arrested a Hamas terrorist actively planning a terror attack against the IDF and Israeli civilians in Kafr Samoa south of Hevron. Four arrests were also made in Deir Ista near Qalqilya; two in El Arub near Bethlehem; Bayt El Pavar south of Hevron; and two in Uja north of Yeriho (Jericho). All of the suspects were brought in for interrogation by security forces. On Sunday night security forces killed a Fatah terrorist during a joint operation of the IDF and Border Police undercover unit south of Shechem (Nablus). Beforehand the IDF had isolated the terrorist in his home where he had barricaded himself; security forces called for him to surrender. IDF attempts to extract the terrorist from his home were unsuccessful and the IDF was forced to attack after he began opening fire at Border Police and security forces at the scene. The terrorist was shot dead; a search later revealed that the home had been hiding a weapons cache. Two IDF soldiers were injured in the exchange.

Benjamin Netanyahu -- IN QUESTI 66 ANNI VOI AVETE FATTO LA POLITICA CON IL CAZZO ED ORA MI STATE DANDO UN SACCO DI PROBLEMI!

KingxKingdom Unius REI

IN REALTà C'è TANTO DESERTO VUOTO IN EGITTO SINAI NELLA MADIANA: DI ARABIA SAUDITA CHE 30MILIONI DI PERSONE POSSONO VIVERE FELICI. INSIEME COME FRATELLI DUE POPOLI DIVERSI IN UNA SOLA TERRA UNA CONFEDERAZIONE DI CITTA STATO SOTTO UN REGNO MONARCHIA ASSOLUTA: FORTE!. L'UNICO IMPEDIMENTO ALLA CONVIVENZA è LA SHARIA CHE è UN GENOCIDIO JIHADISTA DI OGNI DIVERSITà PER LA CONQUISTA DEL MONDO.. SE ESISTONO I BILDENBERG NON ESISTONO LE NAZIONI EUROPEE OPPURE OCCIDENTALI UGUALMENTE SE ESITE LA SHARIA NON ESISTONO I PALESTINESI GIORDDANI ECC.. è SOLO UNA MORTALE IPOCRISIA CHE NASCONDE UNA GEOPOLITICA PER LA CONQUISTA DEL MONDO! L'ex MK Einat Wilf: Tempo per esporre la menzogna che è UNRWA. L'ex MK Dr. Einat Wilf dice che invece di aiutare a risolvere il "problema dei profughi palestinesi" UNRWA aiuta a perpetuare it
L'ex MK Einat Wilf: Tempo per esporre la menzogna che è UNRWA. L'ex MK Dr. Einat Wilf dice che invece di aiutare a risolvere il "problema dei profughi palestinesi" UNRWA aiuta a perpetuare it.By Benny Toker. Prima pubblicazione: 2014/08/13 ex MK Dr. Einat Wilf ha detto Martedì che era il momento di smascherare la menzogna dietro l'UNRWA l'agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi. "UNRWA è pubblicizzato come agenzia umanitaria delle Nazioni Unite le istituzioni educative delle Nazioni Unite neutro sono menzionati ma in pratica questo è un agenzia palestinese scarsamente coperti dalle Nazioni Unite che è interamente dedicato alla perpetuazione del problema dei rifugiati," Wilf che ha servito come MK per le parti di lavoro e Atzmaut ha detto Arutz Sheva. "La Convenzione delle Nazioni Unite collocato il trattamento dei rifugiati arabi in un'agenzia speciale UNRWA ma invece di cercare di affrontare i rifugiati e il reinsediamento di loro l'UNRWA si rifiuta di loro stabilirsi in luoghi in cui sono nati - a Gaza Ramallah e Giordania - e invece li lascia come rifugiati in campi profughi " ha continuato. "Ogni discendente del rifugiato originale viene registrata come rifugiato anche se è nato a Gaza ed è per questo ci sono attualmente cinque milioni di rifugiati registrati con l'UNRWA. UNRWA aveva fatto il suo lavoro non ci sarebbe pari a zero profughi ora tutti sarebbero vivono in case di loro " ha detto Wilf. Ha invitato la comunità internazionale a smettere di finanziare l'UNRWA dicendo: "La tragedia palestinese è che invece di smantellare i campi profughi e la creazione di quartieri regolari sono lasciati come rifugiati con la speranza di tornare in Israele." "E 'tempo di esporre la menzogna e per i paesi occidentali per fermare il finanziamento UNRWA " ha detto Wilf. "Gli Stati Uniti dà loro 250 milioni di dollari l'anno e l'Australia il Giappone e l'Unione europea fornisce circa un miliardo di dollari l'anno. Essi semplicemente non si rendono conto che il loro sostegno per l'UNRWA farà in modo che non ci sarà mai una soluzione a due stati perché i palestinesi continueranno a ricevere legittimazione del diritto al ritorno. "UNRWA è stata coinvolta in recenti combattimenti a Gaza come Hamas era con le scuole dell'agenzia come siti di stoccaggio per i suoi razzi. Tre le scorte di razzi sono stati scoperti nelle scuole delle Nazioni Unite durante l'operazione di protezione Edge. Dopo il primo ritrovamento di razzi in una scuola dell'UNRWA è stato riferito che anziché distruggere i razzi i lavoratori dell'UNRWA chiamato Hamas a venire rimuoverli.
Inoltre Israele è stato accusato più volte di bombardare le scuole dell'UNRWA che sono stati utilizzati come rifugi. In almeno un caso Israele ha fornito le prove che i razzi erano stati sparati nelle vicinanze della scuola. Former MK Einat Wilf: Time to Expose the Lie that is UNRWA. Former MK Dr. Einat Wilf says that instead of helping to solve the "Palestinian refugee problem" UNRWA helps to perpetuate it.By Benny Toker. First Publish: 8/13/2014 Former MK Dr. Einat Wilf said on Tuesday that it was time to expose the lie behind UNRWA the UN's agency for Palestinian refugees. "UNRWA is advertised as the UN's humanitarian agency the educational institutions of the neutral United Nations are mentioned but in practice this is a Palestinian agency thinly covered by the United Nations which is entirely dedicated to the perpetuation of the refugee problem," Wilf who served as an MK for the Labor and Atzmaut parties told Arutz Sheva. "The UN Convention placed the treatment of Arab refugees on a special agency UNRWA but instead of trying to deal with the refugees and resettle them UNRWA refuses to settle them in places where they were born - in Gaza Ramallah and Jordan - and instead leaves them as refugees in refugee camps," she continued. "Every descendant of the original refugee is registered as a refugee even though he was born in Gaza and that is why there are currently five million refugees registered with UNRWA. Had UNRWA done its job there would be zero refugees now they all would be living in homes of their own," Wilf said. She called on the international community to stop funding UNRWA saying "The Palestinian tragedy is that instead of dismantling the refugee camps and setting up regular neighborhoods they are left as refugees with the hopes of returning to Israel." "It's time to expose the lie and for Western countries to stop funding UNRWA," said Wilf. "The United States gives them $250 million a year and Australia Japan and the European Union provide about a billion dollars a year. They just do not realize that their support for UNRWA will ensure that there will never be a two-state solution because the Palestinians will continue to receive legitimization of the right of return." UNRWA was embroiled in the recent fighting in Gaza as Hamas was using the agency's schools as storage sites for its rockets. Three stockpiles of rockets were discovered in UN schools during Operation Protective Edge. After the first finding of rockets at an UNRWA school it was reported that rather than destroying the rockets UNRWA workers called Hamas to come remove them.
In addition Israel was blamed several times for shelling UNRWA schools that were used as shelters. In at least one case Israel provided evidence that rockets were being fired in the vicinity of the school.
YOU KILL SHARIA ONU OIC ] Buddhists living with Hindus = No Problem
Hindus living with Christians = No Problem
Christians living with Shintos = No Problem.
Shintos living with Confucians = No Problem
Confusians living with Baha'is = No Problem
Baha'is living with Jews = No Problem
Jews living with Atheists = No Problem
Atheists living with Buddhists = No Problem
Buddhists living with Sikhs = No Problem
Sikhs living with Hindus = No Problem
Hindus living with Baha'is = No Problem
Baha'is living with Christians = No Problem
Christians living with Jews = No Problem
Jews living with Buddhists = No Problem
Buddhists living with Shintos = No Problem
Shintos living with Atheists = No Problem
Atheists living with Confucians = No Problem
Confusians living with Hindus = No Problem
Muslims living with Hindus = Problem
Muslims living with Buddhists = Problem
Muslims living with Christians = Problem
Muslims living with Jews = Problem
Muslims living with Sikhs = Problem
Muslims living with Baha'is = Problem
Muslims living with Shintos = Problem
Muslims living with Atheists = Problem
MUSLIMS LIVING WITH MUSLIMS = BIG PROBLEM..

KingxKingdom Unius REI
La Lega Araba è peggio Del nazismo senza reciprocità senza diritti umani senza libertà di religione è il più grande criminale della storia del genere umano infatti la sharia significa trasformare una religione in una Ummah che in 1400 anni è sempre stato un genocidio di ogni diversità! Islamici: OIC ONU sono esperti in ogni ipocrisia e finzione! SONO LORO I MANDANTI DELLA GALASSIA JIHADISTA DOPOTUTTO CON I TERRORISTI HANNO UNA SHARIA NAZI BLASFEMIA APOSTASIA IN COMUNE! è INDISPENSABILE PUNIRE TUTTI COLORO CHE FANNO IL SUPPORTO DELLA SHARIA! ] [ condanna le violenze dello Stato islamico in Iraq bollate come crimini contro l'umanità in particolare ai danni delle minoranze come quella degli Yazidi nel nord e dei cristiani a Mosul. "Gli autori di questi crimini contro l'umanità vanno puniti" ha detto il segretario generale della Lega Araba Nabil al Arabi che chiede a tutti i Paesi nella regione e a livello internazionale di "impegnarsi per aiutare l'Iraq a uscire dalla crisi e garantire la sicurezza necessaria alle minoranze irachene per assicurare il mantenimento dell'indipendenza e dell'unità dell'Iraq". Sono oltre 100.000 i cristiani costretti a fuggire dalle proprie case dalle violenze dei jihadisti dello Stato islamico. Mentre ieri si è diffusa la notizia del massacro di almeno 500 Yazdidi a Sinjar dove molte vittime "sono state sepolte vive" dagli integralisti. Ogni giorno muoiono 50 bambini Yazidi. "Circa 50 bambini muoiono ogni giorno" per mancanza di acqua e di cibo tra le migliaia di rifugiati Yazidi in fuga dallo Stato islamico e ancora bloccati sulle montagne intorno a Sinjar. Lo ha detto Vian Dakhil deputata della comunita' aggiungendo che "molti altri moriranno" se non saranno raggiunti dagli aiuti umanitari.

KingxKingdom Unius REI

Iraq raffica di attentati a Baghdad. Isis massacra centinaia di soldati. Yazidi in fuga. L'Iran scarica Al Maliki. Ministro francese tuona: "La gente muore l'Ue rientri dalle ferie". Iraq Fabius: "La gente muore l'Ue torni dalle ferie"
12 agosto 2014. sostenitori Maliki in piazza. Yazidi una minoranza perseguitata LA SCHEDA. Iraq in TIMELINE - La cavalcata dei jihadisti. GRAFICO - L'avanzata dello Stato Islamico. Il Papa all'Isis: "non si fa la guerra in nome di Dio".
VIDEOVideo Iraq fuggiti 20 mila prigionieri degli jihadisti FOTORACCONTO Fotoracconto Da Gaza alla Siria: Medio Oriente senza pace. Almeno 10 persone sono morte e una trentina sono rimaste ferite per l'esplosione di due autobomba a Baghdad secondo fonti della sicurezza. Otto morti e 21 feriti si contano in un attentato nel quartiere centrale di Karrada contro una moschea sciita. Due persone sono state uccise e ferite invece in un'altra esplosione a Zafaraniya. Vian Dakhil una deputata irachena della minoranza Yazidi è rimasta ferita nello schianto di un elicottero su cui si trovava e che portava soccorsi ai profughi bloccati nella regione di Sinjar. Lo ha detto il generale Kassim Atta portavoce del comando delle forze armate. L'appello del ministro francese Fabius. "Ho chiesto con la ministra italiana Mogherini che venga convocata d'urgenza" una riunione dei ministri degli Esteri Ue sull'Iraq "e mi aspetto che l'urgenza venga rispettata. So bene che in Occidente è periodo di vacanze ma quando la gente muore anzi crepa bisogna tornare dalle ferie" ha detto il ministro francese Laurent Fabius a Radio France Info. "Ancora non c'è una data - ha ribadito Fabius - e io torno a chiedere che venga convocata d'urgenza". Ieri il ministro francese e la titolare della Farnesina Federica Mogherini hanno scritto all'Alto rappresentante per la politica estera Ue affinché i ministri dei 28 si riuniscano per discutere dell'eventuale fornitura di armi ai curdi. "Si tratta di aiutare i curdi gli iracheni ad avere i mezzi per resistere e se possibile sconfiggere" i jihadisti che vogliono "uccidere tutti coloro che non la pensano come loro che non rinnegano la loro religione con la tortura e stupri sistematici". Il primo ministro iracheno Nuri al Maliki ha ordinato all'esercito e alle forze di sicurezza di "non interferire nella crisi politica" e di continuare a "compiere il loro dovere di proteggere il loro Paese". Lo riferisce la televisione irachena Al Iraqiya. L'IRAN SCARICA AL MALIKI - L'Iran sostiene la nomina del nuovo primo ministro iracheno Haidar al-Abadi. Lo ha sottolineato il segretario del Supremo Consiglio di sicurezza nazionale Ali Shamkhani secondo quanto riporta l'agenzia Fars. "La Repubblica islamica dell'Iran sostiene il processo legale che è stato condotto per la nomina del nuovo Primo Ministro dell'Iraq" ha detto Shamkhani che è anche il rappresentante del leader supremo iraniano Ayatollah Ali Khamenei.
I MASSACRI DELL'ISIS - Centinaia di militari iracheni e cadetti dell'aeronautica sarebbero stati massacrati dai jihadisti dello Stato islamico (Isis) in giugno nella base aerea Spiker a nord di Tikrit dopo che l'avevano conquistata. Ad affermarlo è un cadetto sopravvissuto alla strage in un'intervista con la televisione Al Hurra.
GLI AIUTI DALL'EUROPA - L'Ue stanzia 5 milioni di euro aggiuntivi per aiuti umanitari in Iraq. I nuovi fondi sono stati annunciati dal commissario europeo Kristalina Georgieva. L'ammontare totale degli aiuti all'Iraq nel 2014 e' di 17 milioni di euro. Durante la notte aerei della britannica Raf sono tornati a paracadutare aiuti sulla zona del Monte Sinjar nel nord dell'Iraq dove restano migliaia di yazidi assediati dai jihadisti dell'Isis. Il primo lancio di aiuti era stato effettuato nella notte di sabato un secondo previsto per domenica era stato rinviato per motivi di sicurezza. Il ministro della Difesa britannico ha confermato ieri che invierà nella zona jet tornado da utilizzare con un ruolo di ricognizione nell'operazione che ha ribadito Londra resta al momento di natura umanitaria e non militare.
L'APPOGGIO DEGLI USA - Il presidente Usa Barack Obama ha avuto un colloquio telefonico con il premier designato iracheno Haider al-Abadi nel corso del quale i due hanno concordato sull'importanza di formare un nuovo governo inclusivo che rappresenti tutte le comunita' il piu' presto possibile. Lo riferisce la Casa Bianca.
La conferenza di Obama. Il primo ministro iracheno ancora in carica Nuri al Maliki sciita non ha accettato la decisione del presidente Fuad Masum di affidare all'esponente sciita Haidar al Abadi l'incarico di formare un nuovo governo. Maliki ha parlato di "violazione della Costituzione". L'Iran sostiene la nomina del nuovo primo ministro iracheno Haidar al-Abadi. Lo ha sottolineato il segretario del Supremo Consiglio di sicurezza nazionale Ali Shamkhani secondo quanto riporta l'agenzia Fars. "La Repubblica islamica dell'Iran sostiene il processo legale che è stato condotto per la nomina del nuovo Primo Ministro dell'Iraq" ha detto Shamkhani che è anche il rappresentante del leader supremo iraniano Ayatollah Ali Khamenei. FORZE SI RITIRANO DA BAGHDAD - Intanto fonti della polizia riferiscono che è stato ritirato l'ingente spiegamento di forze di sicurezza allestito nella notte tra domenica e lunedì intorno alla Zona Verde di Baghdad. Le forze di sicurezza "sono state richiamate all'interno della Zona Verde poco prima del mezzogiorno di oggi" hanno precisato le fonti aggiungendo che il ritiro è avvenuto su ordine dei comandi delle forze armate. IL GENOCIDIO - In Iraq è in corso un genocidio. A denunciarlo e' rappresentante curdo con la Cnn. L'Isis denuncia "non vuole fare altro che un genocidio della minoranza curda". Il presidente americano Barack Obama e il premier Matteo Renzi hanno messo in evidenza nel corso di un colloquio telefonico l'urgenza ''degli sforzi per rispondere alla minaccia che l'Isis pone a tutti gli iracheni''. Lo afferma la Casa Bianca sottolineando che Renzi ha espresso il proprio appoggio per gli sforzi americani in Iraq. Gli Stati Uniti stanno fornendo armi alle forze curde al nord dell'Iraq. Lo ha detto alla CNN una portavoce del Dipartimento di Stato Usa Marie Harf.
ISIS AVANZA - Lo Stato islamico (Isis) si e' impadronito in Iraq della citta' di Jalawla nella provincia di Diyala 130 chilometri a nord-est di Baghdad minacciando cosi' i confini meridionali della regione autonoma del Kurdistan. Lo hanno riferito fondi della sicurezza precisando che la citta' e' caduta ieri "dopo intensi combattimenti".
Lega Araba accusa jihadisti di crimini umanità. La Lega Araba condanna le violenze dello Stato islamico in Iraq bollate come crimini contro l'umanità in particolare ai danni delle minoranze come quella degli Yazidi nel nord e dei cristiani a Mosul. "Gli autori di questi crimini contro l'umanità vanno puniti" ha detto il segretario generale della Lega Araba Nabil al Arabi che chiede a tutti i Paesi nella regione e a livello internazionale di "impegnarsi per aiutare l'Iraq a uscire dalla crisi e garantire la sicurezza necessaria alle minoranze irachene per assicurare il mantenimento dell'indipendenza e dell'unità dell'Iraq". Sono oltre 100.000 i cristiani costretti a fuggire dalle proprie case dalle violenze dei jihadisti dello Stato islamico. Mentre ieri si è diffusa la notizia del massacro di almeno 500 Yazdidi a Sinjar dove molte vittime "sono state sepolte vive" dagli integralisti. Ogni giorno muoiono 50 bambini Yazidi. "Circa 50 bambini muoiono ogni giorno" per mancanza di acqua e di cibo tra le migliaia di rifugiati Yazidi in fuga dallo Stato islamico e ancora bloccati sulle montagne intorno a Sinjar. Lo ha detto Vian Dakhil deputata della comunita' aggiungendo che "molti altri moriranno" se non saranno raggiunti dagli aiuti umanitari.
Almeno 500 yazidi sono stati "giustiziati" nei giorni scorsi dai jihadisti dello Stato Islamico a Sinjar nel nord dell'Iraq. Lo riferisce l'agenzia ufficiale egiziana Mena aggiungendo che molte delle vittime incluse donne e bimbi potrebbero essere state sepolte vive e che quasi 300 donne sono state rapite per essere trasformate in schiave. Gli Stati Uniti ieri hanno condotto nuovi raid contro l'Isis vicino a Erbil nel Kurdistan iracheno. Lo affermano - riporta l'agenzia Bloomberg - le autorita americane sottolineando che i raid sono stati compiuti con aerei e droni. Intanto sono riuscite a fuggire 20.000 delle almeno 40.000 persone della minoranza degli Yazidi intrappolate da giorni sui monti diSinjar in Iraq sotto la minaccia dei jihadisti dello Stato islamico (ex Isis). Lo riferisce l'Afp. Già sabato i combattenti curdi avevano annunciato di aver aperto un primo corridoio come via di fuga. Secondo la deputata Vian Dakhil rappresentante della minoranza Yazidi gli scampati sono almeno 20.000 mentre un responsabile curdo del valico di Fishkabur nel nord dell'Iraq ha indicato un numero fino a 30.000. I fuggitivi sarebbero riusciti a rifugiarsi in Siria per poi tornare sotto scorta curda nel territorio del Kurdistan iracheno al riparo dai jihadisti.
YAZIDI CHI SONO - Sinjar la città irachena situata a 50 chilometri dalla frontiera con la Siria conquistata domenica scorsa dagli jihadisti dell'Isis (Stato islamico) é la "culla" secolare degli yazidi una minoranza curdofona seguace di una religione pre-islamica in parte derivata dallo zoroastrismo. Fino a una settimana fa a Sjniar vivevano 310.000 persone ma anche decine di migliaia di profughi in fuga di fronte all'avanzata sanguinaria dei fondamentalisti islamici. Quella yazidica è una delle religioni più antiche a memoria d'uomo vecchia di almeno 4.000 anni al punto da essere definita da molti studiosi "il museo dei culti orientali".
E' praticata da circa mezzo milione di persone in primo luogo in Iraq ma anche in Siria Turchia Georgia Armenia e Iran. Gli yazidi adorano "un angelo decaduto" (il "diavolo") da loro rappresentato come un pavone. E ciò é valso loro l'appellativo di "adoratori di Satana" con conseguenti persecuzioni e ripetuti massacri. Gli yazidi sono invece una popolazione pacifica e tollerante. Sono circoncisi come gli ebrei adorano il sole e credono alla trasmigrazione delle anime. Credono anche nell'esistenza di un dio buono Khoda dio della luce e di un dio cattivo Auz-Melek il dio-pavone considerato da chi li perseguita il diavolo.
Secondo il loro "Libro della rivelazione" denominato anche "Libro nero" il creato é opera di sette dei. Nel culto yazidita dato che il dio buono ispira solo sentimenti positivi é inutile adorarlo mentre bisogna fare offerte e indirizzare preghiere a quello cattivo sperando di placare la sua malvagità. Perciò ogni anno il 10 agosto a Saadli nella catena montuosa irachena del Jabel Sinjar si svolge una processione durante la quale i fedeli si flagellano offrendo le loro sofferenze al diavolo. A Saadli c'é anche la tomba del loro santo Adi Ibn Musafir morto nel 1163: due fuochi restano accesi in permanenza per onorarlo.

Benjamin Netanyahu -- soltanto io: UNIUS REI io ho il potere di portare i governi del mondo fuori di questa giostra geopolitica di fatto imperialista e predatoria che Rothschild 322 Bush: hanno creato per rendere inevitabile la guerra mondiale! QUELLO CHE MI FA RABBIA è CHE LA LEGA ARABA ERDOGAN E I SATANISTI FARISEI SONO GLI UNICI CHE ASPETTANO CON ANSIA LE OPPORTUNITà DI UNA GUERRA MONDIALE!
KingxKingdom Unius REI
Benjamin Netanyahu -- per me: Unius REI è indifferente pregare in una Moschea Chiesa Sinagoga ecc.. perché io non ho un Dio da cercare fuori di me!
12 agosto 2014 I manager dell'ucraina Naftogaz hanno rubato quasi 25 milioni dollari. La Procura dell'Ucraina del quartiere di Shevchenko avvia un procedimento penale con l'accusa di appropriazione indebita da parte dei dipendenti di Naftogaz Ucraina per oltre 320 milioni di grivna (circa 25 milioni di dollari) dal bilancio comunica il sito web della procura generale ucraina.
Secondo le indagini nel 2012 i funzionari della società nazionale Naftogaz hanno stipulato 4 contratti con una ditta privata per l'esecuzione di esplorazione geologica. I fondi erano stati completamente trasferiti sui conti della società ma nessun lavoro è stato mai svolto e la società era falsa. Ricordiamo che il 5 agosto il Consiglio dei ministri ha deciso di aumentare il capitale di Naftogaz per 5,1 miliardi di dollari.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_12/I-manager-dell-ucraina-Naftogaz-hanno-rubato-quasi-25-milioni-dollari-1116/
Lorenzojhwh Mahdì ALLAH
NON C'è non esiste uno Stato di INGHILTERRA è soltanto una finzione giuridica! ESISTE SOLTANTO IL TEATRO Bildenberg di ROTHSCHILD IL FMI 322 NWO QUESTO è IL SISTEMA MASSONICO ANCHE ISRAELE COME LA RUSSIA DEVE PORTARE SOTTO TERRA tutta la SUA PRODUZIONE MILITARE E DEVE DIVENTARE INDIPENDENTE! I VERI NEMICI DI ISRALE SONO: USA E UE! BISOGNA DIVENTARE AUTONOMI totalmente autonomi! ISRAELE NON PUò CONTINUARE A VIVERE SOTTO IL RICATTO DEI SUOI NEMICI! UK minaccia di tagliare 12 licenze di esportazione di armi a Israele. Governo britannico minaccia di sospendere l'esportazione di radar jet da combattimento e componenti serbatoio se 'ostilità significativi "in curriculum Gaza. 2014/08/12 Binyamin Netanyahu e Regno Unito omologo David Cameron il Regno Unito il Martedì minacciato di sospendere le licenze di esportazione 12 armi a Israele se i combattimenti a Gaza si avvia di nuovo un giorno prima della attuale cessate il fuoco di 72 ore con l'organizzazione terroristica di Hamas termina il Mercoledì a mezzanotte. L'annuncio è stato fatto da British Affari Segretario Vince Cable un parlamentare del partito democratico liberale. La sospensione colpirebbe le esportazioni di componenti per sistemi radar aerei da combattimento e carri armati i rapporti del Regno Unito Huffington Post. Parlando Martedì Cable ha detto che "il governo del Regno Unito non è stato in grado di chiarire se sono rispettati i criteri di licenza di esportazione. Alla luce di tale incertezza abbiamo preso la decisione di sospendere le licenze di esportazione esistenti in caso di una ripresa delle ostilità significative. "Si è parlato delle dure misure britanniche esportazioni di armi verso Israele dopo UK vice primo ministro Nick Clegg Martedì scorso ha sostenuto la sospensione delle esportazioni di armi verso Israele. La chiamata è arrivata dopo la baronessa Sayeeda Warsi un ministro britannico che è stata la prima donna musulmana a sedere in Consiglio dei Ministri si è dimesso sulla politica del governo britannico su Gaza. Il Regno Unito ha riferito esportato £ 42.000.000 (70,5 milioni dollari) di armi a Israele dal 2010 Cable dipartimento Affari chiarito che la "stragrande maggioranza" delle esportazioni britanniche verso Israele erano "non per gli elementi che potrebbero essere utilizzati dalle forze israeliane in operazioni a Gaza in risposta agli attacchi da parte di Hamas. "Vale la pena notare che l'Unione europea (UE) che il Regno Unito è un membro di include Hamas nella lista delle organizzazioni terroristiche. Tale elenco comprende in particolare sia "Hamas" e "Hamas-Izz al-Din al-Qassem," il che significa che i rami sia l'militari e governativi di Hamas sono riconosciuti come gruppi terroristici da parte dell'Unione europea e di conseguenza dal Regno Unito. Nonostante il fatto che l'operazione di protezione bordo si sta combattendo per difendere i civili israeliani da una guerra terroristica lanciata da Hamas alcuni in Inghilterra evidentemente ritenuto che la minaccia di cavo per punire Israele non è andato abbastanza lontano. Andrew Smith della campagna contro commercio delle armi chiamato la minaccia "una posizione molto debole" che "sarà visto come un segno di sostegno politico per il governo israeliano." Ha chiesto un "embargo completo su tutte le vendite di armi a Israele e fine a ogni collaborazione militare-industriale con Israele." UK Threatens to Cut 12 Arms Export Licenses to Israel. British government threatens to suspend export of radar fighter jet and tank components if 'significant hostilities' in Gaza resume. 8/12/2014 Binyamin Netanyahu and UK counterpart David Cameron The UK on Tuesday threatened to suspend 12 arms export licenses to Israel if the fighting in Gaza starts up again a day before the current 72-hour ceasefire with the Hamas terrorist organization ends on Wednesday at midnight. The announcement was made by British Business Secretary Vince Cable an MP of the Liberal Democratic party. The suspension would affect exports of components for radar systems fighter jets and tanks reports the UK's Huffington Post. Speaking Tuesday Cable said "the UK Government has not been able to clarify if the export license criteria are being met. In light of that uncertainty we have taken the decision to suspend these existing export licenses in the event of a resumption of significant hostilities." There has been talk of tougher British arms export measures to Israel after UK Deputy Prime Minister Nick Clegg last Tuesday supported the suspension of arms exports to Israel. The call came after Baroness Sayeeda Warsi a British minister who was the first Muslim woman to sit in the Cabinet resigned over the British government's policy on Gaza. The UK has reportedly exported £42 million ($70.5 million) in arms to Israel since 2010. Cable's Business department clarified that the "vast majority" of UK exports to Israel were "not for items that could be used by Israeli forces in operations in Gaza in response to attacks by Hamas." It is worth noting that the European Union (EU) which the UK is a member of includes Hamas on its list of terrorist organizations. That listing specifically includes both "Hamas" and "Hamas-Izz al-Din al-Qassem," meaning that both the military and governmental branches of Hamas are recognized as terror groups by the EU and consequently by the UK. Despite the fact that Operation Protective Edge is being fought to defend Israeli civilians from a terror war launched by Hamas some in England apparently felt that Cable's threat to punish Israel didn't go far enough. Andrew Smith of the Campaign Against Arms Trade called the threat "a very weak position" that "will be seen as a sign of political support for the Israeli government." He demanded a "full embargo on all arms sales to Israel as well as an end to all military-industrial collaboration with Israel."​
Benjamin Netanyahu -- [[ VERGOGNA! ]] -- And there it is assuming the government actually follows through on this ISRAEL IS DECLARING THAT IT LOST THE (non) WAR! The soldiers died for nothing. The outcries of our(not so) great leaders over the past month was just verbal wind passing. The suffering of the southern communities will go on with no end in sight. And Hamas will continue celebrating along with Fatah over the Jewish blood they have spilled and the Jewish blood they still want to spill.
Thank You PM and MK's for your most sincere disloyalty to the very people the very citizens you are sworn to protect. E lì è assumendo il governo in realtà segue attraverso su questo ISRAELE SI DICHIARA DI AVER PERSO LA (non) WAR! I soldati sono morti per niente. Le grida dei nostri (non molto) grandi leader durante il mese scorso era solo verbale di passaggio del vento. La sofferenza delle comunità meridionali andrà avanti con nessuna fine in vista. E Hamas continuerà a festeggiare insieme a Fatah il sangue ebraico che hanno versato il sangue ebraico vogliono comunque versare.
Grazie PM e del MK per la vostra slealtà più sincero per le stesse persone gli stessi cittadini si sono giurato di proteggere.E lì è assumendo il governo in realtà segue attraverso su questo ISRAELE SI DICHIARA DI AVER PERSO LA (non) WAR! I soldati sono morti per niente. Le grida dei nostri (non molto) grandi leader durante il mese scorso era solo verbale di passaggio del vento. La sofferenza delle comunità meridionali andrà avanti con nessuna fine in vista. E Hamas continuerà a festeggiare insieme a Fatah il sangue ebraico che hanno versato il sangue ebraico vogliono comunque versare.
Grazie PM e del MK per la vostra slealtà più sincero per le stesse persone gli stessi cittadini si sono giurato di proteggere.
ogni concessione sarà interpretata come una sconfitta per Israele e come una vittoria della Galassia Jihadista per tutto il mondo! è INDISPENSABILE ANDARE AL MURO CONTRO MURO CONTRO TUTTA LA LEGA ARABA! Questi ONI OIC accusano Israele di violazioni umanitarie ma poi loro dimostrano di non avere nessun rispetto per la vita della loro gente! ] la zona da cui parte il razzo deve essere colpita con la artiglieria pesante.. non possiamo salvare capra e cavoli: contemporaneamente. la capra e le sue corna? devono morire! Netanyahu 'Softening' Ministers for Concessions to Hamas?
One minister defines personal meetings as 'softening talks' to rally support for highly controversial truce conditions with Hamas. [ Bennett già espresso la sua opposizione Lunedi al pagamento degli stipendi dei funzionari di Hamas a Gaza. Il ministro ha detto che "è impossibile combattere il nostro nemico con una mano e di finanziare con l'altra." Allo stesso modo Liberman il Lunedi è venuto fuori contro Israele speleologia alle richieste di Hamas come ad esempio il finanziamento di Hamas e permettendo un mare di Gaza e l'aeroporto affermando che Hamas non deve lasciare lo scontro "con la sensazione che il terrore paga." Da parte sua Hamas si è vantato di tenere negoziati con Israele "a mano armata" e ha chiarito che anche se viene raggiunta una tregua sarebbe solo in modo da preparare la prossima guerra terroristica contro Israele.

Benjamin Netanyahu --[ VERGOGNA! ]-- DOPO TUTTI I MISSILI CHE SONO STATI LANCIATI dopo tutti i soldati che tu hai fatto morire per nulla (perché io TI avevo detto di usare la artiglieria! ) tu non puoi parlare con chi ti ha detto: ""tu hai fatto delitti contro il genere umano!"" perché ad una Arabia SAUDITA del genere? tu gli puoi soltanto sparare! NON CI SONO CONCESSIONI CHE I TERRORISTI POSSONO RICEVERE ORA! Binyamin Netanyahu 'Softening' Ministers for Concessions to Hamas? One minister defines personal meetings as 'softening talks' to rally support for highly controversial truce conditions with Hamas. 8/12/2014 Prime Minister Binyamin Netanyahu held personal talks with party chairperson coalition members Tuesday night to update them on the Cairo truce talks with Hamas and according to reports to prepare them to receive controversial concessions to the terror organization. The ministers Netanyahu met with included Foreign Minister Avigdor Liberman (Yisrael Beytenu) Finance Minister Yair Lapid (Yesh Atid) Economics Minister Naftali Bennett (Jewish Home) and Justice Minister Tzipi Livni (Hatnua) along with Security Cabinet member and Communications Minister Gilad Erdan (Likud).
One of the ministers reportedly defined the meetings as "softening talks" to accept concessions to Hamas according to Yedioth Aharonoth. In fact Netanyahu's private meetings came in place of a security cabinet meeting which the prime minister called off indicating his attempts to rally support for a potentially highly contentious truce agreement.
Truce condition "rewards" for Hamas. According to the details about the truce conditions Israel has reportedly agreed to in order to stop the terror war launched by Hamas Israel would pay the salaries of Hamas officials through a third-party country and the siege on the terrorist enclave of Gaza would be lightened reports Yedioth Aharonoth.
The fishing zone for Gaza would be expanded by six nautical miles and building materials would be sent in under supervision despite the fact that cement transported to Gaza helped Hamas build a massive network of terror tunnels used in the operation to kill IDF soldiers. Israel is also reportedly close to agreeing to double the amount of trucks bringing materials to Gaza through the Kerem Shalom Crossing to 600 per day as well as increasing the monthly amount of entry permits to Israel from the Erez Crossing and expanding criterion for Gaza residents to enter Israel Judea and Samaria. As for what Israel gets in return for the numerous concessions reports have yet to specify what exactly is being offered. One thing they do suggest is that the truce deal does not include a demilitarization of Gaza despite calls to do so. Will Netanyahu convince the ministers? Despite the private talks Tuesday it remains to be seen whether the ministers will be "softened" by Netanyahu's meetings. Bennett already voiced his opposition Monday to paying the salaries of Hamas officials in Gaza. The minister said "it is impossible to fight our enemy with one hand and to fund it with the other." Likewise Liberman on Monday came out against Israel caving in to Hamas demands such as funding Hamas and allowing a Gaza sea and airport stating that Hamas must not leave the clash "with a feeling that terror pays." For its part Hamas has bragged of holding negotiations with Israel "at gunpoint," and clarified that even if a truce is reached it would only be so as to prepare the next terror war on Israel.

proprio ONU con lo avere tradito i suoi diritti umani del 1948 ha fatto di se stesso il supporto di tutti gli islamici della sharia che è peggio del nazismo infatti la sharia è la negazione dei più importanti e fondamentali diritti umani! ] ONU è diventato una minaccia per la sopravvivenza del genere umano. [ Comitato Yair Lapid Slam 'Ridicolo' "crimini di guerra" delle Nazioni Unite Combattere 'certamente potrebbe ricominciare di nuovo domani a mezzanotte' dice Lapid avvertendo questa volta 'ti colpirà molto più difficile.'2014/08/12 Il ministro delle Finanze Yair Lapid (Yesh Atid) il Martedì ha condannato fermamente la commissione nominata dalle Nazioni Unite (ONU) per indagare "crimini di guerra" accuse israeliane nel modo operativo protetto Bordo a Gaza. Parlando a Channel 2 Lapid ha definito "un comitato ridicolo di commissionership ridicolo che invece di indagare l'omicidio di milioni di musulmani da parte di altri musulmani indaga l'esercito più morale del pianeta;. Questa è una vergogna per le Nazioni Unite" Israele e Stati Uniti hanno entrambi rifiutato il pannello di tre uomini nominati dal Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite (CDU) che è guidato dal Prof. William Schabas un professore di diritto canadese noto per il suo pregiudizio contro Israele. Schabas il Lunedi respinto le accuse di parzialità pur avendo una volta proposto in un discorso che egli ritiene il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu dovrebbe essere "sul banco degli imputati di un tribunale internazionale." Per quanto riguarda i colloqui in corso tregua con Hamas al Cairo che vengono condotti nel corso di un cessate il fuoco di 72 ore che ha avuto inizio la Domenica a mezzanotte Lapid ha indicato che le cose potrebbero andare in entrambi i modi. "E 'certamente potrebbe essere che domani a mezzanotte i combattimenti riprenderà e non sarà la stessa lotta perché ci colpirà molto più difficile" ha avvertito Lapid. "Questo è un tentativo di guadagnare tranquillo per i residenti del sud e tutte le opzioni sono sul tavolo - Operazione di protezione bordi non è finita." Il ministro delle finanze ha promesso che "fino a quando raggiungiamo la loro sicurezza non ci fermeremo." Le dichiarazioni di Lapid vengono dopo Netanyahu ha incontrato privatamente con Lapid e gli altri membri della coalizione presidente del partito Martedì in quello che un ministro chiamato "colloqui addolcimento" per provare apparentemente e convincerli ad accettare concessioni a Hamas. I rapporti hanno indicato queste concessioni dovrebbe includere Israele pagamento degli stipendi dei funzionari di Hamas a Gaza facilitando i confini dell'enclave terrore e l'invio dei materiali da costruzione sotto controllo. Hamas ha chiarito che anche se viene raggiunta una tregua sarebbe solo in modo da preparare la prossima guerra terroristica contro Israele.

Lorenzojhwh Mahdì ALLAH

merkel nazi hitler mogherini hanno perso completamente la libertà di stampa ] agenzia Rossiya Segodnya ha organizzato un flashmob a sostegno di Stenin. I dipendenti dell'agenzia stampa Rossiya Segodnya oggi hanno organizzato una manifestazione a sostegno del suo collega Andre y Stenin fotoreporter scomparso in Ucraina orientale. Nel cortile interno dell'agenzia sono uscite oltre 250 persone. Si sono posizionati vicino alla scritta: #FreeAndrew e scandivano: "Libertà a Andrey".
Il fotoreporter Andrey S tenin è scomparso in Ucraina orientale il 5 agosto. Secondo alcuni rapporti è stato catturato dalle forze di sicurezza ucraine.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_12/Lagenzia-Rossiya-Segodnya-ha-organizzato-un-flashmob-a-sostegno-di-Stenin-3325/
Kiselev: le accuse contro il fotoreporter Stenin sono ridicole. Le accuse contro il fotoreporter di Rossiya Segodnya Andrey Stenin sono "artificiose e ridicole" lo ha dichiarato il direttore generale dell'Agenzia Dmitry Kiselev.
Il contatto con Stenin che lavorava in Ucraina orientale è stato perso il 5 agosto. "A quanto pare è occorsa una intera settimana per fabbricare un procedimento penale inventato contro il giornalista" ha detto Kiselev.
In precedenza il Ministero dell'Interno dell'Ucraina ha riferito che Stenin è stato arrestato dai servizi di sicurezza ucraini con l'accusa di "favoreggiamento e giustificazione del terrorismo".
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_12/Kiselev-le-accuse-contro-il-fotoreporter-Stenin-sono-ridicole-0728/ L'OCSE: cresce il numero di vittime civili nel Donbass. La popolazione civile continua ad abbandonare la regione del Donbass mentre gli attacchi di mortaio portano via diverse vite è stato indicato nella relazione della missione costante del monitoraggio dell'OCSE in Ucraina.
Secondo gli osservatori nel centro abitato Pervomaysk della regione di Lugansk sono rimaste 10 mila persone da 80 mila. Senza danni ci sono solo il 30% degli edifici. Circa 200 persone sono state uccise.
Oggi dalla città di Alabino nella regione di Mosca è partito un convoglio con aiuti umanitari per l'est dell'Ucraina. La colonna dei camion trasporta 2 mila tonnellate di beni di prima necessità.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_12/LOCSE-cresce-il-numero-di-vittime-civili-nel-Donbass-1153/

Lorenzojhwh Mahdì ALLAH

benjamin netanyahu - [FUNNY] -- perché tu non sai guardare all'aspetto positivo che è in tutte le cose? la tua falsa stella esoterica di Rothscild sulla bandiera di un Israele massonico finto sono due triangoli che significano " dominare sia il bene che il male " e poiché questa affermazione è la magia poi tu sei la strega puttana del Regno di satana: JaBullOn nel mondo!.. ma se tu vuoi recuperare il signoraggio bancario che Rothschild ti ha rubato per avere fatto anche di te un goym che deve morire in totale violazione della Torah? e poi anche a rinunciare: a quella stella di satana Kabbalah Talmud dei Farisei! OK! poi proprio perché King Saudi Arabia lui è il maniaco religioso che DEVE UBBIDIRE ALLE SACRE SCRITTURE poi proprio per questo lui sarà costretto di darti il deserto della MADIANA con felicità DI TUTTO IL SUO CUORE! questa è l'unica possibilità che tu hai di poter evitare la guerra MONDIALE E LA GUERRA CONTRO TUTTA LA LEGA ARABA CHE TUTTI SAPPIAMO ESSERE UN SOLO COMPLOTTO ANCHE GIUSTAMENTE CONTRO UNA FALSA DEMOCRAZIA MASSONICA SENZA SOVRANITà MONETARIA CHE Mai POTREBBE ESSERE UN VERO ISRAELE.. ECCO PERCHé SE TU NOn DIVENTARAI UN REGNO A SOVRANITà MONETARIA POI GIUSTAMENTE LORO CERCHERANNO SEMPRE DI UCCIDERTI! sorry ma tu un Re lo hai?
benjamin netanyahu --- perché tu non sai guardare l'aspetto positivo che è in tutte le cose? la tua falsa stella esoterica di Rothscild sulla bandiera di un Israele finto sono due triangoli che significano " dominare sia il bene che il male " e poiché questa affermazione è la magia poi tu sei la strega puttana del Regno di satana nel mondo!.. ma se tu rinunciare al signoraggio bancario e a quella stella di satana Kabbalah Talmud dei Farisei poi proprio perché King Saudi Arabia lui è il maniaco religioso che noi abbiamo sempre detto poi proprio per questo lui sarà costretto di darti il deserto della MADIANA con felicità! questa è l'unica possibilità che tu hai di poter evitare la guerra mondiale!

Lorenzojhwh Mahdì ALLAH
benjamin netanyahu --- [ imbecille! ] e perché tu dici: " mai più un altro Olocausto" se chi ha prodotto l'olocausto è stata la Banca di Inghilterra Spa Rothschild FMI Illuminati è ancora in piedi? tra 6miliardi di cadaveri dentro ci sei anche tu!
Dalai Lama #DalaiLama [[ Rothschild -- e quale infame demonio ti ha convinto che io ho più interesse a regnare su di te piuttosto che di vederti morire nella terza guerra mondiale? nessun fariseo io ho trovato in Paradiso! ]]
benjamin netanyahu - [FUNNY] -- perché tu non sai guardare all'aspetto positivo che è in tutte le cose? la tua falsa stella esoterica di Rothschild sulla bandiera di un Israele massonico finto sono due triangoli che significano " dominare sia il bene che il male " e poiché questa affermazione è la magia poi tu sei la strega puttana del Regno di satana: JaBullOn nel mondo!.. ma se tu vuoi recuperare il signoraggio bancario che Rothschild ti ha rubato per avere fatto anche di te un goym che deve morire in totale violazione della Torah? e poi anche a rinunciare: a quella stella di satana Kabbalah Talmud dei Farisei! OK! poi proprio perché King Saudi Arabia lui è il maniaco religioso che DEVE UBBIDIRE ALLE SACRE SCRITTURE poi proprio per questo lui sarà costretto di darti il deserto della MADIANA con felicità DI TUTTO IL SUO CUORE! questa è l'unica possibilità che tu hai di poter evitare la guerra MONDIALE E LA GUERRA CONTRO TUTTA LA LEGA ARABA CHE TUTTI SAPPIAMO ESSERE UN SOLO COMPLOTTO ANCHE GIUSTAMENTE CONTRO UNA FALSA DEMOCRAZIA MASSONICA SENZA SOVRANITà MONETARIA CHE Mai POTREBBE ESSERE UN VERO ISRAELE.. ECCO PERCHé SE TU NOn DIVENTARAI UN REGNO A SOVRANITà MONETARIA POI GIUSTAMENTE LORO CERCHERANNO SEMPRE DI UCCIDERTI! sorry ma tu un Re lo hai?

Jezebel II 666 IMF-NWO
In Official Statement IS's Ninawa Province Declares: 'We Have Seized Many Areas From Kurdish Peshmerga Intend To Complete The Takeover' Of Northern Iraq. August 4 2014 The following report is a complimentary offering from MEMRI's Jihad and Terrorism Threat Monitor (JTTM). For JTTM subscription information click here.
In an official statement published August 2 2014 on its Twitter page (@Nynwa_news) the Islamic State (IS) in Ninawa Province declared the launching of an operation "to raid and occupy the border region between Ninawa province and Dahok Province [in Iraqi Kurdistan]. "The statement claimed that IS forces have taken over many areas that were controlled by the Kurdish Peshmerga that they have reached the place where the Iraqi Turkish and Syrian borders meet and that they intend to complete the takeover of the entire region (of northern Iraq and Iraqi Kurdistan). The operation may mark the start of an IS campaign to occupy strategic areas in northern Iraq following the organization's successes in central Iraq and Al-Anbar province.
According to the statement on the morning of August 2 IS forces raided many areas northwest of Ninawa Province that had been controlled by "the Kurdish gangs and secular militias" [i.e. the Peshmarga and the Asayish the Kurdish security apparatus] and after a day of fighting using a range of weapons they managed to cause the "infidel enemies" dozens of casualties and defeat them. Many of the Kurdish fighters fled abandoning their cars armored vehicles and a large amount of weapons which were seized by the mujahideen. The statement says further that the IS took over areas in the region of Al-Zammar as well as the big Tumarat military base the oil-rich Ein Zala area and many villages.
The statement concludes with a declaration that the IS does not intend to stop there but will continue to expand: "The IS brigades reached the Iraq-Syria-Turkey border junction and we pray to Allah the Almighty that he allow the mujahideen to complete the occupation of the entire region..."
Twitter pages associated with the IS claim that the organization has also seized the Sinjar area from the Peshmerga and the Iraqi army. As proof the Ibn Al-Rafidayn Twitter page (@4omaz76) posted the photo below of an armed man (apparently an IS fighter) sitting in the Peshmerga offices in Sinjar in front of a picture of Kurdish leader Mullah Mustafa Barazani.
QUESTA è UNA SCOMMESSA SULLA SOPRAVVIVENZA SE LA LEGA ARABA NON SOFFOCHERà NEL SUO SANGUE POI ISRAELE SARà DISTRUTTO! DOPOTUTTO SONO LORO CHE DIACHIARANO DI ESSERE IL SUPPORTO DEL TERRORISMO JIHADISTA! è INDISPENSABILE COLPIRE NEL MODO PIù FEROCE COLPIRE IN ANTICIPO! ] [ Hamas vanta di holding Israele 'a mano armata' in Talks Orologio portavoce in un'intervista rivelare centinaia morto per scavare tunnel del terrore; 'abbiamo cominciato a preparare il giorno dopo il 2012 la guerra.' : 2014/08/12 Hamas cecchini terroristici. In un'intervista recente tradotto portavoce di Hamas Husam Badran ha dichiarato che la sua organizzazione terroristica è in possesso di colloqui tregua al Cairo con Israele si terrà "sotto tiro" per accettare le richieste del gruppo. Middle East Media Research Institute (MEMRI) tradotto l'intervista da Al Jazeera che è sponsorizzato da Qatar uno dei principali fornitori di fondi di Hamas. In esso Badran riferisce viene chiesto in carcere nel 2002 dall'allora vice capo dello Shin Bet (Israel Security Service) se Hamas potrà mai negoziare con Israele. "Gli ho detto apertamente: Se mai negoziare con te direttamente o indirettamente lo faremo con le nostre armi nelle nostre mani Se otteniamo quello che vogliamo così sia Se non spararti in.. petto. Quello che ho detto allora è come Hamas negozia ora " ha dichiarato Badran. Richieste sontuosi di Hamas nei colloqui sono gravi minacce per la sicurezza di Israele come ad esempio il rilascio di terroristi l'apertura delle frontiere nonché la creazione di un porto marittimo e l'aeroporto a Gaza. Il portavoce di Hamas ha inoltre chiarito che la sua organizzazione "ha iniziato a preparare questo confronto il giorno in cui la guerra finì 2012" un riferimento all'ultima operazione di contro-terrorismo a Gaza Operazione Pilastro di Difesa. La dichiarazione arriva come Hamas ha annunciato la sua posizione sui continui colloqui tregua Cairo Martedì dicendo "i guerrieri a Gaza sono in attesa con l'aiuto di Allah di rinnovare il combattimento o per tornare a pianificare la prossima campagna. Non c'è via di fuga. Sia jihad o di pianificazione (per il prossimo jihad). "Insieme le dichiarazioni non lasciano dubbi sul fatto che Hamas intende iniziare a prepararsi per il prossimo scontro subito dopo l'operazione corrente. Badran ha rivelato che durante il periodo dal Pilastro di Difesa "centinaia di nostri uomini furono martirizzati a scavare i tunnel durante il periodo di pausa precedente.... I mujahidin delle Brigate Al-Qassam si preparavano nei tunnel." Coloro che sono sopravvissuti a scavare i tunnel del terrore non ha una fine migliore rispetto ai loro compatrioti; nelle ultime settimane Hamas ha eseguito decine di scavatori per assicurarsi che essi non avrebbero rivelare informazioni sui percorsi che stavano scavando in. Il portavoce di Hamas anche vantato di come Al-Qassam progettati missili nazionali e "droni che molti paesi della regione mancanza." In diversi casi l'esercito israeliano abbattuto droni lanciati da Hamas durante l'operazione. Resti recuperati dei droni hanno rivelato che erano armati di condurre attacchi contro i centri di popolazione civile israeliana.
Hamas Brags of Holding Israel 'At Gunpoint' in Talks Watch spokesperson in interview reveal hundreds died to dig terror tunnels; 'we began preparing day after 2012 war.' : 8/12/2014 Hamas terrorist snipers. In a newly translated interview Hamas spokesperson Husam Badran declared that his terror organization is holding truce talks in Cairo with Israel being held "at gunpoint" to accept the group's demands. Middle East Media Research Institute (MEMRI) translated the interview from Al Jazeera which is sponsored by Qatar a key provider of Hamas funds. In it Badran relates being asked in jail in 2002 by then-deputy head of the Shin Bet (Israel Security Service) whether Hamas will ever negotiate with Israel. "I said to him outright: If we ever negotiate with you whether directly or indirectly we will do so with our weapons in our hands. If we get what we want so be it. If not we will shoot you in the chest. What I said back then is how Hamas negotiates now," stated Badran. Hamas's lavish demands in the talks include serious threats on Israel's security such as the release of terrorists the opening of borders as well as the establishment of a sea port and airport in Gaza. The Hamas spokesperson also clarified that his organization "began preparing for this confrontation the day the 2012 war ended," a reference to the last counter-terror operation in Gaza Operation Pillar of Defense. The statement comes as Hamas announced its position on the ongoing Cairo truce talks Tuesday saying "the warriors in Gaza are waiting with Allah's help to renew the fighting or to return to planning the next campaign. There's no escape. Either jihad or planning (for the next jihad)." Together the statements leave no doubts that Hamas intends to begin preparing for the next confrontation immediately after the current operation. Badran revealed that during the time since Pillar of Defense "hundreds of our men were martyred digging the tunnels during the previous lull period....The mujahideen of the Al-Qassam Brigades were getting ready in the tunnels." Those who survived digging the terror tunnels did not meet a better end than their compatriots; in recent weeks Hamas has executed dozens of the diggers to make sure they would not reveal information about the locations they were digging in.
The Hamas spokesperson also bragged of how Al-Qassam Brigades engineered domestic missiles and "drones that many countries in the region lack." In several cases the IDF shot down drones launched by Hamas during the operation. Recovered remains of the drones revealed they were armed to conduct attacks on Israeli civilian population centers.

Jezebel II 666 IMF-NWO

Oranje Dutch https://plus.google.com/b/103403356859730020943/107284881876796236739 +Jezebel II 666 IMF-NWO If there was a point I do not understand it my friend. However I believe that the Qur-an corrects the Holy Bible/Hebrew Bible... they have misplaced stuff. Islam IS the Truth! [] ANSWER [] REALLY? And as the Quran is the truth if you have so afraid of the truth that you do not have the honesty to accept the freedom of religion? you are worse than the Nazis! Quran cannot be the word of God
REALLY? E come Corano potrebbe essere la verità se voi avete così paura della verità che non avete la onestà di accettare la libertà di religione? voi siete peggio del nazismo! /watch?v=O40XZVwa05I

Jezebel II 666 IMF-NWO
ORMAI USA BILDENBERG UE SONO UN REGIME TOTALITARIO NAZISTA! ASSASSINI SPIETATI STERMINATORI DI MINORANZE ECCO PERCHé POSSONO ESSERE GLI ALLEATI DELLA LEGA ARABA SHARIA ED I NEMICI DI ISRAELE! ] Ucraina Kiev dice 'no' al convoglio di aiuti russi Renzi telefona al presidente ucraino: "pieno e incondizionato sostegno all'integrità territoriale dell'ucraina". Ucraina Kiev dice 'no' al convoglio di aiuti russi fermate convoglio umanitario russo. Non transiterà in territorio ucraino il discusso convoglio con aiuti umanitari russi partito questa mattina (12 agosto) da Mosca. Lo ha annunciato il vicecapo dell'amministrazione presidenziale ucraina spiegando che il materiale trasportato dai russi sarà caricato su mezzi della Croce rossa. Il convoglio infatti come precisato anche dal portavoce del Consiglio di sicurezza e difesa ucraino Lisenko non e' stato autorizzato né dalla Croce rossa né dal governo di Kiev. I camion trasportano 400 tonnellate di cereali 100 tonnellate di zucchero 62 tonnellate di cibo per bambini 54 tonnellate di medicinali e materiale sanitario 12.000 sacchi a pelo e 69 generatori di corrente. "Senza il formale espresso consenso e autorizzazione del governo dell'Ucraina qualsiasi intervento umanitario sarebbe inaccettabile e illegale" così il portavoce della Nato Oana Lungescu commenta l'invio di aiuti da Mosca. "Qualsiasi iniziativa umanitaria per aiutare i civili nell'Ucraina orientale - aggiunge - dovrebbe essere condotta attraverso le appropriate organizzazioni internazionali". Matteo Brustia · Top Commentator · Milano. Renzi MATTEO ti stai macchiando del sangue di vittime innocenti! Puoi fare il buffone con la politica ma non sulla pelle della gente la guerra non è un gioco! Pagheremo tutti molto caro la tua superficialità.

Jezebel II 666 IMF-NWO
DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA ORA è DIVENTATO INEVITABILE! non mi meraviglia che gli islamici siono ipocriti questo è nella loro natura di fare genocidi su genocidi da 1400 anni! quello che mi meraviglia è la passività di Israele perché questo discorso è un genocidio sicuro di tutti gli israeliani! non si può dire la pecora deve essere in pace con il lupo sharia genocidio hamas! QUESTA è LA DIMOSTRAZIONE CHE ESISTE UN SOLO COMPLOTTO DI TUTTA LA LEGA ARABA CONTRO ISRAELE ED IRAN E SIRIA SONO DENTRO TUTTO QUESTO COMPLOTTO COME TUTTI GLI ALTRI! COSì è STATO IL PASSATO E COSì SARà IN FUTURO PERCHé LORO NON SONO CAMBIATI IN MEGLIO CON IL TEMPO ANZI LA LORO SHARIA è DIVENTATA SEMPRE PIù CATTIVA ASSASSINA! ] Arabia FM Slam Israele pegni 500 milioni di dollari a Gaza. Al-Faisal a inviti dell'OIC per l'unità araba contro Israele che sta cercando di 'pulire esistenza palestinese,' Israele ha bisogno di 'pace' per sopravvivere. Con Ari Yashar. Prima pubblicazione: 2014/08/12 il ministro degli Esteri saudita principe Saud Al-Faisal. Sulla scia di rapporti che l'Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti (EAU) hanno promesso fondi per Hamas al fine di procurarsi l'attuale cessate il fuoco di 72 ore il ministro degli Esteri saudita principe Saud al-Faisal apertamente promesso 500 milioni di dollari "ricostruzione" di Gaza. Parlando ad una Organizzazione per la Cooperazione Islamica (OIC) incontro a Jeddah il Martedì al-Faisal ha accusato Israele di cercare "di pulire esistenza palestinese," e ha accusato il mondo per il sostegno "ferocia di Israele contro la popolazione di Gaza." Chiamata per l'unità araba in un momento in bagni di sangue intestine sono infuria in tutto il Medio Oriente al-Faisal ha esortato le nazioni arabe di stare insieme su "una linea" per contrastare Israele. "Le divisioni tra nazioni islamiche stanno causando conflitti civili portando Israele a ripetere i suoi crimini" ha detto al-Faisal raccomandando paesi arabi "sostenere tutti gli sforzi egiziani per fermare l'aggressione." "Il Regno di Arabia Saudita considera la causa palestinese la sua causa primaria," vantava il ministro degli esteri saudita annunciando che il suo paese avrebbe fornito 500 milioni di dollari di finanziamento di "ricostruire" Gaza. Mentre i rapporti di finanziamento saudita per promuovere il cessate il fuoco ha osservato il denaro era subordinata utilizzo per progetti civili e non la ricostruzione del tunnel del terrore nessun sistema di controlli e contrappesi è stato presentato. Inoltre Hamas usa abitualmente edifici civili scuole ed ospedali come nascondigli di armi trappole e siti di lancio del razzo. Inoltre l'agenzia di stampa palestinese araba Sawa ha rivelato Domenica che Hamas ha pagato due mesi di stipendio in pieno quella mattina al suo terrorista "ala militare" le Brigate Al-Qassam. Si sospetta l'improvvisa infuso inaspettato di denaro contante è stato probabilmente dato da Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti. "Pace" - o no la sopravvivenza. Assunzione di un tono leggermente più minaccioso nella sua retorica al-Faisal ha continuato dicendo: "Israele deve capire che l'unica soluzione per la sua sopravvivenza è la pace con i palestinesi." "Israele non è in imbarazzo a condurre il terrore ad ogni livello al fine di raggiungere i suoi obiettivi ignorando le leggi i comandamenti religiosi e considerazioni umanitarie" carica il ministro degli esteri saudita. Va notato che Israele lanciò l'Operazione di protezione bordo in risposta ad una rapida escalation di Hamas di razzi sui suoi centri civili e ha accettato di numerosi cessate il fuoco umanitario durante l'assunzione di dolori per avvertire i civili prima di condurre attacchi aerei. Per quanto riguarda il commento di al-Faisal su precetti religiosi presidente del Bnei Akiva yeshiva e la testa di Yeshivat Oppure Etzion il rabbino Haim Druckman ha dichiarato il mese scorso che l'operazione rientra nella categoria di milchemet mitzvah (guerra del comandamento) dato che si tratta di un guerra per difendere Israele dagli attacchi. "Questa è una guerra santa a detta di tutti una guerra di salvezza e per l'esistenza di Israele nella sua terra d'origine," ha chiarito il rabbino Druckman.
Saudi FM Slams Israel Pledges $500 Million to Gaza. Al-Faisal at OIC calls for Arab unity against Israel which is trying to 'wipe off Palestinian existence,' Israel needs 'peace' to survive. By Ari Yashar. First Publish: 8/12/2014 Saudi Foreign Minister Prince Saud Al-Faisal. On the heels of reports that Saudi Arabia and the United Arab Emirates (UAE) promised funds to Hamas in order to procure the current 72-hour ceasefire Saudi Foreign Minister Prince Saud al-Faisal openly pledged $500 million to "rebuild" Gaza. Speaking at an Organization of Islamic Cooperation (OIC) meeting in Jeddah on Tuesday al-Faisal accused Israel of trying "to wipe off Palestinian existence," and blamed the world for supporting "Israel's savagery against the people of Gaza." Calling for Arab unity at a time when internecine bloodbaths are raging throughout the Middle East al-Faisal urged the Arab nations to stand together on "one line" to oppose Israel. "Divisions among Islamic nations are causing civil strife leading Israel to repeat its crimes," said al-Faisal recommending Arab countries "support all Egyptian efforts to stop the aggression." "The Kingdom of Saudi Arabia considers the Palestinian cause its primary cause," boasted the Saudi foreign minister announcing that his country would provide $500 million in funding to "rebuild" Gaza. While reports of Saudi funding to promote the ceasefire noted the money was conditional on usage for civilian projects and not the rebuilding of terror tunnels no system of checks and balances has been presented. Additionally Hamas routinely uses civilian buildings schools and hospitals as weapons caches booby-traps and rocket launch sites. Further the Palestinian Arab Sawa news agency revealed Sunday that Hamas paid two-months of salary in full that morning to its terrorist "military wing," the Al-Qassam Brigades. It is suspected the sudden unexpected infusion of cash was likely given by Saudi Arabia and the UAE. "Peace" - or no survival. Taking a slightly more threatening tone in his rhetoric al-Faisal continued saying "Israel must understand that the only solution for its survival is peace with the Palestinians." "Israel isn't embarrassed to conduct terror on every level in order to achieve its goals while ignoring laws religious commandments and humanitarian considerations," charged the Saudi foreign minister. It should be noted that Israel launched Operation Protective Edge in response to a rapid escalation in Hamas rocket fire on its civilian centers and has agreed to numerous humanitarian ceasefires while taking pains to warn civilians before conducting airstrikes. Concerning al-Faisal's comment on religious commandments Chairman of the Bnei Akiva Yeshivas and head of Yeshivat Or Etzion Rabbi Haim Druckman stated last month that the operation falls under the category of milchemet mitzvah (war of commandment) given that it is a war to defend Israel from attack. "This is a holy war by all accounts a war of salvation and for the existence of Israel in its homeland," clarified Rabbi Druckman.

Jezebel II 666 IMF-NWO
as far as I know the Koran is not placed very well! ]] Oranje Dutch 3 giorni fa. Mary the sister of Aaron is a figure of speech and is not to be taken literal. Compare with Gen 24:60. Islam IS the Truth! [[ REALLY? ]]
Quran cannot be the word of God
Genesis 24:60King James Version (KJV). 60 And they blessed Rebekah and said unto her Thou art our sister be thou the mother of thousands of millions and let thy seed possess the gate of those which hate them.
Genesi 24: 60King James Version (KJV) /watch?v=O40XZVwa05I&feature=gp-n-y
60 E benedissero Rebecca e le dissero: Tu sei nostra sorella sii la madre di migliaia di miriadi e di lasciare che la tua progenie possedere la porta di coloro che li odiano.
Miriam o Maria (il cui nome potrebbe significare "Cara ad Amon") era sorella di Mosè ed Aronne figlia di Amram e Iochebed. È menzionata nel libro dell'Esodo
MARIA SORELLA DI MOSE' E DI ARONNE: LORO COLLABORATRICE CON LA. FORZA DELLA GIOIA. Esodo 15,19-21.
Miriam or Mary (whose name could mean "dear to Amun") was the sister of Moses and Aaron and the daughter of Amram and Jochebed. It is mentioned in the book of Exodus
SISTER MARY OF MOSES 'AND AARON: COLLABORATOR WITH THEM. STRENGTH OF JOY. Exodus 15.19 to 21.
19. For the horse of Pharaoh went in with his chariots and with his horsemen into the sea and the Lord brought again the waters of the sea upon them; but the children of Israel went on dry land in the midst of the sea.
20. And Miriam the prophetess the sister of Aaron took a timbrel in her hand; and all the women went out after her with timbrels and with dances.
21. And Miriam answered them Sing ye to the Lord for he hath triumphed gloriously; the horse and his rider hath he thrown into the sea.

Jezebel II 666 IMF-NWO

Sergio Grassia NON è CHE noi POSSIAMO AVERE TUTTI LO STESSO LIVELLO DI MORALITà questo non si può pretendere..
COME NON SI PUò PRETENDERE LA ONESTà INTELLETTUALE infatti voi mi avete insultato senza addurre nessuna motivazione! e quindi voi siete passibili di essere querelati! http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/musica/2014/08/11/la-cameriera-jacko-lurido-e-perverso_895007d9-49eb-4bd9-ba61-73708a33ca94.html?fb_comment_id=fbc_759989440709425_760270240681345_760270240681345#fcd29b3e61787a

Jezebel II 666 IMF-NWO

è facile in questo mondo demenziale immorale di anticristi bildenberg USA UE diventre artisti famosi facendo gli sporcaccioni e i sacrileghi contro la civiltà EBRAICO-cristiana! questo è come demolire la civiltà queste cose non dovrebbero essere permesse! ] [ 'Opera pedopornografica' bufera su Maxxi. Osservatorio minori protesta. Museo siamo per libertà autori. [ All'Osservatorio ha risposto Anna Mattirolo direttore del Maxxi Arte: "La crudezza fa parte del lavoro dei Chapman da sempre caratterizzati da opere che denunciano una realtà malata che mettono in discussione la falsa moralità... quindi per lei contastare la pedofilia è una falsa moralità! QUESTA è LA FILOSOFIA DEI BILDENBERG CHE HANNO MESSO SU LO SPETTACOLO DI UN GOVERNO RENZI CON DENTRO BELLE E GIOVANI DONNE,P ERCHé QUELLO CHE RIMANE AD UNA POLITICA SENZA: COSTITUZIONALE SOVRANITà MONETARIA è DI DIVENTARE UNA GIOSTRA USUROCRATICA ROTHSCHILD DI MORTE IN ATTESA DI UNA GUERRA MONDIALE CHE LE PUPE ALLA MOGHERINI NON HANNO LE PALLE PER POTER FERMARE!!

Jezebel II 666 IMF-NWO
caro io sono costretto a scrivere come una "scimmia dattilografa" perché google 666 CIA non può mettere a disposizione la sua: A.I. Intelligenza artificiale aliena (demoni Gmos: biolgia sintetica) a disposizione di translate.google.it per sputtanarsi in questo modo e fare abortire il Regno di satana che sta per sorgere sul mondo dopo la terza guerra mondiale imminente!

Jezebel II 666 IMF-NWO
sharia Saudi Arabia's King Abdullah genocidio sharia a tutti -- sarebbe bello per noi due di poter combattere TRA DI NOI fino all'ultimo sangue! MA JHWH HA DETTO: "NO VOI VI DOVETE AMARE VOI DUE NON POTETE AVERE LA SODDISFAZIONE DI POTERVI ODIARE mai! PERCHé ALTRIMENTI IL GENERE UMANO TUTTO INTERO POTREBBE SPARIRE!"

Jezebel II 666 IMF-NWO
non può avere il matrimonio chi non può procreare in modo naturale quindi animali sono più vicici al matrimonio dei gay lesbiche ecc.. ma questo non significa che le loro unioni devono essere disprezzate o non devono essere tutelate dalla legge! Right of Return Extended to Gay Couples. Interior Minister rules that Jews in same-sex marriages can immigrate to Israel - even with a non-Jewish partner. http://www.israelnationalnews.com/News/News.aspx/183971#.U-n6MWPalxA
NDTV [Il tuo messaggio è stato inviato. ] sorry amico mio io sono Unius REI lorenzojhwh shalomgeusalemme creationreal ecc.. tu mi conosci? io sono quasi impreparato un vero asino con la informatica ecc.. è stato per difendere i martiri cristiani che io ho caricato su tutti i miei siti: il tuo video quindi ti prego di non farmi punire tutti i miei canali: NDTV sorry my friend I am Unius REI lorenzojhwh shalomgeusalemme creationreal etc... you know me? I am almost unprepared a real donkey with the computer etc... it was to defend the Christian martyrs who I have uploaded all my sites: your video so please do not punish me on all my channels: thank you! Fatwa Posting photos pictures using social media
Video ID: 1ZvIfIJZOts Claimed by NDTV 15 / jul / 2014 1ZvIfIJZOts Durability2: 08 I know that you are very good and very kind and that you will not have difficulties to identify:
lorenzo_scarola@fastwebnet.it to: Email dell'autore del reclamo: akanksha@ndtv.com Opera presumibilmente violata Puntata TV "12082013 24x7 12082013 n TopFacebookFatwa 244484"
Il tuo messaggio è stato inviato.

Jezebel II 666 IMF-NWO
NDTV sorry amico mio io sono Unius REI lorenzojhwh shalomgeusalemme creationreal ecc.. tu mi conosci? io sono quasi impreparato un vero asino con la informatica ecc.. è stato per difendere i martiri cristiani che io ho caricato su tutti i miei siti: il tuo video quindi ti prego di non farmi punire tutti i miei canali: grazie! Fatwa Posting photos pictures using social media
ID video: 1ZvIfIJZOts Rivendicato da NDTV il 15/lug/2014 1ZvIfIJZOts Durata2:08 io so che tu sei molto bravo e molto gentile e che tu non avrai difficoltà ad identificarmi: lorenzo_scarola@fastwebnet.it Email dell'autore del reclamo: akanksha@ndtv.com Opera presumibilmente violata Puntata TV "12082013 24x7 12082013 n TopFacebookFatwa 244484"